Home Cronaca Gatto ucciso a bastonate nella scuola: mailbombing e petizione

Gatto ucciso a bastonate nella scuola: mailbombing e petizione

CONDIVIDI

Bidello uccide gatto davanti ai bambini in una scuola primaria

gatto ucciso bidello
gatto ucciso

Una ricostruzione mirata a coprire la realtà dei fatti e la brutalità di un gesto barbaro e violento compiuto davanti ai bambini di una scuola primaria.

Il caso del bidello che ha ucciso un gatto nella palestra della scuola durante l’ora di ginnastica a Gioia Tauro, ha sollevato un’ondata d’indignazione.

Da parte sua, il preside della scuola Francesco Bagalà non si è voluto sbilanciare, e commentando l’accaduto ha fornito un’altra ricostruzione dei fatti come se volesse mascherare quanto accaduto. Innanzitutto ha specificato che il gatto è stato ucciso in un’area in disuso della palestra, accanto alla sala dove i bambini stavano facendo ginnastica.

In una dichiarazione, Bagalà ha infatti parlato di un gatto impazzito. “Il felino saltava contro le pareti e contro i vetri”, ha dichiarato il preside,

Anziché condannare il gesto, sembra proprio che il preside abbia voluto difendere il bidello.

Un comportamento che ha ulteriormente indignato gli animalisti, le associazioni ma anche gli utenti in rete che si sono chiesti perché “non sia scattata in via cautelativa la sospensione del bidello”.

Nel frattempo, alcune associazioni hanno annunciato di costituirsi parte civile mentre il bidello è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Palmi su segnalazione dell’Osservatorio sui diritti dei minori della Regione Calabria alla stazione Carabinieri e l’Enpa ha presentato una denuncia.

E’ stata lanciata anche una petizione in rete, per chiedere il licenziamento in trono del bidello e che nell’arco di poche ore ha raccolto migliaia di firme arrivando a quasi 80mila firme.

L’associazione Nonsoloanimali ha anche invitato a scrivere al Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Pentimalli di Gioia Tauro, Francesco Bagalà chiedendo la sospensione del collaboratore scolastico, al seguente indirizzo mail:
[email protected]

Per firmare invece la petizione, clicca Licenziamento in tronco per il bidello che ha ucciso un gatto a bastonate in classe

Leggi–> Gioia Tauro, gatto ucciso davanti ai bimbi di una scuola primaria

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI