Home Cronaca Killer dei gatti alle porte di Roma: in casa aveva molte armi

Killer dei gatti alle porte di Roma: in casa aveva molte armi

CONDIVIDI

Scoperto un altro killer dei gatti alle porte di Roma: un felino è stato trovato ferito, l’uomo sotto accusa in casa aveva molte armi.

gatto ferito
(Pixabay)

Qualche tempo fa, aveva fatto scalpore la vicenda della donna romana di 57 anni affetta da gravi disturbi psichici, che segregava in casa animali di diverse specie. Ribattezzata ‘killer dei gatti’, la donna è stata sospettata delle morte di quattro gatti. Da Torre Maura, alle porte della Capitale, arriva ora un’altra gravissima vicenda che vede come vittime dei poveri felini. Una donna ha chiamato la polizia dopo aver trovato un gattino sanguinava ad una zampa. Dell’animale, di sua proprietà, la donna aveva momentaneamente perso le tracce.

Potrebbe anche interessarti –> Follia in Texas: uccide gatto a coltellate, suo figlio spara con un kalashnikov

Chi ha ferito il gatto a Torre Maura?

La donna – in un primo momento – ha pensato che il suo gatto si fosse fatto male in qualche altro modo e non che fosse stato sparato. Solo in seguito, grazie alle indagini della polizia e a una visita dal veterinario, si è scoperta la terribile verità. Infatti, il medico specializzato ha estratto dal corpo del micio un proiettile di una carabina ad aria compressa. Proprio a quel punto sono iniziate le indagini della polizia, che ha voluto vederci chiaro sulla vicenda del ferimento del felino.

Si è così risaliti all’uomo che pare odi talmente tanto gli animali da aver appeso un cartello fuori dalla sua abitazione, in cui intima a cani e gatti di stare lontani da casa sua. Durante la perquisizione domiciliare, gli agenti di polizia hanno scoperto che l’uomo detiene due pistole, un fucile ed un fucile ad aria compressa. Così, il piccolo arsenale domestico è stato sequestrato e l’uomo – che ha circa una cinquantina d’anni – è stato denunciato a piede libero con l’accusa di maltrattamento di animali.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI