Home Cronaca Gatto lanciato da auto in corsa, è caccia ai responsabili

Gatto lanciato da auto in corsa, è caccia ai responsabili

CONDIVIDI

Bruttissimo episodio quello capitato a Liviera, in provincia di Vicenza, dove da un’auto in corsa è stato lanciato un gatto, e chi ha fatto ciò non ha avuto il minimo rimorso, non preoccupandosi del male inferto al povero animale. Per fortuna però la targa del veicolo è stata segnalata da un giovane che casualmente passava di lì proprio in quel momento, e che ha informato con prontezza le forze dell’ordine.

Adesso è partita una indagine per risalire ai responsabili, che rischiano una denuncia per maltrattamento ed abbandono di animali e molto probabilmente anche di uccisione, con conseguente eventuale condanna fino ad un massimo di 30mila euro di multa oltre che a due anni di carcere.

L’autopsia sul corpo del povero gatto, ritrovato in una pozza di sangue, avrà il compito di stabilire se il felino fosse già morto quando è stato scagliato fuori dalla vettura o se è risultato fatale l’impatto al suolo. A cercare di far luce sul caso sono le guardie zoofile dell’ENPA di Schio-Thiene.

E purtroppo non è la sola atrocità compiuta ai danni di un povero gatto indifeso: anche due giorni fa è successo qualcosa di decisamente orribile.