Home Cronaca Vombati australiani: che ruolo hanno negli incendi in Australia

Vombati australiani: che ruolo hanno negli incendi in Australia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:16
CONDIVIDI

I vombati australiani sono diventati i protagonisti di numerosi tweet per un loro particolare ruolo negli incendi in Australia: ecco la verità.

vombati australiani incendi
I vombati australiani sono degli eroi durante gli incendi in Australia? (Foto dal web)

Mentre gli incendi boschivi in ​​Australia infuriano, una delle preoccupazioni principali è il modo in cui gli animali selvatici sono colpiti da questa catastrofe ambientale. Il bilancio è di circa mezzo miliardo di creature ferite o morte per le fiamme.

Alcuni tweet sostengono che i vombati non stanno solo condividendo le loro tane di terra con altri animali, ma che stanno attivamente conducendo altre specie verso i loro rifugi.

Incendi in Australia, fake news o speranza? Il ruolo dei vombati australiani

vombati australiani
I vombati australiani si sono comportati da pastori? (Foto @Greenpeace Instagram)

I vombati sono capaci di comportamenti straordinari. Jackie French, autrice e direttrice di The Wombat Foundation, ha una storia aneddotica di un vombato con cui fece amicizia e le mostrò un cespuglio. “Ma non come un pastore, ha semplicemente aspettato, guardandosi intorno per vedere se lo seguissi “, ha spiegato a IFLScience .

Abbiamo analizzato molto teorie sui vombati e i tweet e vi riportiamo quelle che riteniamo più probabili. La ragione per cui i tweet sono probabilmente imprecisi è che le tane dei vombati non sono un segreto per altre creature.

“È improbabile che sia necessaria una guida”, ha detto la French. “[Altri animali] sanno probabilmente che esistono le tane dei vombati e sono abbastanza intelligenti da cercare riparo lì.”

Le tane dei vombati sono più complesse di quanto si pensi. Con più passaggi e ingressi, possono estendersi per centinaia di metri e cunicoli sono abbastanza profondi nel terreno e ben ventilati da essere protetti dalle fiamme.

Le tane sono così grandi che non è insolito, in tempi più pacifici, che altre specie si trovino in esse senza incrociare mai i vombati. Questa è una buona cosa, dato che i vombati possono essere “irascibili” nei confronti di altre specie. Con queste condizioni ambientali estreme, tuttavia, è possibile che i vombati siano più tolleranti verso le altre specie che stanno occupando abusivamente le loro tane.

Dunque, se la presenza delle tane sotterranee dei vombati ha permesso a molte altre specie di trovare riparo dal fuoco e dalle alte temperature esterne e i vombati non “si stanno lamentando” di questo, nessuno scienziato finora afferma che stiano conducendo volontariamente questi animali lì.

Rimane il fatto che è grazie alla sapienza ingegneristica dei vombati che molti altri animali hanno avuto salva la vita.

Potrebbero interessarti anche >>> 

T.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI