Home Cronaca Investe ed uccide capriolo, giovane centauro muore in provincia di Roma

Investe ed uccide capriolo, giovane centauro muore in provincia di Roma

CONDIVIDI

Una tragedia si è verificata ieri mattina prestissimo all’alba, quando un uomo, a bordo della sua moto, ha investito un capriolo spuntato all’improvviso sulla strada. Roberto Raimondo, 38 anni, non ha potuto fare niente per evitare l’animale centrandolo in pieno e finendo con l’ucciderlo. Lo stesso uomo, che si stava recando al lavoro guidando la sua Kawasaki, ha perso la vita. Raimondo proveniva da Mongrando e stava percorrendo il tratto compreso tra Cerrione, in località Zanga, e Magnonevolo.

Il fatto ha avuto luogo verso le 5:45, e la strada è percorsa da numerosi automobilisti per collegarsi alla bretella Lancia. I soccorsi sono intervenuti presto, dopo le segnalazioni di chi ha notato l’uomo a terra assieme alla carcassa del capriolo e la moto. Raimondo è stato poi condotto all’ospedale di Ponferano ma già morto, ed il suo cadavere si trova adesso a disposizione del magistrato. Immediato anche il messaggio che avvertiva la famiglia della tragedia. La vittima lascia una moglie giovane e la figlia di pochi anni. Questo fatto fa riemergere con assoluta urgenza l’annosa e grave questione degli incidenti legati alla presenza improvvisa di animali selvatici, come evidenziato anche da Anna Zerbola, sindaco di Cerrione.

Il primo cittadino parla di quanto successo con tanta rabbia: “Questa problematica dell’attraversamento di animali selvatici non si può più ignorare. Colpisce il fatto però che su quella strada non si erano mai verificati dei casi simili”. A quanto pare mancava una cartellonistica per segnalare il rischio di attraversamento di animali selvatici.

Un’altra situazione del genere aveva trovato riscontro il mese scorso in provincia di Treviso. Ed anche allora il finale era stato dei peggiori, tanto per l’investitore quanto per l’altrettanto sfortunato animale investito, colpevole soltanto di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato. In merito a questi episodi c’è bisogno di portare all’attenzione di tutti i rischi che si possono correre però se ci si mette alla guida di veicoli senza le necessarie precauzioni.