Home Curiosita 10 Consigli per proteggere in inverno il cane, il gatto e non...

10 Consigli per proteggere in inverno il cane, il gatto e non solo dal freddo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:19
CONDIVIDI

L’inverno è una stagione piena di rischi per la salute degli animali domestici: ecco 10 consigli per proteggere il cane, il gatto (e non solo) dal freddo. 

consigli inverno cane
Consigli per proteggere cane e gatto dal freddo (Foto Pixabay)

1 Creare un rifugio adatto

Cani e gatti che vivono all’aperto in campagna, in cortili o in giardini devono avere una cuccia proporzionata alla loro dimensione, collocata controvento in un luogo non umido e lontano da spifferi.

Non deve essere posta direttamente sul terreno e va ricoperta con una coperta, che va lavata e sostituita con regolarità e sempre in caso di pioggia per non lasciare l’animale a contatto con un capo umido. Nelle zone estremamente gelide l’ideale è una cuccia coibentata.

2 Spazzolare il pelo e fare attenzione al gelo

Il cane, il gatto e il coniglio (ma anche altri animali a pelo lungo come le pecore) vanno spazzolati regolarmente soprattutto in inverno: questo attiva una corretta circolazione del sangue, con la produzione di calore momentaneo, e la crescita regolare del pelo.

Asciugate i vostri animali accuratamente dopo il bagno o se sono stati esposti alla pioggia. Fate attenzione in caso di gelo e nevicate: i fiocchi possono rimanere intrappolati tra le dita e sotto le zampe. A tal proposito vi consigliamo il nostro articolo su Come proteggere le zampe del cane dal freddo.

Scegliete prodotti pet friedly per scongelare i vialetti ed evitate il sale, che irrita le zampe del cane.

3 Evitare il freddo notturno

Le temperature basse della notte possono essere fatali a cani di piccola taglia, a cani a pelo raso e a gatti nudi e a tutti gli animali domestici anziani o malati. Per evitare rischi, trovate un rifugio adatto per la notte a questi animali.

4 Scegliere una ciotola adatta

L’acqua in inverno può gelarsi: scegliete una ciotola in plastica che riduce questo rischio rispetto a una in metallo e visitate più spesso i vostri cani, gatti, conigli, pecore, ecc in campagna.

10 Consigli per proteggere in inverno la salute di cane, gatto, coniglio e altri animali domestici: attenzione alle auto

consigli inverno cane auto
Consigli in inverno per non dimenticare il cane in auto (Foto Pixabay)

5 Non dimenticare il cane in auto

Il cane è l’animale domestico che più viaggia insieme ai padroni in macchina ma vale per qualsiasi animale domestico. L’auto in inverno diventa una cella frigorifera quindi portate con voi subito i vostri animali o impostate più di una sveglia per non rischiare di dimenticarli in auto. Lasciate una coperta con la quale si possono coprire in caso di brevi pause in auto.

6 Fare attenzione a cavi e ad apparecchi elettronici

Non lasciate da soli i vostri animali domestici con stufe, cuscinetti termici e simili accessi. Alcune stufe potrebbero emettere il letale monossido di carbonio e gli apparecchi in generale prendere fuoco. Anche in vostra presenza ricoprite i cavi elettrici: animali come conigli potrebbero rosicchiarli morendo fulminati.

7 Non dimenticare il guinzaglio

Il cane può perdere l’orientamento a causa della neve: fate attenzione a non perderlo di vista e a munirvi di guinzaglio. Per stare più tranquilli, c’è un dispositivo che tramite un’app ritrova cani e gatti.

8 Fare attenzione all’auto

In inverno molti animali randagi tendono a nascondersi sotto l’auto o ad accovacciarsi dentro le ruote. Osservate prima di mettere in moto e per sicurezza date dei colpetti al parabrezza per non investirli o ucciderli con i fumi emessi dai tubi di scappamento. Ci sono anche altri modi per aiutare gli animali randagi dal freddo come vi suggeriamo nel nostro articolo Come proteggere i gatti randagi dal freddo: consigli utili per aiutarli.

9 Scegliere una dieta invernale

Tutto l’anno è importante che i nostri animali domestici seguano una dieta adatta a loro ma in inverno ancora di più. Con le basse temperature si consumano più calorie e gli animali rischiano di deperire. Il veterinario potrà fornirvi una dieta adatta, che consenta a cani, gatti, conigli, ecc di assumere le vitamine adatte per difendersi dalle malattie invernali.

10 Segnalare comportamenti sospetti

Se ritieni che un tuo vicino stia attuando comportamenti pericolosi verso i suoi animali, non esitare a farglielo notare.

Fonte: La Stampa

Potrebbero interessarti anche >>> 

T.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI