Home Cani Antiparassitario sul cane: come si applica? Tutto ciò che bisogna sapere

Antiparassitario sul cane: come si applica? Tutto ciò che bisogna sapere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:08
CONDIVIDI

I parassiti sono tra i problemi principali per la salute del nostro animale domestico. Quindi è importante sapere come applicare l’antiparassitario sul cane.

Antiparassitario sul cane
Antiparassitario sul cane: un metodo fondamentale di controllo dei parassiti (Foto Unsplash)

Quando si parla di parassiti, come possono esserlo pulci e zecche, ossia le più frequenti che attaccano gli animali domestici, non c’è proprio nulla da ridere. Questi esseri sono pericolosissimi per la salute del tuo cane. Nel migliore dei casi possono portare semplicemente prurito e graffi (nel migliore!), quindi faresti bene a informarti sull’argomento. Per questo motivo abbiamo preparato per te una specie di vademecum che tratta del tema antiparassitario sul cane e che può davvero rivelarsi una risorsa utile per te, specialmente se non ti è mai capitato e non sai neppure cosa aspettarti.

Ovviamente, le nostre guide non sono da sostituire alla consulenza di un bravo medico veterinario e, se dovesse accaderti di scoprire che il tuo amato Fido è stato morso da qualche zecca, ti invitiamo a chiedere subito un consulto.

Esistono in ogni caso dei validi metodi di prevenzione, di cui parliamo qui di seguito. Continua a leggere.

Potrebbe interessarti anche: Antiparassitario su animali domestici: istruzioni per usarlo in sicurezza

Antiparassitario sul cane: tutto quello che dovresti sapere per salvaguardare la salute del tuo cucciolo

Antiparassitario sul cane
Antiparassitario sul cane: i parassiti sono estremamente pericolosi (Foto Unsplash)

Pulci, zecche, filari cardiaci e vermi intestinali: per le loro piccole dimensioni, questi parassiti possono portare molta sofferenza a te e al tuo animale domestico. Oltre a far impazzire il tuo fedele compagno, rappresentano un pericolo per gli animali domestici e le persone.

Fortunatamente, non sei senza i mezzi per reagire. Quelle che seguono sono linee guida e raccomandazioni per mantenere la tua famiglia sicura e felice.

Antiparassitario sul cane: conosci il tuo nemico

Antiparassitario sul cane
Antiparassitario sul cane: non soltanto pulci e zecche, ma molto altro (Foto Unsplash)

La prima cosa è sapere cosa stai affrontando:

I parassiti intestinali

I cani sono vittime di numerosi parassiti interni tra cui nematodi, coccidi, giardia, anchilostomi e lombrichi e possono causare nausea, vomito, diarrea e anemia. I più comuni sono i nematodi (ascaridi) che infestano quasi ogni cucciolo in qualche momento della sua vita. Di solito nascono con loro; sono passati dalla madre ai giovani.

La tenia può essere un grosso problema quando l’infestazione da pulci è alta. I cani adulti in genere acquisiscono vermi quando leccano uova microscopiche che sono sempre presenti in terreno o erba contaminati, o ingoiano una pulce. I cani maturi di solito sviluppano una resistenza alla maggior parte dei parassiti intestinali, ma il lombrico (Trichuris vulpis) può ancora causare problemi, portando a colite (infiammazione del colon) e perdita di peso.

Le prove di nematodi e tenie possono essere viste senza l’aiuto di un microscopio, ma altri vermi non sono così facilmente diagnosticati. La diagnosi precoce è importante perché tutti i vermi non rispondono allo stesso trattamento.

Le pulci

Guardare un animale domestico morso da pulci graffiarsi disperatamente è una vista straziante. Le pulci sono un problema comune per cani, gatti e persone, che possono anche essere morsi. Come se il morso non fosse abbastanza grave, molti cani sono allergici alle pulci.

Quando una pulce morde il cane, inietta una piccola quantità di saliva nella pelle per prevenire la coagulazione del sangue. Alcuni animali possono avere le pulci senza mostrare disagio, ma uno sfortunato numero di cani viene sensibilizzato a questa saliva. Negli animali altamente allergici, il morso di una singola pulce può causare forte prurito e graffi. Le pulci causano la più comune malattia della pelle dei cani, che si chiama dermatite allergica da pulci. Altre preoccupazioni riguardanti le pulci si trovano nell’articolo I pericoli delle pulci nei cani.

Le zecche

Queste creature presentano un’altra serie di problemi. Quando le zecche hanno bisogno di un pasto di sangue, cercano le prede dai sensori di calore. Quando un oggetto caldo li attraversa, si attaccano aggrappandosi ai vestiti o alla pelliccia o cadendo dagli alberi sull’oggetto e inseriscono boccagli simili a pincher nella pelle e iniziano a nutrirsi. Queste parti della bocca sono bloccate in posizione e verranno rimosse solo quando il segno di spunta ha completato il pasto. Una volta completato il pasto, la femmina adulta cade dalla preda e cerca rifugio. Le uova nascono e la femmina adulta muore.

I cani sono un obiettivo comune per le zecche. Se vivi in ​​una zona popolata da zecche, dovresti tenere d’occhio questi parassiti. Possono trasmettere malattie gravi (come le malattie da rickettsie come la febbre maculata delle Montagne Rocciose e l’ehrlichiosi) ai cani e persino all’uomo.

La dirofilaria immitis

I vermi cardiaci hanno il potenziale per causare gravi malattie. Basta un morso di una zanzara che trasporta una larva di filari. Nel tempo, la larva si sviluppa in un vero e proprio verme adulto, trovando una casa nelle arterie dei polmoni. Senza trattamento, i cani con cardiopatia diventeranno letargici, perderanno l’appetito e inizieranno ad avere difficoltà a respirare. Può verificarsi anche insufficienza cardiaca.

Potrebbe interessarti anche: Antiparassitario sul gatto: come si applica? Tutto quel che c’è da sapere

Il piano d’attacco e il metodo di controllo

Antiparassitario sul cane
Antiparassitario sul cane: fare qualcosa è indispensabile per la vita del cane (Foto Unsplash)

Prevenire i parassiti intestinali

I cuccioli vengono regolarmente sverminati per nematodi e nematodi al momento dei loro “colpi di cucciolo”. Se il tuo cucciolo non è stato sverminato, parla con il tuo veterinario di come occuparti di questo importante passo. Un campione di feci deve essere raccolto prima di ogni visita di vaccinazione per cuccioli e un campione di follow-up deve essere esaminato all’intervallo appropriato dopo che è stato somministrato l’ultimo farmaco per la sverminazione.

I vermi possono colpire anche i cani maturi. Un esame fecale annuale è raccomandato per la maggior parte dei cani adulti a meno che il cane non stia prendendo un preventivo per filari che controlla anche i parassiti intestinali. Con i cani principalmente all’aperto, può essere utile valutare i campioni di feci due o tre volte l’anno se il rischio di infezione è elevato. Oppure puoi decidere di somministrare un preventivo per filari che controlla anche i parassiti intestinali. Alcune delle più recenti combinazioni di nematodi combattono tutte e tre le minacce: filari, parassiti intestinali e pulci.

Combattere pulci e zecche

Anche piccoli morsi delle pulci possono causare reazioni gravi in ​​alcuni animali domestici. Sebbene il componente pruriginoso dell’allergia da pulci possa essere trattato con antistaminici o addirittura corticosteroidi (prescritti dal veterinario), l’approccio migliore è quello di uccidere la pulce e prevenirne il ritorno. Ci sono molti prodotti disponibili per il trattamento delle infestazioni da pulci. Alcune polveri, spray e collari da banco  contengono permetrina, che è moderatamente efficace.

Tuttavia, i migliori prodotti per le pulci sono soggetti a prescrizione medica: consultare il veterinario per questi. Prodotti come quelli che contengono lufenuron, che previene anche la malattia del filaria, impediscono lo sviluppo di pulci che attaccano il cane. Se il tuo cane ha già le pulci, devi prima ucciderle con un prodotto specificatamente indicato per questo problema e per la specie. Alcuni di questi hanno effetti residui che possono anche controllare le zecche. Ci sono nuovi prodotti che rappresentano un trattamento topico per prevenire parassiti esterni, filari cardiaci e parassiti intestinali. Quindi, non devi spaventarti che non ci siano risorse dalle quali attingere: abbiamo tantissimi consigli da darti riguardo al controllo delle zecche e delle pulci nel cane.

In casi difficili, potresti dover condurre una guerra totale per conquistare le pulci. Ciò significa un programma completo di controllo delle pulci, che richiede il trattamento dell’animale domestico, del letto dell’animale domestico, del cortile e della casa. È possibile raccomandare una varietà di spray, immersioni, polveri, schiume e prodotti per via orale.

Le zecche sono molto difficili da controllare, ma un programma di prevenzione delle zecche e di pettinatura e toelettatura meticolose del cane può tenerle a bada. La cosa migliore che puoi fare è dare retta ai nostri consigli per te su come eliminare le zecche nel cane.

Prevenzione della cardiopatia

Prevenire la cardiopatia è più facile e molto preferito per il trattamento di un’infezione da filari attivi. Il trattamento è semplice: solo una compressa una volta al mese.

Non tutte le malattie parassitarie possono essere prevenute ma molte possono essere curate. Gli acari sono parassiti che possono causare gravi malattie al cane. Per ulteriori informazioni, vedere Acari dell’orecchio nei cani, rogna sarcoptica, demodicosi e cheyletiellosi.

Potrebbe interessarti anche: I 10 migliori parchi per il cane in Italia: il top delle prossime mete con Fido

Antiparassitario sul cane, FAQ: rispondiamo a tutti i tuoi dubbi e le tue domande

Antiparassitario sul cane
Antiparassitario sul cane: ci sono tante cose che dovresti assolutamente conoscere (Foto Unsplash)

Ci sono prodotti che si possono usare sia nei cani che nei gatti?

Cani e gatti sono molto diversi nella loro capacità di maneggiare sostanze chimiche. In effetti alcuni prodotti chimici comunemente usati nei cani sono potenzialmente molto pericolosi nei gatti. Non usare mai prodotti per cani nei gatti,

Se hai preso dosi maggiori di antiparassitario, non è consigliabile dividere le dosi.
Sebbene ciò possa sembrare logico in alcuni casi, la realtà è che questi prodotti sono in qualche modo sensibili alla dose in base al peso del paziente.

Alcuni produttori hanno dichiarato che la distribuzione di sostanze chimiche attraverso il loro prodotto potrebbe non essere uniforme e quindi un animale domestico potrebbe ricevere troppo e un altro non abbastanza.

Se somministriamo i prodotti suggeriti dal veterinario, saremo sicuri che il cane non avrà parassiti?

Il passo più importante che puoi fare per proteggere il tuo cucciolo dai parassiti è usare un prodotto mensile per controllare i parassiti interni e un prodotto orale o iniettabile per prevenire i filari. Questi prodotti dovrebbero essere usati tutto l’anno.
I vermi cardiaci presentano un po’ di problemi in quanto il tuo cucciolo potrebbe essere stato esposto ai filari e non sono maturati in una fase in cui sono rilevabili. La migliore precauzione è di ripetere il test del cucciolo sei mesi dopo l’ultimo test. Indipendentemente da … rimani sulla prevenzione che il tuo veterinario raccomanda tutto l’anno.

Antiparassitario sul cane
Antiparassitario sul cane: i parassiti sono infestanti letali (Foto Unsplash)

Ci sono prodotti biologici naturali che posso usare per controllare pulci e zecche?

Mentre ci sono alcuni prodotti naturali che hanno una leggera attività repellente contro le pulci, nessuno ha dimostrato di essere molto efficace a lungo termine. L’olio di eucalipto, i trucioli di cedro e altri oli aromatici possono agire come repellenti, ma per avere alcun effetto devono essere usati molto frequentemente e devono essere molto freschi. Questo li rende un po’ spiacevoli essere in giro.

La terra di diatomee e la polvere di borace sono ottimi agenti essiccanti e possono essere utili nel controllo delle pulci nel cortile o addirittura nel tappeto. Possono essere un po ‘disordinati ma aiutano.

Perché dovrei controllare i parassiti per il mio animale domestico tutto l’anno?

A causa dell’elevato numero di parassiti interni ed esterni e dell’elevato rischio di infezione degli animali domestici, il controllo dei parassiti durante tutto l’anno è il modo più affidabile per garantire il massimo livello di salute per il tuo animale domestico e il benessere della tua famiglia. La prevenzione per tutto l’anno è il modo più efficace per controllare i parassiti di cani e gatti e le malattie che possono portare.

Simona Strani