Home Cronaca Ristorante introduce coperto per cani a seguito dei padroni

Ristorante introduce coperto per cani a seguito dei padroni

CONDIVIDI
cane ristorante
Cane al ristorante

Coperto per cani, due euro se porti fido al ristorante

Nessun divieto per i cani in un ristorante ad Albettone, in provincia di Vicenza, dove tuttavia è stato introdotto un coperto di due euro per l’animale.

La novità sarà introdotta a partire dal primo gennaio del 2019. Il coperto per cani prevede una ciotola d’acqua e la pulizia disinfettante dopo il passaggio dell’animale.

Per i titolari del ristorante, Devid, Fabio e Joe Formaggio si tratta di un servizio in più offerto ai clienti.

“Nessuna discriminazione, gli animali da noi sono sempre stati benvenuti semplicemente sempre di più i padroni di cani portano il proprio animale domestico con sé, e questo implica qualche accortezza in più che di fatto rende a tutti gli effetti l’animale un commensale. Di qui la scelta di praticare lo stesso coperto”, è quanto hanno spiegato i proprietari del ristorante.

Molte le difficoltà da parte dei commercianti incontrate con gli animali.

“Anche nel corso delle scorse settimana abbiamo dovuto discutere con un paio di clienti che si sono presentati alla nostra porta con cani di grossa taglia non è ipotizzabile che chi viene con la famiglia si trovi al fianco un alano più alto del bimbo undicenne, che sbava e puzza di umidità. A questi clienti abbiamo proposto una comoda sistemazione protetta per il loro animale e hanno capito. Crediamo che il buon senso possa prevalere”

Un buon senso che passa attraverso un servizio in più che comporta anche attenzioni nei riguardi dell’animale. Un servizio che si può chiamare pet friendly e che incontra le esigenze di tutti, sia dei proprietari che vogliono stare con fido che per gli stessi gestori. Nonostante ciò, la tariffa del coperto ha suscitato qualche polemica.

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI