Home Cronaca Animali, finisce nel dirupo con il cavallo: immagini mozzafiato dei soccorsi

Animali, finisce nel dirupo con il cavallo: immagini mozzafiato dei soccorsi

CONDIVIDI
cavallo pericoli
Cavallo e cavaliere precipitati nel dirupo

Finisce nel dirupo con il suo cavallo. I soccorsi dei vigili del fuoco

Una brutta avventura, fortunatamente a lieto fine per un cavaliere che con il suo cavallo è precipitato in un dirupo a Castro dei Volsci, in provincia di Frosinone.

Un giovane uomo di 35 anni ha voluto profittare della festa del 25 aprile per una passeggiata a cavallo con la quale conciliare un po’ di serenità alle temperature gradevoli primaverili. Per il nostro cavaliere, le cose non sono andate come previsto. Lungo un sentiero impervio, il cavallo è scivolato, trascinando con sé il cavaliere lungo un dirupo.

La caduta poteva trasformarsi in una vera e propria tragedia. Grazie all’intervento dei vigili del fuoco sia il cavallo che il giovane uomo sono stati tratti in salvo con un elicottero. Secondo quanto viene riportato dai media locali, l’uomo non ha riportato lesioni, mentre il cavallo presentava qualche ferita è stato subito medicato al suo arrivo.

Elisoccorso per il cavallo nel dirupo

Un video documenta le fasi del recupero con l’elicottero di soccorso. Dalle immagini si vedono gli ultimi istanti dell’intervento dei vigili del fuoco. Il cavallo, molto probabilmente sedato, è stato imbracato con una rete e sollevato da terra. Immagini impressionanti e mozzafiato.

Purtroppo, molti cavalieri tendono a sottostimare i pericoli ai quali espongono i loro animali, percorrendo alcuni sentieri di montagna. Con l’arrivo della bella stagione, aumentano i rischi di incidenti di questo tipo. Le passeggiate domenicali anche con gruppi di cavalieri portano a conseguenze anche gravi. Sia sull’asfalto che in montagna o in campagna, è importante ponderare i rischi. L’animale si potrebbe spaventare, scartare o scivolare e provocarsi delle ferite che a volte, non nel caso di Frosinone, potrebbero richiedere di sopprimere il cavallo. A differenza di molti altri animali, le cure per gli equini sono estremamente costose e qualsiasi intervento è delicato. La semplice frattura di un arto condanna a morte l’animale.

Troppe volte, questo finale drammatico viene preso alla leggera da chi pratica questo sport all’attività, non privo di rischi anche per le stesse persone. Le accortezze devono essere maggiori nel caso di passeggiate all’aperto, tanto più se il cavaliere è solo e potrebbe trovarsi in un’area isolata dove non c’è linea per i cellulari. Piuttosto frequente in alcuni luoghi di montagna o di campagna.

C.D.

Ecco il video del salvataggio: