Home Cronaca Lo adotta a distanza e dopo lunghi cinque anni tornano a casa...

Lo adotta a distanza e dopo lunghi cinque anni tornano a casa insieme!

CONDIVIDI

segugio nero

Potrebbe essere la favola di Ferragosto oppure una storia che potremmo ricordare sotto Natale, da raccontare ai nostri figli, davanti al fuoco all’angolo di un camino… Più che una favola si tratta di una vicenda accaduta realmente e che non vede come protagonisti supereroi o celebrità, quanto invece una giovane ragazza e un cane meticcio, abbandonato in un canile.
Una bellissima storia che inizia cinque anni, fa quando Federica, nel febbraio del 2010, si presenta ad un canile, quello di Magreta, a Modena, spiegando che non poteva portarsi il cane a casa, ma che avrebbe voluto adottarlo a distanza, e prendendosi l’impegno di recarsi una volta a settimana al canile per portarlo a spasso.
Tra 200 cani, il cuore di Federica si soffermò su un cucciolone un po’ attempato che sulla scheda veniva descritto come un meticcio segugio, spaventato, con voglia di coccole.
E così per cinque lunghi anni, Federica non ha mai dimenticato il suo amico di nome Occhione, andando a trovarlo in canile, portandolo a passeggio e condividendo con lui tanto amore. Lentamente, Occhione grazie a Federica ha riconquistato fiducia nell’uomo e per loro due il sogno si è realizzato quando, Federica dopo essersi sposata ha cambiato casa e come promesso si è recata al canile da Occhione: come al solito sono andati a fare una passeggiatina assieme, ma per la prima volta, dopo cinque lunghi anni, sono tornati insieme a casa.

Lo scorso 17 agosto, Occhione alla veneranda età di 11 anni non è più tornato in quel box: “Gli avevo promesso 5 anni fa che lo avrei portato a casa, ci ho messo molto tempo ma alla fine ho mantenuto la promessa!”, ha commentato Federica.

Una costanza rara grazie alla quale poter condividere la gioia di un cane anziano che inizia una nuova vita con una persona senz’altro speciale!