Home Curiosita Come liberarsi delle blatte in casa una volta per tutte senza impazzire

Come liberarsi delle blatte in casa una volta per tutte senza impazzire

Ci vogliono quasi due mesi prima dell’inizio dell’estate, ma quando si tratta di liberarsi dalle blatte in casa, la prevenzione è tutto.

Liberarsi delle blatte in casa
Liberarsi delle blatte in casa: tutte le soluzioni naturali (Foto Adobe Stock)

Non esiste al mondo nulla di più tremendo che vedere una blatta dentro casa. Quegli esseri disgustosi che zampettano veloce per tutte le superfici della nostra preziosa dimora spargono sporcizia e luridume, sono anti-igienici e altamente pericolosi per la nostra salute. Questo è il motivo per il quale ci dobbiamo salvaguardare, già ora, prima che la stagione calda incominci e quelle creature rivoltanti escano allo scoperto dalle loro tane.

Se anche tu stai cercando una soluzione per scoprire come liberarsi delle blatte in casa, perché non hai alcuna voglia (e neppure i soldi) per chiamare ogni due e tre un esperto di disinfestazione, leggi la nostra guida. In questo articolo elenchiamo alcuni metodi efficaci e, soprattutto, casalinghi, per liberarsi delle blatte in casa: sono consigli davvero utili, se si vive in città dove il comune non si occupa per niente della pulizia, della sanificazione e dell’igienizzazione delle strade. Non bisogna mai arrendersi, quando si parla di decoro e qualità della vita: se non sarà il tuo comune a occuparsi di te, allora sarai tu, con le tue proprie forze. E nessuno scarafaggio sudicio e sporco metterà mai piede dentro la tua casa, il luogo intimo dove mangi e dormi. La sicurezza prima di tutto.

Liberarsi delle blatte in casa: tutti i rimedi definitivi e faidate

Liberarsi delle blatte in casa
Liberarsi delle blatte in casa: non c’è bisogno di chiamare un’azienda (Foto Adobe Stock)

Gli scarafaggi sono forse i parassiti più disprezzati del pianeta. Non soltanto portano malattie (anche se in rari casi), ma sono associati a un ambiente sporco (spesso erroneamente). Ci sono rimedi casalinghi per combattere gli scarafaggi che fungeranno da killer naturale per tutte quelle blatte che osano mettere una sola zampa in casa tua, permettendoti di accendere le luci e non temere di avere uno spiacevole incontro inaspettato.

Ecco sette rimedi naturali per riuscire a liberarsi delle blatte in casa.

1. Zucchero e bicarbonato

Liberarsi delle blatte in casa
Liberarsi delle blatte in casa: bicarbonato e zucchero (Foto Unsplash)

Una miscela semplice ma efficace. Il bicarbonato di sodio e lo zucchero sono in grado di aiutare efficacemente a uccidere gli scarafaggi e, di conseguenza, noterai un rapido declino della popolazione. Dovrai sapere dove si nascondono gli scarafaggi, quindi è importante prendere nota di dove hai visto questi parassiti prima di posizionare l’esca che li attirerà in maniera davvero subdola. Ecco cosa devi avere:

  • bicarbonato di sodio
  • zucchero
  • una ciotola o una tazza

Il bicarbonato di sodio non è tossico allo stesso modo dell’acido borico e inizierà a mescolarsi con l’acido dello stomaco dello scarafaggio, facendolo morire in poco tempo. Dovrai mescolare parti uguali di bicarbonato di sodio con parti uguali di zucchero (1/4 di tazza di ciascun ingrediente). Ora, tutto ciò che devi fare è cospargere il mix nelle aree in cui hai visto gli scarafaggi. Dovrai lasciare fuori questa esca e ripetere spesso la tua spolverata della miscela per assicurarti che ce ne sia abbastanza per uccidere tutti gli scarafaggi nascosti. Lo zucchero non è la parte mortale della miscela, ma funzionerà per attirare gli scarafaggi.

2. Acido borico

L’acido borico può essere acquistato nei negozi (soprattutto sanitarie, farmacie e para-farmacie) oppure online, e questo è uno dei migliori prodotti assassini di scarafaggi: funziona anche per le formiche e una varietà di altri parassiti. Questo acido ha dimostrato di essere efficace nell’uccidere gli scarafaggi ed è uno dei rimedi più utilizzati a questo scopo, ma non è sicuro consumare acido borico e utilizzarlo dentro casa, quindi dovrai tenerlo fuori dalla portata di bambini e animali domestici. Questo è un veleno e un’esposizione a lungo termine può farti ammalare. L’ingestione di acido borico può provocare anche la morte. Gli scarafaggi moriranno, se entreranno in contatto con questo acido, ma ci sono alcuni punti che devi considerare quando spargi acido borico in casa:

  • è necessaria solo una leggera spolverata (troppa sarà inefficace)
  • l’acido borico non è efficace, se diluito con acqua

L’obiettivo è far passare gli scarafaggi attraverso la polvere di acido borico, il che è difficile se gli scarafaggi si trovano in angoli stretti o sotto gli armadietti. Dopo aver posizionato l’acido, gli scarafaggi lo avranno sulle loro antenne, gambe e corpo. Durante la toelettatura, l’acido verrà ingerito, causando la morte dello scarafaggio.

3. Spray ammorbidente per tessuti

Liberarsi delle blatte in casa
Liberarsi delle blatte in casa: crea un composto con l’ammorbidente (Foto Adobe Stock)

Un rimedio casalingo per sbarazzarsi di scarafaggi che richiede il minimo sforzo da parte tua. L’ammorbidente può uccidere gli scarafaggi, ma non può essere semplicemente posizionato sul pavimento nella speranza che finisca il lavoro. Invece, devi realizzare uno spray e diffonderlo attivamente sugli scarafaggi che vedi in giro per casa. Ecco cosa ti serve per iniziare:

  • ammorbidente naturale
  • acqua
  • bomboletta spray

Ti consigliamo di mescolare tre parti di ammorbidente con due parti di acqua. Ad esempio, puoi combinare 3/4 di tazza di ammorbidente e 1/2 tazza di acqua, inserire il mix in un flacone spray e mescolarlo. Un semplice scuotimento del flacone spray prima dell’uso è davvero tutto ciò che serve. La soluzione sarà piuttosto densa, quindi tienilo a mente quando vai a spruzzare. Quando vedi gli scarafaggi, schizzali con la soluzione. Se vedi una brutta blatta dietro un mobile, spruzzargli addosso della soluzione densa fatta in casa sarà meno traumatico che spostare ogni oggetto per riuscire a schiacciarla con il piede. Gli scarafaggi respirano attraverso la loro pelle, quindi quando lo spray denso arriva sullo scarafaggio, lo soffoca. Questo è uno dei rimedi domestici per gli scarafaggi che funziona meglio se c’è un’enorme infestazione e sei costretto a condividere ogni centimetro della tua casa con questi parassiti. Il detersivo per i piatti può essere usato al posto dell’ammorbidente, ma lo abbiamo trovato meno efficace.

4. Foglie di alloro

Forse hai un debole per gli scarafaggi. Forse non vuoi ucciderli, ma vuoi solo tenerli fuori da casa tua. Le foglie di alloro sono un naturale repellente per scarafaggi: semplicemente odiano il loro odore. Un altro grande vantaggio è che le foglie di alloro non sono velenose per l’uomo, quindi non dovrai preoccuparti di dove le metti. Per iniziare, avrai bisogno di quanto segue:

  • mortaio e pestello
  • una manciata di foglie di alloro

Ora, potresti non avere un mortaio e un pestello disponibili, quindi basta usare una ciotola e qualcosa per schiacciare efficacemente le foglie. La parte posteriore di un coltello da macellaio può schiacciare efficacemente le foglie secche. Puoi anche usare le mani, ma ci vorrà più tempo. Basta posizionare le foglie in una ciotola e schiacciarle, fino a ridurle in polvere. Questa polvere verrà cosparsa in quelle aree in cui sai che sono presenti scarafaggi e probabilmente anche qualche nido. Se non riesci a trovare le foglie di alloro nel negozio sotto casa, assicurati di controllare le botteghe asiatiche, etniche o indiane per vedere se vendono questo prodotto. L’alloro è prevalentemente usato come una spezia asiatica, e poiché l’odore è prepotente per gli scarafaggi, ne saranno respinti. Pure i cetrioli possono essere posizionati in casa (fette o bucce) come repellente contro gli scarafaggi.

5. Bucce oppure succo di limone

Liberarsi delle blatte in casa
Liberarsi delle blatte in casa: bucce o succo di limone (Foto Unsplash)

L’odore fresco dei limoni è spesso associato a una casa pulita e il limone viene utilizzato di frequente nei detergenti per la casa più famosi al mondo. Non si può negare che il succo di limone sia un potente agente in grado di eliminare grasso e macchie, ma ciò che molte persone non sanno è che può anche respingere gli scarafaggi. Le proprietà anti-patogene del limone e di altri alimenti a base di agrumi, manterrà gli scarafaggi lontano dalla tua vita. Puoi fare molte cose diverse con il limone per tenere gli scarafaggi fuori dalla tua casa.

  • Spremi un limone per produrre succo (o acquista il succo di limone al 100%) e spruzzalo in zone difficili da raggiungere in casa, dove sai che risiedono gli scarafaggi.
  • Macina le bucce di limone e posizionale sul terreno intorno alla casa, dove sono presenti gli scarafaggi.

Ma puoi anche fare molto, molto di più (quello che ti consigliamo). Avrai bisogno di:

  • un secchio o una grande ciotola
  • succo di limone (in bottiglia o appena spremuto)
  • stracci o asciugamani

Mescola insieme acqua e succo, assicurandoti che il limone non sia troppo diluito. Sembra molto più complicato di quanto sembri, ma non lo è. Si consiglia di aggiungere prima il succo di limone nel secchio, quindi aggiungere lentamente l’acqua per assicurarsi che l’odore di limone sia ancora forte. Aggiungi più succo di limone rispetto all’acqua, per ottenere migliori risultati. Ora pulisci tutto, dai controsoffitti al pavimento, con questa miscela. L’obiettivo è quello di pulire tutte le superfici in cui risiedono gli scarafaggi per respingerli. E anche la tua casa avrà un profumo pulito e fresco di limone.

6. Trappole Di Caffè

Il caffè è qualcosa che piace anche agli scarafaggi. E tutti quei fondi di caffè usati possono effettivamente essere riutilizzati per qualcosa: sbarazzarsi degli scarafaggi. Ti consigliamo di utilizzare il caffè come esca per intrappolare gli scarafaggi e ucciderli. Avrai bisogno di:

  • fondi di caffè
  • barattoli

Riempi un barattolo con fondi di caffè e aggiungi acqua in modo che gli scarafaggi muoiano. Ma gli scarafaggi possono respirare in acqua per quaranta minuti circa e, se completamente immersi, possono vivere per trenta minuti, quindi se li trovi strisciare fuori dal barattolo, ecco un altro trucco. Applica la vaselina all’interno del barattolo in modo che gli scarafaggi non possano ottenere trazione per uscire dalla trappola. Posiziona strategicamente i barattoli intorno alla casa dove si vedono frequentemente gli scarafaggi. Consigliamo di controllare le trappole ogni mattina, per buttare via gli scarafaggi morti. Ripeti il ​​processo per alcune settimane fino a quando non inizi a notare che non ci sono scarafaggi che entrano nel vaso. Se gli scarafaggi non depongono le uova, sarai libero da scarafaggi. Se noti anche soltanto uno scarafaggio, è essenziale agire immediatamente. Gli scarafaggi possono deporre fino a cinquanta uova alla volta, a seconda del tipo di parassita che vive in casa tua. Una corretta sanificazione e il riempimento dei punti di ingresso saranno essenziali per frenare gli scarafaggi dall’entrare in casa in futuro. Ridurre percorsi e ingressi sarà un must per un futuro senza scarafaggi. Dovrebbe seguire la riduzione delle fonti alimentari e idriche. I pesticidi e le soluzioni più aggressive possono essere eseguite, anche se il problema dello scarafaggio è una questione ricorrente, che scompare e ritorna ogni tot di mesi. Devi essere implacabile quando si tratta di scarafaggi. I rimedi domestici naturali per gli scarafaggi sono meno mortali rispetto alle loro controparti più specifiche e chimiche e spesso falliscono, quando il proprietario della casa demorde troppo presto. Anche se non vedi l’ombra di uno scarafaggio da almeno un mese, le uova che questi parassiti si saranno lasciati dietro potrebbero essere pronte a schiudersi in qualsiasi momento. In questo caso è possibile utilizzare i regolatori della crescita degli insetti, oppure dovrai essere preparato con i rimedi sopra elencati in modo da poter bloccare eventuali problemi futuri prima che si trasformino in una vera e propria infestazione.

7. Terra di Diatomee

Liberarsi delle blatte in casa
Liberarsi delle blatte in casa: la terra di diatomee (Foto Adobe Stock)

La terra di Diatomee è una sostanza naturale che troverai negli shop online e persino nei negozi vicino casa. Quando acquisti la terra di Diatomee, vorrai assicurarti di scegliere quella per uso alimentare, che sia sicuro per il consumo umano e animale.

Se hai animali domestici, questo prodotto è fantastico, perché non può fare assolutamente alcun male al tuo cucciolo, se lo ingerisce.

La terra di diatomee funziona bene contro qualsiasi insetto o parassita; poiché è composta dai resti fossilizzati delle creature acquatiche. Piccoli cristalli affilati, quando gli scarafaggi mangiano questa terra, danneggiano il loro sistema digestivo. Quando la maggior parte degli insetti consuma la terra, i cristalli iniziano a perforare il loro esoscheletro.
Il risultato finale? Il parassita inizierà a seccarsi e perdere liquidi.

Ci vogliono solo pochi giorni prima che gli scarafaggi mangino e muoiano. Dal momento che puoi posizionare la terra di diatomee in tutta la casa, vorrai essere molto meticoloso su come diffondere questa sostanza. Alcuni passaggi che devi seguire per ottenere i migliori risultati sono:

  • Pulisci accuratamente la tua casa. Una casa bella e pulita sarà la tua migliore difesa contro gli scarafaggi. Questo passaggio porterà a un naturale declino della popolazione di scarafaggi, perché le blatte perderanno l’unica cosa che stanno cercando, ossia il cibo.
  • Assicurati che eventuali punti umidi in cui posizionerai la terra di diatomee siano asciutti. È necessario correggere eventuali perdite di tubi o fori nel processo. Gli scarafaggi sono attratti dall’umidità, quindi questo limiterà anche la loro popolazione.
  • Diffondi la terra di diatomee ovunque tu abbia visto scarafaggi in casa. Ti consigliamo di diffondere e quindi spolverare la sostanza in modo che ricopra il pavimento.
  • Applica la terra in tutte le aree chiave in cui è noto che gli scarafaggi si nascondono, come sotto il lavandino. Applica in queste aree, anche se non hai mai visto scarafaggi lì prima, è l’ideale perché si tratta di un nascondiglio chiave per questi parassiti.
  • Applica intorno alle fondamenta di casa tua (se hai una villetta). Ti consigliamo di farlo in una calda giornata di sole quando fuori c’è poca brezza. La terra di diatomee non è così efficace, e di solito non funziona affatto, quando è già bagnato. Se noti che ha piovuto di recente, dovrai riapplicare intorno alle fondamenta. Esistono anche tecniche di applicazione a umido, ma queste tecniche funzionano raramente.
  • Se si hanno tanti mobili in casa, cerca di spostarli quanto puoi per applicare la terra anche nei punti più oscuri e difficili.

Quando si applica, sii molto generoso e diffondi quanto più terra possibile. Più ne diffondi, meglio è. Controlla sempre per vedere come la tua applicazione resiste agli elementi o alla casa. Riapplica spesso e per tutto il tempo che vedi scarafaggi all’interno della casa.

La maggior parte delle persone inizierà a notare che la loro infestazione da scarafaggio si sta assottigliando in pochissimo tempo (massimo due o tre settimane dall’applicazione).
Consiglio vivamente di usare uno spolverino per poter distribuire uniformemente la terra all’interno e all’esterno. Le pezze dovrebbero essere usate per posizionare la terra di diatomee in fessure e crepe. Gli scarafaggi useranno questi piccoli spazi come mezzo per raggiungere la casa. Applica allora la terra in queste aree chiave: questo offre un’alta opzione per uccidere gli scarafaggi, prima che entrino in casa.

Puoi e dovresti continuare ad usare altri metodi di controllo. Spesso non esiste un modo migliore per sbarazzarsi degli scarafaggi. L’uso di una combinazione di tecniche diverse funziona meglio, ma assicurati che, se usi il gel,gli spray e altri liquidi ne stiano lontani.

Quando due metodi di controllo entrano in contatto diretto tra loro, non è raro che la potenza della soluzione di limiti sensibilmente, non garantendo più alcun risultato.

Potrebbe interessarti anche:

Simona Strani