Home Cronaca Norcia, carabiniere adotta gattina abbandonata in una cantina

Norcia, carabiniere adotta gattina abbandonata in una cantina

CONDIVIDI

Da Norcia arrivano anche delle belle storie per fortuna, dopo che il comune umbro è stato tra i centri più colpiti del terremoto di due settimane fa. Il sisma ha sconvolto ancora una volta il centro Italia e ad essere colpite sono state migliaia di persone, ma anche tanti animali domestici e non hanno visto le loro esistenze sconvolte all’improvviso.

E’ il caso di una piccola gattina Luna, una piccola micetta dal pelo completamente bianco rimasta senza un terro e una famiglia. Luna però ha trovato un nuovo amico: è un carabiniere che non ha esitato un secondo nell’adottarla e portarla a casa sua. L’animaletto era stato rinvenuto rinchiuso in una cantina con altri due suoi simili dopo la prima scossa di terremoto.

Il fatto era avvenuto in una frazione di Norcia, Piediripa, secondo quanto riportato dal quotidiano torinese ‘La Stampa’. Luna e gli altri due micetti non avevano cibo né acqua e non potevano in nessun modo lasciare il locale, che era diventato di fatto una prigione per loro. Sono stati i volontari dell’ENPA attivi in zona già dalle ore successive al disastro ad averli scoperti per puro caso.

Le guardie zoofile dell’Ente Nazionale Protezione Animali hanno salvato con il loro intervento uno dei tre gatti, rimasto con la testolina incastrata in una lattina vuota. Adesso i tre piccoli quattrozampe stanno bene e si trovano al sicuro, dove possono ricevere cibo ed affetto. Il loro ex proprietario è stato rintracciato ma si è rifiutato di farsene ancora carico.

A Castelluccio, altra frazione di Norcia, qualche giorno fa era stato ritrovato vivo e sempre per caso il cane ‘Terremoto’, ribattezzato così dai Vigili del Fuoco del Nucleo Cinefilo della Toscana. Il cucciolo, un Border Collie, era rimasto sepolto dalle macerie di un edificio crollato ed i pompieri, dopo averlo recuperato, avevano rintracciato il suo vecchio padrone, che però non poteva più prendersene cura. Perciò il cagnolino è finito a loro ed ora sarà addestrato per diventare un cane da salvataggio.