Home Cronaca Lazio, cani bagnino salvano padre e figlia

Lazio, cani bagnino salvano padre e figlia

CONDIVIDI

cani bagnino

A Santa Severa, sul litorale laziale, una bambina e suo padre sono stati salvati da due cani bagnino. La piccola, palestinese di 11 anni, si è trovata improvvisamente in difficoltà durante un bagno dopo essere finita in una zona di acqua nella quale non si toccava, con la corrente marina che ben presto l’aveva trascinata sugli scogli. Il papà, un uomo di 34 anni che non sapeva nuotare, si era comunque tuffato in mare per intervenire in soccorso della piccola.

Nel frattempo dalla loro postazione subito i bagnini presenti si sono allertati, aiutati dai loro cani Wendy e Maggie, rispettivamente un Labrador di 2 anni beige ed uno di 3 anni nero. In pochi minuti l’intervento dei due animali è risultato risolutivo per lo scampato pericolo, che con i due “baywatch” hanno riportato a riva i malcapitati protagonisti della vicenda.

Wendy e Maggie hanno ricevuto un apposito addestramento dalla SICS Tirreno, Scuola Italiana Cani Savataggio, che consta di 115 unità cinofile, 6 delle quali nel Lazio.