Home Cronaca L’intelligenza di Rocco, il cucciolo che ha salvato suo padre naturale

L’intelligenza di Rocco, il cucciolo che ha salvato suo padre naturale

CONDIVIDI

cane14

Rocco è un vero eroe! Si tratta di un cucciolo di cane di appena 6 mesi che ha salvato il suo padre naturale. Non ha fatto tutto da solo chiaramente, è stato aiutato da alcuni volontari e dalle GZV LNDC di Pavia. La sua storia è stata resa nota proprio dai volontari delle Guardie Zoofile Volontarie della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, appunto, ai quali è arrivata la segnalazione di un cane che abbaiava con insistenza ai pressi del Ticino. Giunti sul posto, hanno trovato il cucciolo che li ha indirizzati verso suo padre. Quest’ultimo era imprigionato con la coda in una trappola di filo spinato. L’animale è stato immediatamente liberato con una tenaglia ed è stato portato dal veterinario che ha dovuto, per forza di cose, amputare la coda del povero cane. Le Guardie sono successivamente riuscite a ritrovare i proprietari dei due animali, che hanno dichiarato che Biagio, il cane ferito, si era allontanato ed era stato cercato invano. Rocco, come sappiamo figlio del povero Biagio, si era allontanato il giorno seguente alla ricerca del padre. Una volta ritrovato Biagio, sappiamo come è proseguita la vicenda. Una tenera storia, quella di Rocco e del suo tanto amato Biagio, che dimostra ancora una volta come anche gli animali possano diventare degli eroi.