Home Curiosita Quanti e quali animali riuscite a vedere? Il test visivo per tutta...

Quanti e quali animali riuscite a vedere? Il test visivo per tutta la famiglia

Il test visivo che proponiamo può essere fatto da tutti i membri della famiglia, provando a trovare i tanti animali presenti nell’immagine.

animali TEST visivo famiglia
Quanti e quali animali riuscite a vedere? TEST visivo per tutta la famiglia (Foto dal web)

Certo, la bellezza è negli occhi di chi guarda, ma cosa succede se l’osservatore non riesce a capire cosa stanno guardando i suoi occhi? Forse non dovremmo sempre fare affidamento sulla nostra prospettiva originale.

Questa immagine che proponiamo è un po’ diversa da quelle che si vedono di solito sui giornali, in tv o sul web in quanto probabilmente l’osservatore vede il viso di una donna quasi immediatamente ma non osserva attentamente in cosa consiste questo volto.

Il test visivo per tutta la famiglia basato sugli animali nascosti

animali
Tutti gli animali nascosti nel volto di donna di Artush Voskanyan

 

Ad un secondo sguardo più approfondito chi guarda questa immagine dovrebbe vedere due cavalli e diversi uccelli.

I due splendidi cavalli marroni, con una lunga criniera e in una posa dinamica, sono stati usati dall’artista per creare la chioma della donna e creare allo stesso la cornice per il suo viso insieme a uno degli uccelli, quello in alto e al centro della figura.

I due sopraccigli della donna sono costituiti da due uccelli più sottili rispetto al primo e nell’occhio sinistro il volatile si fonde con l’iride, formato da un uccello nero dal corpo tondeggiante. Nell’occhio destro sembra invece di vedere un uccello che ghermisce un serpente o un altro uccello, creando una sorta di movimento che dona profondità allo sguardo della donna.

Per dipingere il naso l’artista ha semplicemente usato una tinta bianca, in contrasto con il rosa del viso, forte del fatto che l’occhio dell’osservatore avrebbe interpretato l’uccellino con entrambe le ali spiegazzate rivolto verso sinistra come punta del naso. Infine la bocca della donna è in realtà un altro volatile, di un bel rosso accesso ma morbido allo stesso tempo, con il corpo tondeggiante a mezza luna che simula un labbro inferiore e la testa parallela alle ali che simula il labbro superiore.

L’artista, Artush Voskanyan, è riuscito solamente con cavalli e uccelli a ricreare un volto, non solo usando colori diversi (come ad esempio una tinta più scura per le iridi rispetto a quella usata per le sopracciglia) ma soprattutto attraverso le pose, come quella dell’uccellino nell’occhio sinistro, dipinto come un semicerchio.

Questo dipinto ad olio ci insegna come i nostri occhi a prima vista possono vedere solo una parte della realtà e come il nostro cervello tende a creare un’immagine unica, riconducibile a qualcosa che già conosciamo.

Potrebbe interessarti anche:

Teresa Franco