Home Cronaca Forlì: muore annegato davanti al figlio nel tentativo di salvare il suo...

Forlì: muore annegato davanti al figlio nel tentativo di salvare il suo cane

CONDIVIDI
claudio fabbri
(screenshot video)

Tragedia nelle scorse ore a Villafranca, frazione di Forlì: Claudio Fabbri muore annegato davanti al figlio nel tentativo di salvare il suo cane.

Una tragedia si è consumata nelle scorse ore a Villafranca, frazione di Forlì, in via Lughese. Un uomo di 58 anni è deceduto dopo essersi tuffato nel canale che passa affianco alla sua abitazione, nel tentativo di salvare il cane di famiglia. La vittima, Claudio Fabbri, viveva con la moglie di 42 anni e il figlio di dieci. Proprio il bambino ha dato l’allarme, testimone oculare di questa assurda tragedia. Infatti, padre e figlio si trovavano lungo il canale con i loro due cani. Stando alla ricostruzione fatta dai militari dell’Arma dei Carabinieri, uno dei due è riuscito a districarsi ma è finito in acqua.

Leggi anche –> Hawaii, uomo muore cercando di salvare un cane durante l’alluvione

I soccorsi per tentare di salvare Claudio Fabbri

A quel punto, Claudio Fabbri si è tuffato nel canale per recuperarlo. Ma è rimasto vittima di una trappola mortale tra le acque melmose e profonde circa tre metri. Trascinato dalla corrente, è sparito in pochissimo tempo dalla vista del figlioletto, che ha assistito a tutta la tragedia. Il bambino, a quel punto, ha iniziato a correre da una parte all’altro, bussando alle porte delle abitazioni dei vicini, per lanciare l’allarme. Sul posto sono arrivati in tempi rapidissimi i sommozzatori da Bologna e i vigili del fuoco Saf (speleo-alpino-fluviale) specializzati in questo tipo di interventi.

Sul luogo della tragedia che si stava consumando sono arrivati anche i carabinieri e il 118, che ha sorvolato l’area in elicottero. Del corpo del povero Claudio Fabbri, però, si erano praticamente perse completamente le tracce. Il suo cadavere purtroppo è stato ritrovato alle 19,30 circa, più o meno un paio d’ore dopo la sua scomparsa, a diverse decine di metri di distanza dal luogo in cui si era tuffato per salvare l’animale.

Leggi anche –> Prova a salvare il suo cane: anziano muore annegato