Home Cronaca Pantera in fuga: forse si tratta di un grosso cane. Allerta massima

Pantera in fuga: forse si tratta di un grosso cane. Allerta massima

CONDIVIDI

Avvistata una pantera, potrebbe essere un grosso cane

pantera in fuga
Pantera nera

 

Dopo il primo avvistamento, nella giornata di domenica, è partita la caccia alla pantera. Un vero e proprio mistero della metà di agosto che sta coinvolgendo le autorità provinciali di Cremona in Lombardia dove sarebbe stata vista una pantera tra le boscaglie, lungo il Po. La prefettura ha dato il via libera alle forze dell’ordine che avranno 4 giorni di tempo. Se entro quel limite non ci saranno sviluppi, le ricerche saranno interrotte.

Una prima ricognizione è stata effettuata dalle forze dell’ordine fra Gerre de’ Caprioli e Stagno Lombardo nella giornata di lunedì senza esito. Non sono rinvenute impronte del felino, animali morsi o carcasse sbranate.

Tuttavia, secondo le indiscrezioni, la segnalazione resta attendibile anche se, in base agli sviluppi, tra le l’ipotesi spunta anche quella di un grosso cane nero.

Anche se, ci sarebbe una nuova testimonianza. Come riporta, la laprovinciacr, una 54enne dipendente dell’amministrazione dell’ospedale Maggiore, Irene Cerri durante una passeggiata con la figlia e il cane, avrebbe intravisto qualcosa.

“Saranno state le 19 ed eravamo a piedi con il nostro cane e stavamo tornando alla macchina. All’improvviso, fra il Sales e il Mento, a venti metri di distanza, dalla vegetazione è spuntata una macchia nera. Prima il muso, poi il resto del corpo. Il mio cane, un Pitbull che solitamente abbaia come un forsennato, è rimasto immobile. Non si muoveva più. Non ho dubbi: era un felino. Come un enorme gatto nero. Si, credo proprio si tratti di una panter”. Ha dichiarato la donna, spiegando che “lunedì mattina, quando ho letto La Provincia e l’articolo dell’avvistamento, mi sono messa a ridere. Lunedì sera, ho riso molto meno”.

Un’altra segnalazione sarebbe arrivata in zona Mento. I Carabinieri sono ancora alla ricerca del grosso felino, invitando i cittadini alla massima prudenza anche se non viene scartata la pista del cane di grossa taglia simile ad un cane corso nero.

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.