Home Curiosita Animali che amano l’uomo: le 9 specie che si sentono più vicine...

Animali che amano l’uomo: le 9 specie che si sentono più vicine a noi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:45
CONDIVIDI

Quali sono le specie viventi che si sentono in assoluto più vicine agli esseri umani? Ecco quali sono i nove animali che amano l’uomo, come un vero amico.

Animali che amano l'uomo
Animali che amano l’uomo: sono molti più di quello che credi (Foto Unsplash)

Strano ma vero, l’uomo nel Regno Animale ha degli ammiratori. Il problema è che lòo sa, e per questo motivo ne approfitta, comportandosi a volte in modo malvagio nei confronti degli altri esseri viventi. Alle volte, però, questo forte legame uomo – animali riesce a far nascere cose davvero buone, come delle relazioni di fiducia e amicizia indissolubili.

Bisogna avere cuore per apprezzare davvero cose come questa, non tutti ci riescono. Ma se tu sei fra questi, sicuramente ti interesserà sapere quali sono gli animali che amano l’uomo e si sentono, in maniera istintiva, in totale sintonia con lui.

Animali che amano l’uomo: i 9 esseri viventi che sono in assoluto quelli più connessi con noi

Animali che amano l'uomo
Animali che amano l’uomo: stranamente l’essere umano è ammirato e rispettato da molte specie (Foto Unsplash)

Basta uno sguardo da un cane, o alcuni momenti trascorsi con un gatto, per sapere che gli animali sono in grado di legarsi con gli umani. I nostri soliti animali domestici tendono a desiderare molta attenzione e chiaramente godono di trascorrere del tempo con noi. Ma anche altre specie sono in grado di sentire l’amore.

La maggior parte delle molteplici specie di animali con cui noi come esseri umani abbiamo sviluppato relazioni nel corso degli anni sono animali domestici tra cui cani, gatti, conigli e animali da fattoria, dice Katie Moore, vicepresidente di Animal Rescue presso International Fund for Animal Welfare (IFAW). Nel corso degli anni gli animali sono stati allevati al solo scopo di coesistere e avere relazioni con gli umani nel tempo. A loro volta hanno essenzialmente sviluppato la capacità di legare con le persone.

In alcuni casi, tuttavia, possono verificarsi relazioni legate anche con animali selvatici. Nel caso di animali selvatici salvati, le persone e gli animali selvatici possono sviluppare una relazione reciprocamente stretta, sebbene ciò spesso derivi da una sorta di scenario di salvataggio in cui l’animale è stato salvato dall’essere umano, afferma Moore. Questo è uno dei molti casi in cui diventa più evidente che il destino sia dell’uomo che degli animali selvatici è profondamente intrecciato.

Ecco alcuni degli animali che più probabilmente si legheranno con noi, secondo gli esperti.

I cani

Animali che amano l'uomo
Animali che amano l’uomo: naturalmente il primo è il cane (Foto Unsplash)

Non è una sorpresa, ma i cani sono sicuramente in grado di legarsi con gli umani. E abbiamo una lunga storia con loro che aiuta a spiegare il perché.

Nel corso della storia, gli umani hanno capito che c’era un ruolo per i cani nelle loro vite, probabilmente guidato dalla necessità che i cani da lavoro aiutassero a curare le mandrie, afferma Moore. Mentre molti cani svolgono ancora questo ruolo, noi umani troviamo anche una compagnia molto gratificante nei nostri cani.

Può dipendere dalla personalità del cane, tuttavia, quando si tratta di quanto è probabile che si leghino. Sappiamo che ci sono alcuni cani e gatti che bramano l’attenzione e l’affetto umani, mentre altri, non così tanto, dice Moore. Cani e gatti, come gli umani, hanno le loro personalità e le loro esperienze che modellano le loro relazioni con le persone. La loro storia (ad esempio essere randagi o meno e quindi più cauti delle persone) può avere effetti simili sulla loro psiche come farebbero su gli esseri umani.

I gatti

Animali che amano l'uomo
Animali che amano l’uomo: subito dopo il cane c’è il gatto (Foto Unsplash)

Anche gli esseri umani hanno una relazione molto lunga con i gatti, che ha portato a un legame piuttosto stretto.

Una delle nostre più antiche relazioni animali ha portato alla continuità evolutiva e alla familiarità relazionale, che ci porta a essere in grado di capirci e aumentare l’empatia e la sensibilità emotiva, dice alla stampa Philip Tedeschi, esperto di connessione uomo-animale per Rover.com.

Anche se spesso sembrano distanti, risulta che i gatti siano effettivamente sintonizzati su di noi in modo significativo. Una nuova ricerca ha trovato la prima forte evidenza che i gatti sono sensibili ai gesti emotivi umani e possono leggere le espressioni facciali, afferma. Più a lungo vivono con noi, maggiormente acquistano questa capacità.

I galli e le galline

Animali che amano l'uomo
Animali che amano l’uomo: anche il gallo e la gallina, non per niente sono “polli” (Foto Unsplash)

Anche se non hai guardato profondamente negli occhi di un pollo, se dovessi farlo, potresti sentire una connessione. Perché ci crediate o no, questi ragazzi sono molto più intelligenti, più emotivi e cognitivamente complessi di quanto non diamo loro credito.

Ciò significa che possono connettersi con noi, fino al punto di creare grandi animali terapeutici. I polli possono essere ottimi compagni di animali e stanno iniziando a essere tenuti da molti proprietari di animali domestici urbani, in particolare case con bambini, afferma Tedeschi. Uno dei motivi di questa stretta connessione è che i polli sono facilmente addestrati, possono essere molto socievoli e divertirsi interagendo con gli altri.

I maiali

Animali che amano l'uomo
Animali che amano l’uomo: il maiale ama tantissimo stare con noi (Foto Unsplash)

Anche se potrebbero non venire in mente come un animale con cui gli esseri umani sarebbero in grado di connettersi, ciò non significa che dovremmo sottovalutare i maiali.

I maiali in miniatura sono stati allevati per evidenziare le loro qualità di compagni per l’uomo, dice Elisabeth Van Every, di Pet Partners, alla stampa. Come molte altre specie animali da terapia, sono sociali, intelligenti e adattabili.

La ricerca ha dimostrato che i maiali possono risolvere problemi impegnativi, mostrare una vasta gamma di emozioni e persino avere personalità individuali uniche, rendendole ancora più vicine a noi.

Questo non vuol dire che tutti i maiali abbiano un legame o che diventeranno buoni animali domestici per tutti. Ma la prossima volta che ne vedi uno, tieni presente la connessione più profonda che condividiamo.

I cavalli

Animali che amano l'uomo
Animali che amano l’uomo: pure il cavallo si sente in sintonia con noi (Foto Unsplash)

La ricerca mostra che i cavalli hanno una forte capacità di riconoscere le emozioni umane e le espressioni facciali positive e negative, afferma Tedeschi. Sono particolarmente sensibili all’ansia e allo stress. E possono raccogliere le nostre emozioni, di conseguenza.

Le persone possono avere relazioni lunghe, amorevoli e molto speciali se possono costruire fiducia e affinità con un cavallo, afferma Tedeschi. Questo è spesso realizzato comprendendo la psicologia e la comunicazione del cavallo e offrendo scelte di cavalli all’interno di questa connessione, dando fiducia anziché coercizione.

I conigli

Conigli sono stati allevati nel corso degli anni per evidenziare gli aspetti più amichevoli della loro natura e per accettare la gestione umana e godere del contatto con gli umani, afferma Van Every. Potrebbe volerci del tempo per connettersi con un coniglio specifico, se dovessi prenderne uno come animale domestico. Quindi tieni presente che è un processo.

I topolini

Animali che amano l'uomo
Animali che amano l’uomo: il topo capisce se noi lo amiamo (Foto Unsplash)

Anche i topi sono in cerca di compagnia umana, se li gestisci con cura. I topi domestici sono estremamente socievoli e molto intelligenti, afferma Van Every, con la capacità di apprendimento complesso e il desiderio di interagire con gli altri, che sono disposti a estendere agli umani.

I pappagalli e i parrocchetti

Animali che amano l'uomo
Animali che amano l’uomo: questi uccelli sono fin troppo socievoli (Foto Unsplash)

Gli uccelli della famiglia dei pappagalli sono molto socievoli, adattabili e molto intelligenti, afferma Van Every. Quindi, se dovessi uscire con il parrocchetto di qualcuno (o un altro uccello della famiglia dei pappagalli) potresti sentire una connessione.

La socializzazione fin dalla giovane età può portare agli uccelli che godono attivamente dell’interazione con l’uomo e dell’opportunità di nuove esperienze, afferma.

I lama

Poiché sono animali da branco, i lama e gli alpaca tendono a “godersi la compagnia”, afferma Van Every. E come gli equini, hanno sviluppato la capacità di apprendere e seguire la guida degli umani.

Vale a dire che la maggior parte degli animali domestici (come quelli che normalmente teniamo come animali domestici o nelle fattorie) possono condividere un legame con noi umani, in un modo o nell’altro. È sempre una buona idea, tuttavia, rispettarli tutti, prestare attenzione alle vibrazioni che emettono e trattarli come individui.

Potrebbe interessarti anche:

Simona Strani