Home Cronaca Picchiata e impiccata: cagnolina salvata in extremis

Picchiata e impiccata: cagnolina salvata in extremis

CONDIVIDI

Ennesimo caso di crudeltà sugli animali in Calabria

crudeltà animali
Luce, cagnolina salvata in extremis

La prima domanda che sorge è “cosa avrà mai fatto per meritarsi questo?” La riposta è semplice: ha avuto la sfortuna d’incontrare dei mostri.

E’ l’unica parola per definire un tipo di individuo capace di infliggere dolore e sofferenza ad una creatura vivente. Un mostro, un assassino, una persona pericolosa per la società. Le prime vittime sono loro: gli animali.

E’ la triste sorte che è stata riservata alla dolce Luce, una cagnolina meticcia di taglia medio piccola, trovata a Taurinova, in provincia di Reggio Calabria.

Dopo essere stata brutalmente picchiata, la piccola Luce è stata impiccata. Trovata casualmente, Luce è stata soccorsa dai volontari dell’associazione “I randagi della ferrovia-Taurianova”. Vicino a Luce vi era un altro cagnolino per il quale non vi è stato nulla da fare. Era ormai morto.

La cagnolina ancora in vita è stata trasferita d’urgenza in una clinica veterinaria a Reggio Calabria dove è stata subito posta sotto flebo, dopo una tac per accertare le sue condizioni.

Luce sotto la TAC

I referti hanno evidenziato fratture neuro-craniche multiple per la violenza subita.

“Luce, al momento, continua ad essere stazionaria, l’equipe medica sta decidendo come procedere tenendo conto di tutta la sua situazione clinica”, hanno scritto i volontari, aggiornando sulle condizioni della cagnolina, chiedendo un contributo a tutti per sostenere le spese.

A distanza di una settimana, le condizioni di Luce si sono stabilizzate e la cagnolina ha ripreso un po’ di forza, grazie alle cure costante, alle attenzioni e all’amore dei volontari che la stanno seguendo giorno dopo giorno.
Secondo le indiscrezioni e dagli aggiornamenti, Luce sta migliorando ed è stato possibile avviarla in un percorso riabilitativo per recuperare i danni neuromotori.

“Fino a che punto riuscirà ad arrivare ancora non lo si sa, i traumi che le hanno inflitto sono traumi piuttosto importanti ed è stata in pericolo di vita parecchi giorni ma vedendo i progressi di questi ultimi giorni, non possiamo che essere molto molto positivi!”, scrivono i volontari, ringraziando tutti coloro che stanno contribuendo a questo piccolo miracolo.

Il giorno dopo il ritrovamento di Luce:



Aggiornamenti sulle condizioni di salute della piccola Luce:

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI