Home Cronaca Investito il gatto del comune da un vigile urbano cittadini in rivolta

Investito il gatto del comune da un vigile urbano cittadini in rivolta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:36
CONDIVIDI

E’ stato investito Silvestro il gatto bianco e nero adottato dal municipio di Nonantola e da tutti commercianti nei dintorni del comune. Il colpevole, un agente della polizia municipale.

Gatto bianco e nero

Nonantola, Mantova, il gatto Silvestro che era stato adottato da tutti i cittadini nonantolani, è stato investito il 26 giugno 2019 in pieno corso storico, in via Marconi.

Il gatto era da tempo sotto l’ala protettrice di tutti i commercianti del centro storico e degli impiegati comunali soprattutto quelli dell’ufficio anagrafe che sono rimasti scioccati dalla triste notizia.

Il gatto era da tempo diventato la mascotte di tutti i cittadini che lo nutrivano e accudivano come un principe; era conosciuto da praticamente tutto il paese e tutti lo amavano e coccolavano ogni mattina.

potrebbe interessarti anche—>Cane investito da guardia giurata: ;Non pago le cure di un randagio

Il 26 giugno 2019 però, una macchina ha messo fine alla sua vita. Il gatto stava infatti attraversando la strada quando una macchina ha varcato la strada Z.T.L. (zona traffico limitato) a detta di alcuni testimoni a una velocità elevata, travolgendo e falciando con una ruota. Il povero micio non ha avuto scampo.

Alla guida del veicolo un vigile urbano fuori servizio, che da comune cittadino quale era al momento dell’incidente, non era neanche autorizzato a varcare la zona Z.T.L.

Zona traffico limitato

Il vigile fuori servizio si è subito fermato (nonostante tutti gli insulti dei presenti) in soccorso del povero Silvestro.

La rabbia dei cittadini che adoravano Silvestro si è propagata a macchia d’olio sui social. L’indignazione di chi è venuto a conoscenza della morte del gatto è arrivata a livelli esorbitanti.

La consapevolezza che uno degli agenti incaricati di far rispettare il codice della strada a tutti i cittadini abbia infranto il codice stradale provocando un incidente fatale al gatto amato da tutti ha provocato una vera e propria rivolta nella pagina Fecebook dedicata alla città.

Anche il sindaco Federica Nannetti ha espresso il proprio dissenso e la propria indignazione asserendo :”Al di là del dispiacere per Silvestro , che era il gatto del municipio e dei commercianti, non si può passar sopra alla condotta dell’agente: un pubblico ufficiale dovrebbe dare l’esempio e non violare le stesse norme che deve far rispettare. Oltre alla normale sanzione chiederò per il vigile anche un provvedimento disciplinare”.

Intanto nel paese molte persone stanno già pensando di far installare un monumento o una targa in memoria del gatto Silvestro.

L.L

potrebbe interessarti anche—>Dedicata una statua a ;Re; Gino il gatto di Bologna

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.