Home Cani Oh no, il cucciolo scotta! Come prendere la temperatura al cane facilmente

Oh no, il cucciolo scotta! Come prendere la temperatura al cane facilmente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:38
CONDIVIDI

La vita della mamma, o del papà, non è affatto semplice: tipo i supereroi, bisogna saper fare un tante cose. Prendere la temperatura al cane, ad esempio.

Prendere la temperatura al cane
Prendere la temperatura al cane: potrebbe essere un gioco da ragazzi (Foto Adobe Stock)

Quando si diventa genitori, soprattutto se succede per la prima volta, sono tante le cose che possono destare il nostro interesse e persino farci preoccupare. Se hai appena adottato un cane e non conosci perfettamente il funzionamento del corpo del tuo amico a quattro zampe, allora la cosa migliore che puoi fare, tutte le volte che avviene qualcosa che per te è anormale, è chiedere un consulto da un veterinario. Una delle cose che fa innervosire maggiormente i proprietari di cani, in genere, è la temperatura del corpo del cucciolo che si alza e lo fa diventare caldissimo. Noi, abituati con il nostro organismo, traduciamo un calore intenso come febbre, ma non sempre è questo il caso, poiché i cani hanno una temperatura corporea molto più elevata rispetto a quella di una persona umana. In ogni caso, è sempre bene che tu abbia a portata di mano gli strumenti che ti serviranno per misurare questo dato, quando ti servirà. Prendere la temperatura al cane non è un compito assai arduo, anzi: chiunque potrebbe riuscire a farlo. Ecco che ti spieghiamo, per filo e per segno, come muoverti.

Prendere la temperatura al cane: chi non l’ha mai fatto potrebbe pensare che sia difficile, e invece …

Prendere la temperatura al cane
Prendere la temperatura al cane: ci sono dei modi per farlo (Screenshot Instagram)

La pratica popolare di sentire il naso e le orecchie di un cane per vedere se ha la febbre non funziona. L’unico modo per conoscere la temperatura del tuo cane con un certo grado di certezza è usare un termometro.

Cosa usare per misurare la temperatura del tuo cane: i termometri realizzati appositamente per gli animali domestici sono disponibili per circa venti euro. Il veterinario Kelly Tart consiglia di utilizzare un termometro digitale a lettura rapida, che può registrare una temperatura in circa dieci secondi e ha uno schermo illuminato di facile lettura. Non utilizzare un termometro di vetro: possono rompersi e alcuni contengono mercurio.

Dove prendere la temperatura del tuo cane: il posto più preciso per misurare la temperatura di un cane è il retto. I termometri auricolari possono essere imprecisi perché non raggiungono abbastanza lontano nel canale uditivo, afferma la dottoressa Tart.

Come prendere la temperatura al cane: istruzioni

Prendere la temperatura al cane
Prendere la temperatura al cane: ecco delle istruzioni semplici (Screenshot Instagram)

1. Chiedi a qualcuno di aiutarti tenendo la testa e il corpo del cane. Appoggia il tuo cane su un fianco per impedirgli di sedersi sul termometro.

2. Per un più facile inserimento, ricoprire l’estremità del termometro con un lubrificante, come vaselina o gelatina.

3. Inserire il termometro per cani per circa un pollice, se il cane è di piccola taglia, e per due o tre pollici, se il cane è di taglia media o grande. Procedi lentamente e non forzare mai il termometro.

4. Rimuovere delicatamente il termometro quando emette un segnale acustico.

Se il tuo cane protesta troppo o sei incerto o a disagio a prendere la temperatura del tuo cane, è meglio che lo faccia direttamente il veterinario.

Prendere la temperatura al cane: i motivi per cui il corpo del nostro cucciolo scotta

Prendere la temperatura al cane
Prendere la temperatura al cane: ci possono essere diverse ragioni (Screenshot Instagram)

Il “cane caldo” non è solamente qualcosa che mettiamo sulla griglia quando organizziamo un barbecue tra amici. Le parole possono essere piuttosto letterali quando si parla di temperatura corporea canina. I cani corrono più caldi degli umani. La normale temperatura corporea interna di un cane varia da trentasette a trentanove gradi celsius, rispetto alla normale temperatura corporea umana di circa trentasei gradi. Perché i cani hanno una temperatura corporea più alta?

Non c’è molta letteratura scientifica che esamina i motivi specifici per questo dato, afferma la dottoressa Kelly Tart, professore associato presso l’Università del Minnesota College of Veterinary Medicine di St. Paul. Si ritiene che abbia a che fare con il fatto che i cani hanno un metabolismo più veloce. A causa del metabolismo, dice, i loro cuori in genere si pompano un po’ più velocemente, respirano un po’ più velocemente, e una cosa importante è che per questo invecchiano più velocemente.

Il cambiamento è costante

Prendere la temperatura al cane
Prendere la temperatura al cane: il calore del corpo dipende anche dall’età (Screenshot Instagram)

Entro tale intervallo, i cani più piccoli tendono ad avere una temperatura corporea più alta rispetto ai cani più grandi, secondo uno studio, e si ritiene che sia anche legato al metabolismo (gli esseri più piccoli hanno un metabolismo più veloce). Inoltre, all’interno di ogni singolo cane, la temperatura corporea può variare.

“Non esiste una linea di base per un cane: può variare di giorno in giorno, da mattina a sera”, afferma il dott. Tart, diplomato dell’American College of Veterinary Emergency and Critical Care. “Sono sempre all’interno di tale intervallo, ma non è lo stesso.”

In effetti, sembra esserci uno schema per i cambiamenti della temperatura corporea durante il giorno: più fresco al mattino, punto medio intorno a mezzogiorno e più caldo alla sera.

Cos’è la termoregolazione?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Dr. T and vet tech Lawrence know the best way to a new patient’s heart: #peanutbutter! 🩺 🥜 We’re all about using a low-stress, patient-first approach to #vet visits so your pup learns to associate a trip to the vet with positive feelings. 🐶 🐈 From #wellness care to unexpected #health concerns, we’ve got you covered! 🐾🧡 . . . . #dallasdog #dallasdogs #doodlesofdallas #frenchiesofdallas #dallaspups #dogsofdallas #dallasdogsofinstagram #dallaspuppy #dallaspuppies #uptowndog #uptowndallas #dallastx #dallas #doggydaycare #dallastexas #dallaslife #vetmed #veterinarymedicine #veterinarycare #dogmomsofdallas #dallasdogmoms #dallaspets #healthypets #myvet #dogvet #catvet

Un post condiviso da Uptown Dog (@uptowndogdaycare) in data:

I comportamenti termoregolatori aiutano i cani a regolare la temperatura corporea. Questi meccanismi cerebrali innati entrano in funzione quando la temperatura corporea diminuisce (ipotermia) o aumenta (ipertermia).

In condizioni estremamente fredde, un cane può creare o trattenere il calore arricciandosi in una palla e rabbrividendo, restringendo i vasi sanguigni, rallentando temporaneamente il metabolismo per conservare energia (noto come torpore, una forma di letargo a breve termine) e sollevando il pelo (chiamato “piloerezione”) per intrappolare l’aria come isolante.

In condizioni di calore eccessivo, un cane può rinfrescarsi dissipando il calore attraverso il respiro, sdraiato su una superficie fresca e dilatando i vasi sanguigni.

I loro corpi sono abbastanza bravi a mantenerli all’interno di quell’intervallo di temperatura, afferma la dottoressa Tart.

I cani sudano anche attraverso le zampe, ma quel metodo di raffreddamento non è efficiente per i cani come lo è per gli umani.

Cani caldi (e freddi)

Prendere la temperatura al cane
Prendere la temperatura al cane: non bisogna subito preoccuparsi (Screenshot Instagram)

Diversi fattori possono influenzare la capacità di un cane di regolare la temperatura corporea. I seguenti fattori sono tra i più importanti e frequenti:

  • Problemi respiratori (una preoccupazione comune per i cani brachicefalici o dal naso corto come il Boston Terrier)
  • Peso (gli isolanti grassi, troppo o troppo poco alterano la capacità del corpo di perdere o mantenere il calore)
  • Età (cani molto giovani e anziani)
  • Cattiva salute (in particolare malattie cardiache o tiroidee)
  • Cappotto e acclimatazione (la pelliccia trattiene il calore, quindi un cane a pelo lungo o con pelo spesso come un Alaskan Malamute deve essere adeguatamente acclimatato in una regione calda, proprio come un cane a pelo corto o senza pelo come lo Xoloitzcuintli dovrebbe essere acclimatato a un clima freddo)
  • Dimensioni (i cani di piccola taglia perdono calore più rapidamente)
  • Colore (i colori scuri assorbono più calore)

Febbre e temperatura corporea

Oltre alle condizioni ambientali, la temperatura di un cane può allontanarsi dalla zona normale a causa di un problema di salute. Quando un cane ha la febbre (che si chiama “piressia”), ciò può segnalare un problema medico.

La febbre è la risposta, non è la malattia, afferma la dottoressa Tart. Fondamentalmente ci dice che qualcosa sta succedendo.

Una temperatura elevata è una normale reazione alle infezioni o alle infiammazioni. Ma individuare la fonte della febbre è difficile perché ci possono essere molte cause. Un cane febbrile potrebbe non presentare altri sintomi.

Se il tuo cane ha una temperatura superiore a trentanove gradi celsius (o inferiore a trentasette gradi), chiama il veterinario. Non somministrare al tuo cane medicina umana. I farmaci che prenderei tu e io quando abbiamo la febbre, come il paracetamolo o l’aspirina o l’ibuprofene, sono tutti molto tossici per gli animali domestici, avverte la dottoressa Tart.

Mantieni la calma quando si tratta della temperatura del tuo cane. Sebbene una temperatura di trentanove gradi ci sembri alta, per un cane non c’è nulla di cui scaldarsi. Se hanno trentasette un giorno e trentanove il giorno successivo, è ancora normale, afferma la dottoressa Tart, e non me ne preoccuperei.

Potrebbe interessarti anche:

Simona Strani