Home Cronaca Crudeltà animali: nata da cane sepolto vivo. Viene adottata

Crudeltà animali: nata da cane sepolto vivo. Viene adottata

CONDIVIDI
crudeltà animali
Lara, la figlia di Luce, cane sepolto vivo

La madre è stata sepolta viva. Trovata dai volontari, partorisce prima di morire

Una crudeltà senza pari, con la quale persone senza scrupoli hanno sepolto vivo una cagnolina incinta. Una delle tante cucciolate indesiderate delle quali molti individui si disfanno uccidendo i cuccioli appena nati, affogandoli o in un altro barbaro modo.

In questo caso, chi ha agito ha preferito sbarazzarsi del problema, uccidendo anche la madre. Ed è così, che per puro caso, i volontari della Leidaa a Marano Marchesato in provincia di Cosenza si sono imbattuti sul corpo di quella cagnolina, sepolta da un mucchio di foglie nei pressi di una stradina di campagna, con le zampe legate.

Il povero animale era in gravi condizioni. I volontari hanno giusto fatto in tempo a trasferirla presso la clinica veterinaria, dove Luce, così è stata chiamata, ha partorito 9 cuccioli, prima di morire.

Un cucciolo non è sopravvissuto. Mentre gli altri 8 cuccioli sono subito stati presi in cura dai volontari che li hanno allattati. La stessa On. Brambilla,  portò uno dei cuccioli a Montecitorio per accendere i riflettori sulla crudeltà contro gli animali, chiedendo un inasprimento delle pene.

Leggi anche–> Cagnolina uccisa a Cosenza partorisce 9 cuccioli: Brambilla li porta alla Camera

A distanza di due mesi dal tragico ritrovamento, i cuccioli sono stati dati in adozione. Tra questi, la piccola Lara è stata accolta da una giovane donna, di nome Margherita. Lara, ad appena due mesi, ha trovato una famiglia amorevole, che aveva già un cane, in simpatico jack russel di nome Bau, un po’ geloso.
Secondo il racconto di Margherita, al Corriere.it, la piccola è  andata incontro alla sua famiglia. “E’ stata lei a scegliere noi”, sottolinea Margherita.

Animali salvati

Da una settimana, la giovane donna vive in simbiosi con Lara.

“La porto al lavoro, a bere l’aperitivo con le amiche, ho deciso che starà per sempre attaccata a me, vuole dormire in braccio e ascoltare il battito del cuore. Chiude gli occhi e si addormenta”.

Una tenerezza infinita, una dolcezza senza pari. La nuova arrivata ha fatto cambiare i progetti per le ferie. La famiglia ha infatti optato per una vacanza nel sud della Francia dove poter viaggiare con i due cani e renderli felici.

“I nostri cani potranno viaggiare con noi in auto e Lara potrà correre in campagna”.

Lara ha anche conquistato il figlio di 14 anni di Margherita che dorme sempre con la cucciola.

La giovane donna ha poi voluto lanciare un messaggio pieno d’amore nei riguardi dei cani, soprattutto dei meticci.

“Noi abbiamo un Jack Russell adorabile ma dopo aver conosciuto Lara non comprerei più un cane di razza, andrei a prenderlo in canile. I randagi ti danno un amore denso di gratitudine”.

C.D.