Home Cronaca Insegue un coniglio e precipita da una scogliera: cane salvo per miracolo

Insegue un coniglio e precipita da una scogliera: cane salvo per miracolo

CONDIVIDI

scott

Brutta caduta per un cagnolino di razza Jack Russel che, domenica scorsa, stava facendo una passeggiata con i suoi padroni, lungo la scogliera di Jurassic Coast, vicino a Swnage, nella contea Dorset a sud-ovest del Regno Unito.

Il piccolo cane ad un tratto si è messo ad inseguire un coniglio sbucato da un cespuglio e nella sua folle corsa è precipitato dalla scogliera, facendo un volo di ben 36 metri, finendo nelle fredde acque della Manica.

A nulla sono valsi le urla e i comandi dei suoi proprietari, il cagnolino nella sua fuga, seguendo il suo istinto da cane da caccia, ha proseguito senza fermarsi. Dopo alcuni istanti di panico i padroni di Scott hanno poi trovato il coraggio di affacciarsi dalla scogliera, scoprendo che il loro cagnolino era ancora vivo, anche se in balia del mare.

In attesa dei soccorsi, uno scalatore amatoriale si è calato lungo la scogliera per raggiungere il cane e tranquillizzarlo, mentre la guardia costiera stava per arrivare con le sue imbarcazioni.

L’animale è stato poi tratto in salvo: “Il nostro consiglio è quello di tenere sempre al guinzaglio i cani quando si passeggia lungo una scogliera e, nel caso cadano, non cercare mai di salvarli da soli”, hanno consigliato gli operatori.

Dal canto loro, i proprietari dopo essersi ricongiunti con il loro adorabile 4zampe sulla terraferma, hanno tenuto a ringraziare la guardia costiera, commentando di aver pensato di aver perso per sempre il cane.