Home Cronaca Investe il suo cane. Proprietario deve pagare risarcimenti per la Lamborghini

Investe il suo cane. Proprietario deve pagare risarcimenti per la Lamborghini

CONDIVIDI
Incidenti stradali cane
Cane investito

Cane investito da lamborghini. Proprietario risarcisse danni al mezzo

Una giovane adolescente stava passeggiando con il suo cane, nel centro della città di Suzhou, in Cina, quando l’animale è scappato al suo controllo, finendo in mezzo alla strada.

Proprio in quel momento, sopraggiungeva un veicolo, una Lamborghini, che ha colpito l’animale. Fortunatamente, il cane, un bel esemplare di golden retriever, non ha riportato brutte ferite e se la caverà senza problemi.

Purtroppo, la lamborghini è un’auto di lusso di un valore di circa 1 milione di euro. L’auto ha riportato diversi danni per un ammontare di 8 mila euro che dovrà risarcire il proprietario del cane.

E’ quanto ha stabilito la polizia locale, intervenuta poco dopo per accertare le dinamiche dell’incidente.

A dire, il vero, secondo le indiscrezioni riportate dai giornali asiatici, il proprietario della Lamborghini, si era lui stesso offerto di pagare le spese veterinarie per il cane e le riparazioni dell’auto.

Quando la padroncina del cane ha chiamato i suoi genitori per raccontare l’accaduto, la famiglia ha insistito per pagare i danni provocati dal cane.

In questo modo, i genitori hanno voluto dare un insegnamento alla figlia per responsabilizzare la tredicenne.

In realtà, è la stessa legge che prevede che i danni causati da un animali siano risarciti dal proprietario dell’animale. In Italia, nel caso in cui l’animale è un randagio o un animale selvatico, sono le istituzioni responsabili.

In questo caso, il golden retriever è purtroppo capitato su una macchina costosa. Di sicuro, la prossima volta la giovane proprietaria farà più attenzione.

C.D.