Home Cronaca Strappata via dall’affetto della sua proprietaria, Farah è stata ritrovata

Strappata via dall’affetto della sua proprietaria, Farah è stata ritrovata

CONDIVIDI

Vanessa Pesenti, una giovane di Almè disperata dopo il furto della propria cagnolina Farah, una cucciola di tre mesi di American Staffordshire Terrier, qualche giorno fa aveva offerto una ricompensa di 500 euro a chiunque l’avesse ritrovata, lanciando un appello in rete: “Siamo disperati senza la nostra Farah. Tanto che siamo disposti a offrire una ricompensa di 500 euro a chi ce lo riporta. Il cane è dotato di microchip”.

L’episodio è stato denunciato ai carabinieri di Villa d’Almè che hanno avviato le indagini e nelle scorse ore è arrivata la svolta, resa nota dalla stessa Vanessa: “Farah è stata ritrovata. Un grazie immenso ai carabinieri di Ponte San Pietro e a tutte le persone che ci hanno aiutato e mostrato solidarietà”. La giovane, visto che le indagini sono ancora in corso, preferisce non aggiungere molti particolari.

Sottolinea Vanessa Pesenti: “Quel che è certo è che è stata picchiata e maltrattata. È piena di piaghe e botte, sia in testa che sul corpo. Non si lascia avvicinare, è terrorizzata”. La piccola Farah è stata sottratta lo scorso fine settimana dall’azienda di famiglia, la “Pesenti verniciatura” di via Toscanini a Bonate Sopra, nel bergamasco.

La sua padrona l’aveva lasciata in custodia ai suoi cari per intraprendere un breve viaggio, di appena qualche giorno, insieme ad alcuni due cani di sua proprietà ma di taglia più grande. In base a quanto ricostruito dai militari dell’Arma, i ladri avevano preso di mira altre ditte della zona, prelevando lastre di rame e utensili da lavoro, poi erano giunti alla “Pesenti verniciatura” e si erano trovati di fronte i tre cani.

I due più grandi si erano inferociti, nel tentativo di allontanare i malviventi dalla ditta, mentre Farah, ancora troppo piccola per difendersi, è stata vittima della crudeltà umana. Chi l’ha rapita, infatti, non solo l’ha strappata ai suoi affetti, ma ha anche usato violenza contro di lei, maltrattandola in questi giorni in cui l’hanno tenuta prigioniera chissà dove.

Ora Farah è tornata a casa e ha potuto riabbracciare la sua proprietaria, Vanessa Pesenti, che potrà prendersi cura di lei e sicuramente insieme dimenticheranno questi giorni davvero difficili per entrambe.