Home Cronaca L’anziano cane cieco di 17 anni abbandonato nei boschi

L’anziano cane cieco di 17 anni abbandonato nei boschi

CONDIVIDI

abbadnono

Era anziano, circa 17 anni, cieco, con la bocca piena di tumori: lo hanno trovato in ipotermia, dopo che era stato abbandonato nei boschi, con il maltempo. Una corsa contro il tempo, per un gruppo di volontarie, che si sono recate sul luogo in cui qualcuno lo aveva visto e segnalato. Nonostante il temporale, le giovani soccorritrici non lo hanno lasciato solo e dopo diversi tentativi sono riuscite a recuperalo in mezzo ad un ruscello.

Per il povero esemplare non c’è stato nulla da fare. Le volontarie lo hanno portato dal veterinario, ma il cane anziano era troppo provato, ridotto allo stremo ed è deceduto poco dopo per la grave ipotermia.

Una scena quotidiana della crudeltà nei riguardi dei nostri compagni a 4zampe. Come sempre il Sud, teatro di numerosi orrori di cui sono vittime questi esseri indifesi. Le volontari di Mileto, in provincia di Vibo Valentia hanno voluto ricordare questo povero cane, lanciando un messaggio straziante e significativo di una realtà, quella degli abbandoni e dell’indifferenza di molte persone, pubblicando sulla pagina social Appelli a 4 zampe in memoria di Niky Poldo e Lulù anche un video con una serie di fotografie che ritraggono il povero animale.

Un messaggio che vogliamo condividere per continuare a denunciare e dare voce a chi non ha la possibilità di esprimersi a parole ma che, con un semplice sguardo, racconta la sofferenza e il dolore che prova. Un messaggio che racchiude il significato del sacrificio di chi ogni giorno dedica la propria vita agli animali, con le proprie forze, senza il sostengo delle istituzioni ma che mai e poi mai, in nessuno momento, abbandona una creatura che ha bisogno di aiuto, difendendo la sua dignità fino alla fine.

Purtroppo questa è la realtà e Lucky ora non c’è più. Ma forse, negli ultimi minuti della sua vita, ha sentito qualcuno che in pochi istanti lo ha amato veramente.

“Siamo stancheeeeeeee!!!!!! Stanche di tutta questa cattiveria , stanche dei continui abbandoni , stanche di vedere questo schifo di merda !!!!!!!! Una telefonata , la corsa contro il tempo , un temporale che non ci dava tregua , questo é lo scenario, questo é ciò che qualche persona “civile” ha commesso , questo é ciò a cui é stato condannato questo cagnolino di 17 anni !!!!!!!!!!!!! Dovevate curarlo , dovevate proteggerlo , la sua vita era nelle vostre luride mani !!!!! Vigliacchi !!! Abbandonare un vecchietto così, cieco, la bocca strapiena di tumori , é morto così per Ipotermia ! Vana la corsa dal veterinario per cercare di salvarti la vita , vani i nostri pianti . Fate schifo non c’e nient’altro da aggiungere ! E noi siamo stanche !!!!!!! Stanche di lottare con istituzioni, comuni, asl inesistenti ! Siamo stanche di essere prese per pazze perché molliamo tutto e corriamo sempre, stanche di gente come voi che non s’indigna , non si ribella , che passa oltre , in tanti lo avete visto li qualcuno si é pure fermato per poi proseguire come se niente fosse ; ma avete un cuore ? Avete una coscienza ? Solo io porca miseria non dormo la notte ????????? purtroppo il nostro paese non cambierà mai perché il MARCIO é all’interno di ognuno di voi!!!!! Benvenuti a mileto (vv)