Home Cronaca Giulietta sta meglio:le buone notizie da Palermo

Giulietta sta meglio:le buone notizie da Palermo

CONDIVIDI
giulietta1
@Salvatore Libero Barone

Buone notizie da Palermo, dove la pit bull ritrovata sanguinante, con la mandibola frantumata, in un angolo della città alla vigilia di Pasqua, sta migliorando nella degenza post operatoria, dopo un intervento con il quale sono state ricomposte tre fratture alla mandibola su quattro.

All’indomani dell’operazione, il volontario che si sta prendendo cura del cane, un esemplare femmina chiamata Giulietta, aveva aggiornato le condizioni dell’animale con un video in cui mostrava che Giulietta aveva ripreso a mangiare, ovviamente omogeneizzati. Successivamente, Salvatore Libero Barone aveva condiviso sempre su Facebook una fotografia di Giulietta ancora “gonfia” a causa dell’operazione. Ma il decorso post operatorio sembra svolgersi al meglio e al terzo giorno di degenza, arriva un’altra notizia con la quale rallegrarsi. Infatti, il volontario ha di nuovo aggiornato le condizioni di Giulietta e questa volta, potremmo dire che abbia superato i pericoli dell’intervento: “Sto molto meglio, oggi sono sgonfiata del tutto. Mangio e tutto sembra procedere per il meglio”, ha scritto Salvatore, pubblicando la fotografia di questa dolce pit bull, rivolgendo un saluto a tutti coloro che stanno seguendo il caso.

Una vicenda emblematica e rappresentativa del modo in cui vengono trattati i cani e nel caso specifico quelli che potrebbero essere destinati ai combattimenti illegali a Palermo. Resta il mistero di cosa sia successo realmente a Giulietta se sia stata investita o picchiata brutalmente da chi l’ha poi abbandonata per strada.