Home Cronaca Lascia il suo cane in auto sotto il sole: scatta la denuncia

Lascia il suo cane in auto sotto il sole: scatta la denuncia

CONDIVIDI
(foto di repertorio)

Davvero una brutta vicenda quella avvenuta a Casale Monferrato, dove una donna ha parcheggiato l’auto in piazza Castello lasciando all’interno il suo cane. La vicenda, che testimonia quanto a volte vi sia da parte dei proprietari di animali incuria piuttosto che spirito di protezione, si è risolta fortunatamente nel migliore dei modi.

Infatti, sul posto è stato provvidenziale l’intervento degli agenti di polizia di Casale Monferrato, i quali hanno segnalato all’autorità giudiziaria per il reato di abbandono di animali la donna, che è residente in provincia di Pavia. Per due lunghe ore il cane è stato chiuso sotto il sole, con la temperatura che continuava ad aumentare. Poco conta che i finestrini fossero aperti, seppur per pochi centimetri.

Il povero cane, infatti, stava soffrendo e qualche passante si è accorto dell’accaduto, chiamando la volante delle polizia. In seguito, si è presentata la proprietaria del mezzo, la quale ha sostenuto di non essersi allontanata troppo, spiegando che in ogni caso doveva risolvere delle faccende personali, per cui non poteva portarsi dietro l’animale.

Giustificazioni che in ogni caso sono state ritenute per nulla convincenti da parte degli agenti e così è scattata la denuncia. Nel frattempo, il cane, un meticcio di circa 11 anni, veniva fatto uscire dal mezzo in tempi rapidi e rifocillato.

L’abbandono di animali è disciplinato dall’art. 727 del codice penale ed è un reato contravvenzionale che si prescrive in quattro anni. Le sanzioni previste sono l’arresto fino a un anno o l’ammenda da € 1000 ad € 10.000. Le pene dell’arresto e ammenda sono alternative: la scelta è lasciata alla discrezionalità del Giudice.

Soprattutto con l’arrivo del caldo, sono tanti purtroppo i casi di cani lasciati “a friggere” al chiuso nelle automobili parcheggiare sotto al sole rovente, mentre i loro padroni vanno in giro. In Florida, questi comportamenti sono puniti con l’arresto, visto l’alto numero di segnalazioni di cani chiusi in macchina ricevute ogni giorno, con anche dei casi di decesso di animali.

Le forze di polizia, nello Stato americano, oltre alle pene piuttosto severe, hanno anche lanciato un chiaro appello: “No, non fatelo e basta. Se lasciate il vostro cane in una macchina bollente e il cane soffre, faremo qualsiasi cosa per liberarlo. O liberarla. Non importa, ci piacciono i cani di entrambi i generi”.