Home Cronaca Joaquin Phoenix, Bafta: “Ecco la bugia su animali e cambiamenti climatici’

Joaquin Phoenix, Bafta: “Ecco la bugia su animali e cambiamenti climatici’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:15
CONDIVIDI

Bafta 2020, Joaquin Phoenix denuncia nel suo discorso il rapporto tra animali e cambiamenti climatici che gli attivisti non affrontano.

joaquin phoenix bafta animali
Joaquin Phoenix vince ai Batfa ma non dimentica gli animali (Foto Instagram, @PETA)

Joaquin Phoenix e l’organizzazione internazionale per la protezione degli animali, Animal Equality hanno compiuto un’audace azione per attirare l’attenzione sull‘agricoltura animale che è una delle principali cause del cambiamento climatico sul Tower Bridge di Londra in vista della 73a cerimonia BAFTA, l’Oscar britannico.

Joaquin Phoenix usa i Bafta 2020 per denunciare il legame tra gli allevamenti animali e i cambiamenti climatici

Joaquin Phoenix orso animali
Joaquin Phoenix in una delle sue campagne in favore degli animali, la liberazione di animali come l’orso ([email protected])

Phoenix e altri attivisti hanno lasciato cadere uno stendardo di circa 118 metri quadrati con scritto “L’agricoltura industriale sta distruggendo il nostro pianeta. Diventa vegano “dall’iconico ponte come appello al pubblico per rompere la sua dipendenza dai prodotti animali.

Joaquin ha dichiarato: “Penso che abbiamo una responsabilità personale di agire in questo momento e un modo per mitigare i cambiamenti climatici è regolando i nostri consumi e optando per i vegetali”.

L’attore di Joker ha sottolineato come quando si parla di cambiamenti climatici si sottolinei poco che la colpa è anche del consumo eccessivo di carne. “Sto solo incoraggiando le persone a saperne di più su come diventare vegani per fare la differenza”. Ciascuno di noi ha un ruolo importante o può fare la sua parte: la popolazione non è un ente che esiste in sé infatti ma è composta proprio da ciascuno di noi.

Mangiamo così tanta carne che per sopperire alla richiesta gli animali vengono ipernutriti e questo provoca anche una produzione innaturale di mangimi, tra le altre cose. Diventare vegani riduce la presenza di animali (allevati al chiuso, maltrattati e destinati ad una morte atroce) e di campi coltivati, perché un essere umano consuma meno vegetali di un animale ipernutrito.

Phoenix ha aggiunto: “Quando si assiste all’orrore che accade davvero negli allevamenti in tutto il mondo, è impossibile non esserne colpiti e rendersi conto che dobbiamo fare qualcosa di drastico per fermarlo”.

Parlando di Animal Equity l’attore ha detto “Sto cercando di amplificare la voce di questi attivisti che escono ogni giorno, facendo qualcosa, prendendo provvedimenti, e il minimo che posso fare è prendermi del tempo libero oggi e venire qui per parlare di questo problema “.

Nel corso dell’azione, Joaquin e altri attivisti hanno innalzato cartelli che mostrano la sofferenza degli animali negli allevamenti industriali, nonché gli impatti devastanti dell’agricoltura animale sull’ambiente e sul clima. Joaquin ha anche distribuito volantini e ha parlato con persone che passavano a proposito della dieta a base di vegetali.

Sharon Núñez, presidente di Animal Equality, ha dichiarato: “La dedizione di Joaquin agli animali e alla causa ambientale è straordinaria. L’agricoltura industriale contribuisce in modo determinante all‘inquinamento dell’acqua e dell’aria e alla deforestazione. Allo stesso tempo, l’agricoltura animale rappresenta il 14,5 percento delle emissioni di gas serra secondo l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura”.

Cimice asiatica, non solo frutta e ortaggi: attacca anche gli animali

“Torture e omicidi di animali” e Joaquin Phonix lascia la cerimonia in corso

Joaquin Phoenix l’attore di joker ha prodotto un documentario sui diritti degli animali

Joaquin Phoenix il joker vegano in difesa degli animali

Allevamenti intensivi animali: Rooney Mara mostra l’effetto sulla loro salute