Home Cronaca Maxi seqestro di animali imbalsamati a Chieti

Maxi seqestro di animali imbalsamati a Chieti

CONDIVIDI

Sequestrati più di un centinaio di animali imbalsamati al museo di scienze naturali di San Giovanni Teatino (Chieti).

Carabinieri

Sarebbero addirittura 150 gli animali sequestrati dai carabinieri  l’11 giugno 2019 al museo di scienze naturali di San Giovanni Teatino, Chieti.

La collezione conteneva specie protette e in via di estinzione, senza documentazione C.I.T.E.S. (Convention on International Trade of Endagered Species-Convenzione sul commercio internazionale delle specie di flora e fauna selvatica in via di estinzione).

Tigre imbalsamata

Questa convenzione comprende 3 appendici

Appendice I: le specie di cui il commercio è vietato a livello internazionale.

Appendice II / III : le specie “controllate” il cui commercio è ammissibile ma regolato in base a gli esemplari in natura.

potrebbe interessarti anche—>Borsette con gatti morti: l;accessorio realizzato da una tassidermista

Cosa dice la legge:

LEGGE 7 FEBBRAIO 1992, n. 150 : DISCIPLINA DEI REATI RELATIVI ALL’APPLICAZIONE IN ITALIA DELLA CONVENZIONE SUL COMMERCIO INTERNAZIONALE DELLE SPECIE ANIMALI E VEGETALI IN VIA DI ESTINZIONE, FIRMATA A WASHINGTON IL 3 MARZO 1973, DI CUI ALLA LEGGE 19 DICEMBRE 1975, N. 874, E DEL REGOLAMENTO (CEE) N. 3626/82, E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI, NONCHÉ NORME PER LA COMMERCIALIZZAZIONE E LA DETENZIONE DI ESEMPLARI VIVI DI MAMMIFERI E RETTILI CHE POSSONO COSTITUIRE PERICOLO PER LA SALUTE E L’INCOLUMITÀ PUBBLICA.

Dal sito mise.gov.it si legge anche:

“Le violazioni alle disposizioni dei Regolamenti comunitari CITES, sono punite con le sanzioni previste dalla suddetta legislazione nazionale, che vanno dall’ammenda all’arresto nei casi più gravi, e comportano il sequestro e la confisca degli esemplari o dei prodotti CITES”.

Sul sequestro di San Giovanni Teatino stanno operando i carabinieri del servizio C.I.T.E.S. di Pescara. L’inchiesta che è stata predisposta dalla procura di Chieti sta indagando su due soggetti.

Animali imbalsamati

Sembra infatti che due persone abbiano dato in comodato d’uso la collezione al museo di San Giovanni Teatino e che contemporaneamente abbiano cercato di vendere tramite internet in alcuni siti specializzati l’intera collezione che vale più di 200mila euro.

La Collezione comprende oltre 150 esemplari tra cui tigri, leoni, orsi, lupi, volpi, serpenti  ed altri esemplari Africani tutti sprovvisti di documentazione.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>La CITES bandisce il commercio di tre specie animali in via di estinzione

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.