Home Cronaca Pit bull aggredisce due husky, padrona filma le “prodezze” del suo cane

Pit bull aggredisce due husky, padrona filma le “prodezze” del suo cane

CONDIVIDI

Ancora aggressione tra cani in pieno giorno in un parco pubblico. Purtroppo, ancora una volta al centro dei riflettori spunta un pit bull aggressivo, sfuggito al controllo dalla padrona, una donna di 34 anni di Padova, durante una passeggiata nei Giardini dell’Arena e per scagliarsi contro due husky al guinzaglio.

Il proprietario ventisettenne dei due cani vittime della furia del pit bull ha tentato in tutti i modi di proteggerli. Secondo le indiscrezioni, l’uomo si è rotto gli occhiali ed è rimasto ferito nel tentativo di fermare il pit bull. Alla fine, il padrone degli husky è riuscito a prendere il cane per il collo che ha mollato la presa.

L’elemento più sconcertante di tutta la vicenda è che la padrone del pit bull che era senza guinzaglio e senza museruola, anziché richiamare il cane o aiutare l’uomo a proteggere i due husky, si è messa a filmare tutta la scena con il cellulare.

Alla scena hanno assistito sgomenti altre persone e sul posto poco dopo sono arrivati i vigli urbani che hanno identificato i presenti e i proprietari dei cani per le indagini. Infatti, il giovane proprietario dei due husky intende porgere una querela. La donna è stata multata perché il pit bull era sciolta, senza museruola.

Ancora una volta, a causa di proprietari superficiali, le colpe potrebbero ricadere sui cani. In questo caso, su un tipo di razza troppe volte protagonista di fatti di cronaca sconcertanti, la cui nomina la precede. Anche se il pit bull è una razza che in molti paese è vietata e inserita tra le razze pericolose in Italia, per cui ci sono alcune norme al riguardo della loro detenzione che non vengono mai rispettate dai proprietari, il cane se educato in un certo modo e fatto socializzare fin da cucciolo, si rivela più docile di un agnello. Ovvio che la sua costituzione fisica e la sua massa muscolare potrebbero impressionare, ma se viene rispettato fin da cucciolo, anche un pit bull non tradirà mai.