Home Cronaca Scappa il cane sull’autostrada durante una sosta: malore per una coppia di...

Scappa il cane sull’autostrada durante una sosta: malore per una coppia di pensionati tedeschi

CONDIVIDI

Tanta paura per una coppia di pensionati tedeschi di 84 e 76 che durante il viaggio di ritorno in Baviera dopo una vacanza a Ragusa hanno perso la loro piccola jack russell di nome Filippa lungo l’autostrada A4. Secondo la ricostruzione dei fatti, la cagnolina all’altezza di Ronco Scrivia a Genova, durante una sosta, era scomparsa all’improvviso. I due anziani, in preda al panico, hanno iniziato a cercarla ovunque ma ad un certo punto, forse per lo spavento e la forte emozione, il marito si è sentito male ed è stato subito trasferito al pronto soccorso in ambulanza. Poco dopo, anche l’anziana signora ha accusato un malore, raggiungendo il marito all’ospedale Villa Scassi.

Nel frattempo, la polizia stradale, intervenuto sul posto non solo ha provveduto a trasferire il mezzo dei due turisti tedeschi con un carro attrezzi, ma ha proseguito le ricerche della piccola Filippa. La cagnolina è poi riapparsa magicamente dal nulla dopo un’ora nei pressi del luogo in cui era scappata ed è stata recuperata, sana e salva, dagli agenti che l’hanno portata al canile municipale di Genova Sestri.

I due pensionati dopo lo spavento, quando sono stati dimessi dall’ospedale, non sapevano che Filippa era stata ritrovata. Per questo la coppia aveva deciso di passare una notte in albergo a Genova per poter continuare le ricerche della loro piccola jack russell all’indomani. Per fortuna, al mattino, gli agenti della polizia stradale, dopo aver rintracciato i pensionati, si sono presentati al loro albergo per annunciare il ritrovamento del cane e accompagnare i due pensionati al canile dove hanno potuto riabbracciare la loro piccola Filippa. Una disavventura a lieto fine e un’esperienza che di sicuro i due pensionati difficilmente potranno dimenticare, soprattutto per lo spavento e immaginiamo la forte preoccupazione in un paese straniero. Smarrire il proprio compagno a 4zampe è una delle esperienze peggiori per un proprietario. Ore di terrore in cui il tempo è sospeso. Lo scorso novembre, un giovane ragazzo dopo aver perso i suoi due cani durante un’escursione era arrivato addirittura a prendersi le ferie per poter ricercarli. Anche in quel caso, la storia ebbe un lieto finale con il ritrovamento dei due esemplari a distanza di due lunghe ed interminabili settimane.