Home Cronaca Dedicata una statua a “Re” Gino il gatto di Bologna

Dedicata una statua a “Re” Gino il gatto di Bologna

CONDIVIDI

Era trattato da tutto il paese come un “Re”, il gatto che è prematuramente scomparso in circostanze enigmatiche viene pianto da tutto il paese e gli viene dedicata una statua, un libro e una mostra.

Statua di ” Re ” Gino il gatto

Proprio come nell’antico Egitto dove si innalzavano monumenti e si portavano doni, anche in Italia in un paesino vicino Bologna era presente “Re” Gino,  un gatto amato, rispettato e coccolato da tutti a San Giovanni in Persiceto.

Tutto il paese lo venerava come un vero e proprio sovrano, era il gatto più amato di San Giovanni in Persiceto, un paesino vicino bologna.

Il gatto era bene accetto in tutti gli uffici e le attività commerciali dove veniva “servito e riverito” da tutti gli abitanti del paese che praticamente lo avevano adottato.

Talvolta era possibile trovarlo anche all’interno degli edifici comunali dove partecipava indisturbato anche alle riunioni e ai consigli comunali.

Sfortunatamente, a novembre 2018, il gatto probabilmente investito da un’automobile è venuto a mancare e tutto il paese ha pianto la sua dipartita.

potrebbe interessarti anche—>L;usanza dei funerali per i gatti

Tanto che nel paese di San Giovanni in Persiceto, a piazza del Popolo, è stato innalzato un monumento in bronzo in suo onore.

Realizzato dall’artista Claudio Nicoli, la statua in bronzo ritrae il gatto che osserva indisturbato la piazza dal  comodo cuscino di una sedia.

Inaugurazione statua” Re” Gino il gatto

L’inaugurazione si è svolta all’interno della piazza che era ghermita di persone che sono accorse per ammirare la statua di “Re” Gino.

La giornata è stata interamente dedicata al felino è stato presentato anche un libro dedicato al gatto intitolato “Alla corte di Re Gino” redatto da Raffella Scagliarini e Arnalda Parmeggiani.

E’ stata aperta una mostra “Gatti a regola d’arte” che sarà possibile visitare fino al 24 giugno 2019, molto dei commercianti in questa giornata hanno affisso nelle proprie attività commerciali foto ritraenti il gatto Gino.

All’evento hanno presenziato oltre a gli autori e l’artista anche il sindaco l’assessore alla cultura e l’attore Stefano Bicocchi in arte Vito.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>I custodi dell;anima: dopo la perdita del figlio, crea un rifugio per gatti

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI