Home Cronaca Finiscono in una voragine a 25 metri di profondità: la loro liberazione...

Finiscono in una voragine a 25 metri di profondità: la loro liberazione grazie ai vigili del fuoco

CONDIVIDI

Erano precipitati in una cavità not, chiamata “Su sterru de monte longoso”, nell’area del Golgo nel Comune di Baunei in provincia di Nuoro: tre cani meticci erano a 25 metri di profondità senza via di fuga. Grazie alla segnalazione di due turisti tedeschi, sul posto si sono presentati i vigili urbani, accompagnati da una squadra dei Vigili del fuoco di Tortoli in Sardegna, alcune unità del Nucleo Speleo alpino fluviale (Saf) e un veterinario della Asl di Lanuesi per provvedere al salvataggio dei poveri esemplari.

Un intervento delicato che ha richiesto il supporto di un personale specializzato. L’operazione è durata diverse ore e per poter trarre in salvo i cani, all’interno della voragine si è calato il veterinario Corona che ha sedato i cani per poterli tirare fuori dalla trappola mortale.

I cani erano agitati ed evidentemente provati dall’esperienza. Fortunatamente le manovre messe in atto dai soccorritori hanno avuto un buon esito e i tre esemplari sono stati riportati in superficie e trasferiti presso il canile sanitario per accertare le oro condizioni risultate buone. In attesa di rintracciare il proprietario, i tre cani sono stati poi affidati al personale del canile di Lanusei.

Pericoli di questo tipo sono all’ordine del giorno ed è frequente, soprattutto nel periodo venatorio e di addestramento. Molti cani da caccia, in cerca delle tane o nell’inseguimento, rischiano spesso di ritrovarsi intrappolati, come accaduto nel mese di novembre 2016 a Ragusa dove anche in quel caso tre cani rimasero bloccati per ben tre giorni.
I tre cani di Baunei, considerando le buone condizioni di salute, molto probabilmente erano intrappolati da poco tempo. Il caso ha voluto che in quel luogo transitassero dei turisti che hanno contribuito al loro salvataggio, proprio il giorno della festa della Liberazione. Un bellissimo lieto fine soprattutto per tutta la squadra che si è impegnata per aiutare i tre esemplari.