Home Cronaca Gallipoli, cagnetta e tre cuccioli avvelenati: caccia al killer

Gallipoli, cagnetta e tre cuccioli avvelenati: caccia al killer

CONDIVIDI
@archivio

E’ terribile quello che hanno fatto a una cagnetta e ai suoi tre cuccioli a Gallipoli, in provincia di Lecce. Gli animali sono stati tutti massacrati, e i loro corpi privi di vita sono stati trovati in via Scalelle, accanto alla ferrovia. Il fatto è successo ieri ed il tutto è stato denunciato pubblicamente con la pubblicazione delle foto sulla pagina Facebook ‘Dolci Tradizioni Gallipoline’ di Dante Scorrano. Questi aveva avuto le immagini in forma anonima da un altro individuo. Ed ora è stato lanciato un appello a collaborare, rivolto a chiunque abbia delle informazioni utili sul caso.

Perché si intende punire il responsabile che ha compiuto una simile barbarie. Si pensa che i quattro cani siano stati avvelenati. E sono già tantissime le proteste da parte degli abitanti del posto e non solo. Questa cosa ha generato rabbia e sdegno come mai prima. I quattro cani erano molto benvoluti dai residente della zona, che avevano anche dato loro dei nomi. Con mamma Luna c’erano i suoi cuccioli Billy, Lupo  e Stella. Spesso qualcuno dava loro da mangiare, erano i cani di tutti. Amavano giocare e non creavano assolutamente alcun problema. E le due femmine erano anche state sterilizzate.

Mamma e tre cuccioli uccisi, ora è caccia al colpevole

Ad occuparsi di loro sin dallo scorso mese di gennaio era stata per prima Gabriella. Questa, con altre volontarie, aveva iniziato ad accudire amorevolmente i quattro animali. Poi ieri ecco all’improvviso una telefonata dalla cugina nella quale Gabriella veniva informata della tragedia. Desta non pochi sospetti anche il modo in cui sono stati ritrovati i corpi degli sfortunati animali: tutti gli uni accanto agli altri, quasi a voler simulare un investimento da parte di un treno. Cosa che risulta decisamente inverosimile visto che mancano lesioni visibili. I cadaveri sono stati quasi certamente disposti in quel modo per far sembrare il tutto un incidente.

E’ partita una denuncia contro ignoti per maltrattamento ed uccisione di animali, anche se pare ci sia già una idea su chi possa aver agito in maniera talmente scellerata. Anche la polizia indaga. Intanto verrà compiuta l’autopsia su uno dei cagnolini. E comunque una buona notizia c’è in questa tragedia, perché almeno un cucciolo si è salvato: era quello che più di tutti non amava farsi avvicinare. Anche sulla pagina Facebook ‘Gallipoli… una perla adagiata sullo Jonio’ si parla di questo episodio.

Dolci Tradizioni Gallipoline – Pagina Facebook

Gallipoli… una perla adagiata sullo Jonio – Pagina Facebook