Home Cronaca Serial Killer di quattro zampe a Padova, gli animalisti pronti alla vendetta

Serial Killer di quattro zampe a Padova, gli animalisti pronti alla vendetta

CONDIVIDI

bastar

A Legnaro, in Provincia di Padova, c’è in giro un serial killer di animali che dà loro del cibo avvelenato al chiaro scopo di toglierli dalla circolazione. Sono diversi ormai i casi di decessi od intossicazioni che hanno colpito cani e gatti randagi e non della zona, e come unico comun denominatore hanno il fatto di essersi verificati in una area ristretta della piccola località veneta. Il movimento “Centopercentoanimalisti” ha reso pubblico tutto il proprio sdegno per questa vicenda, sottolineando come l’autore di tutto ciò sia un criminale che non ha a cuore le sorti degli  animali ed agisce così in preda all’odio.

La Polizia locale ha ricevuto regolare denuncia per maltrattamento ed uccisione di animali nei confronti di ignoti, ma fino ad ora passi in avanti non ne sono stati fatti, così come, evidenzia ‘Centopercentoanimalisti’, nessuna azione decisa è stata intrapresa dal sindaco di Legnaro, il quale non ha provveduto a far disinfestare la zona. Il veleno utilizzato dal serial killer di animali consta principalmente di topicidi e lumachicidi, reperibili presso qualsiasi supermercato. Gli attivisti del movimento in favore dei diritti degli animali stanno effettuando delle ronde e contano di avvalersi della collaborazione degli abitanti del posto, ma non lesinano metodi molto duri, come ad esempio uno striscione di avvertimento, per intimare all’aguzzino di porre fine a questo scempio. Ed in provincia di Padova sono avvenuti anche altri controversi episodi ai danni di animali nelle scorse settimane.