Home Cronaca E’ stato gettato nel water

E’ stato gettato nel water

CONDIVIDI

gattino

Un ennesimo fatto di cronaca, rimablzato sulle pagine dei quotidiani francesi e che, come al solito, per le modalità, provoca sgomento e indignazione

La notizia riportata da un quotidiano locale di Nizza riguarda un piccolo gatto di pochi mesi, gettato nel water di casa dal suo proprietario e rimasto intrappolato nello scolo delle fogne.

Il povero animale si lamentava e miagolava per chiedere aiuto e non affogare. Un residente del quartiere si è accorto per caso del flebile miagolio e ha allertato i pompieri e un’amica della protezione animali: “Ero al bagno che con la finestra si affaccia sul cortile del palazzo. Ho sentito dei miagolii e sono andato a verificare se si trattasse di un gatto che si era smarrito”, ha raccontato il testimone.

La volontaria della protezione animali, giunta sul posto prima dell’arrivo dei pompieri, ha spiegato che con la luce del cellulare hanno cercato d’individuare il luogo da dove provenisse il miagolio, sotto al tombino delle fogne: “Lo sentivamo piangere, era orribile”.

Con l’intervento dei pompieri è stato scoperto che in realtà i cuccioli erano due, ma un esemplare purtroppo non ce l’aveva fatta ed era morto annegato. Nell’operazione, i cittadini e pompieri sono riusciti a salvare solo un esemplare: “C’è da sperare che non ce ne fossero altri, ma non ne siamo certi”, ha commentato con amarezza il testimone.

Il gatto era stremato e debole ma dopo diverse ore lo staff veterinarioè riuscito a stabilizzare la sua temperatura corporea.

Il cucciolo, una femminuccia chiamata Naide, è  stato affidato ad una associazione la Ajpla (Associazione Giustizia Per Gli Animali) che ha annunciato di presentare una denuncia contro il responsabile per “atti di crudeltà”.