Home Cronaca A sei anni insegue il cagnolino e si perde: ore d’ansia per...

A sei anni insegue il cagnolino e si perde: ore d’ansia per il piccolo

CONDIVIDI
bambino cane
(Pixabay)

Bambino di sei anni insegue il cagnolino in campagna e si perde: ore d’ansia per il piccolo che vive in provincia di Alessandria coi genitori.

Ore di apprensione e paura in provincia di Alessandria: un bambino di soli sei anni, Josef il suo nome, si è allontanato ieri pomeriggio da casa dove vive coi genitori, in campagna. Di lui per ore non si è saputo nulla, finché non è stato ritrovato da alcuni abitanti di una cascina dei dintorni. Le ricerche si sono attivate dopo l’allarme dei familiari del piccolo e si sono intensificate col passaparola. Alla fine, Josef è stato ritrovato in vita e in compagnia del suo cagnolino.

Potrebbe anche interessarti –> Cane salva bambino, decisive le tracce lasciate nel terreno – FOTO

Che fine aveva fatto il piccolo Josef?

I vicini che lo hanno ritrovato hanno chiamato subito lo zio e questi di conseguenza ha avvisato sia i genitori che i militari dell’Arma dei Carabinieri. La gioia per il ritrovamento del piccolo è stata grande: in poco tempo si era messa in moto una macchina dei soccorsi composta da decine e decine di volontari, che hanno esultato quando Josef è stato riportato a casa incolume. Nel frattempo, per tutto il pomeriggio, si erano distribuiti nella zona per portare avanti le ricerche. Il piccolo, originario di Varese, si trovava in villeggiatura con la famiglia in una fattoria di Predosa, nell’Alessandrino e si sarebbe allontanato per rincorrere il suo cagnolino.

Josef, che stando alle prime informazioni soffre di una forma di autismo, sembra fosse molto legato al suo cane, un meticcio di piccola taglia. La casa dove era insieme coi genitori, una donna ecuadoregna e il padre italiano, si trova nelle campagne intorno allo stabilimento di biscotti Saiwa, non lontano dal confine con il comune di Capriata d’Orba. Intorno alle 18.00 di ieri, i carabinieri di Novi Ligure sono stati allertati dai familiari del piccolo. Josef, stando alla ricostruzione, giocava nel cortile della cascina Conchita, non lontana dalla casa e di proprietà di uno zio. La sua sparizione sarebbe stata questione di pochi momenti. Momenti poi divenuti interminabili, fino all’epilogo a lieto fine, qualche ora dopo.

Leggi anche –> La dolce amicizia tra un bambino e il cane di un residente del quartiere…

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI