Home Cronaca Elisabetta Canalis su Instagram: “Il mondo ha bisogno di eroi” – VIDEO

Elisabetta Canalis su Instagram: “Il mondo ha bisogno di eroi” – VIDEO

CONDIVIDI
Elisabetta Canalis Instagram
(Monika Fellner/Getty Images)

Elisabetta Canalis dalla parte degli animali su Instagram: “Il mondo ha bisogno di eroi” e posta un video che commuove i suoi fans.

Da diverso tempo, la showgirl Elisabetta Canalis è testimonial per Peta, associazione da anni impegnata per la salvaguardia delle specie animali. L’ex Velina, in particolare, è da sempre in prima fila contro l’utilizzo di materiali e prodotti che possono arrecare loro sofferenza e causarne la morte. Lo scorso dicembre, ha avuto un ruolo nella campagna affinché venga fermata la piaga dell’utilizzo di pelli di rettili. In questi giorni, Elisabetta Canalis ha pubblicato su Instagram un video che ha superato rapidamente le 15mila reazioni e le 200mila visualizzazioni in 48 ore.

Per saperne di più sui vip e i loro amici a quattro zampe –>

Cosa mostra il filmato postato da Elisabetta Canalis

Nei mesi scorsi, Elisabetta Canalis, sempre attraverso Instagram, aveva annunciato la morte del suo pincher Piero: “Ti amo e ti ho sempre amato angelo mio. Un giorno ci ritroveremo e prego Dio di darti l’amore che io ho per te”, le parole che avevano commosso i suoi fans. Ora invece pubblica un video per documentare e celebrare uomini e donne in prima linea nel salvataggio di animali, gli “eroi per caso” che senza paura e indugi si lanciano in operazioni anche pericolose. Il filmato, montato da Dodo Heroes, mette insieme immagini provenienti da tutto il mondo. Il comune denominatore è l’amore per gli animali. Si possono così notare un cane salvato da un lago ghiacciato, come una zebra portata in salvo in Africa. E ancora una catena umana per tirare fuori dal pericolo un amico a quattro zampe o un prodigioso intervento all’interno di un pozzo.

Le reazioni degli utenti al video di Elisabetta Canalis

La reazione dei fans di Elisabetta Canalis su Instagram non si è fatta attendere e centinaia sono stati i commenti. “Una goccia nell’oceano di cattiveria umana che fa bene al cuore”, scrive un utente. Qualcuno racconta la propria esperienza e spiega di essersi preso cura di un gattino che è poi stato avvelenato da persone senza cuore. Un’altra utente evidenzia: “Per fortuna ci sono anche delle belle persone, sono troppo poche ma voglio essere positiva e sperare che questa sensibilità verso gli animali aumenti ogni giorno di più”. Parole che descrivono bene il senso di queste immagini emozionanti.

GM