Home Cronaca Il cucciolo di cane salvato dai poliziotti: che bella storia a Cosenza!

Il cucciolo di cane salvato dai poliziotti: che bella storia a Cosenza!

CONDIVIDI

Cucciolo Polizia

 

Un cucciolo di cane salvato mentre correva in superstrada, andando incontro ad una morte certa. E’ accaduto a Trebisacce, paese in provincia di Cosenza, dove c’era questo piccolo pastore maremmano che si era perso e vagava sul ciglio della strada, rischiando di essere investito dalle auto in corsa. Si è salvato grazie all’intervento di Raffaele e Antonio, due agenti della Polizia Stradale di Trebisacce, che lo hanno soccorso mentre camminava sul ciglio della superstrada statale 106 Ionica. Non è il primo caso di generosità dei poliziotti con gli animali randagi, ne abbiamo incontrate spesso di storie così.

Gli agenti hanno proposto una foto, condivisa dalla pagina Facebook della Polizia chiamata “Agente LISA”, dove posano con il cucciolone che hanno appena salvato in braccio. Il cane impaurito era scappato verso una scarpata. I poliziotti però hanno scavalcato il guardrail e sono riusciti a recuperarlo. Arrivati nel loro ufficio, il cane è stato consegnato personalmente dal comandante del distaccamento alle cure di una famiglia, che l’ha già adottato e saprà dargli tutto l’affetto che si merita. Una bella storia a lieto fine!