Home Curiosita Di cosa va ghiotto il tuo cucciolo? Cosa piace al porcellino d’India

Di cosa va ghiotto il tuo cucciolo? Cosa piace al porcellino d’India

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:51
CONDIVIDI

Si tratta di una domanda che sicuramente ti sarai fatto e che, in effetti, molti si pongono: cosa piace al porcellino d’India. Scopri di cosa va ghiotto.

Cosa piace al porcellino d'India
Cosa piace al porcellino d’India: fai felice il tuo ghiotto roditore domestico (Foto Unsplash)

I porcellini d’India sono davvero carini e amano mangiare. Però, nonostante ci siano molte cose che questi animaletti pelosi “possono” mangiare, ce ne sono altre cose che a loro, semplicemente, “piace” mangiare. L’idea che molti hanno è quella di alimentare i porcellini d’India con grandi quantità di frutta e verdura, ma il tuo roditore domestico potrebbe preferire mangiare qualcos’altro.

Cosa piace al porcellino d’India? A queste piccole creature, che non vengono certo dall’India (speriamo che tu lo sappia), piace mangiare in genere le verdure a foglia grande e verde. Il trucco è dare loro quello che cercano, ma facendo in modo che sia il più fresco possibile e, soprattutto, diversificare la loro dieta cambiando quotidianamente gli alimenti con cui li si nutre. Tra la frutta, come le mele, le pere, i mirtilli e le pesche, e la verdura (imbarazzante la quantità di specie differenti di vegetali che si possono mettere sulla tavola del nostro cucciolo) conquisterai il suo cuore. Le carote, il pepe verde, i cetrioli, le patate dolci e i cavoletti di Bruxelles fanno parte della sua lista di piatti preferiti.

Inoltre, conserva una scorta costante di fieno, perché non ne avranno mai abbastanza. Avere sempre acqua fresca e pulita vicino alla gabbia è un modo per fare loro del bene, oltre che soddisfare i loro vizietti alimentari. Cerca, per quanto è possibile, di preparare da te tutto quello che il tuo animale domestico casa. Come abbiamo detto, appunto, a lui vanno date sempre cose fresche e cosa c’è di meglio di un pasto “cucinato” sul momento dal suo genitore umano?

Cosa piace al porcellino d’India: 6 alimenti che il nostro animaletto ama mangiare

Cosa piace al porcellino d'India
Cosa piace al porcellino d’India: va pazzo per alcuni alimenti in particolare (Foto Unsplash)

Abbiamo già detto quanto sia importante che tutti i cibi ingeriti dal nostro cucciolo siano il più possibile sani e freschi. L’importanza infatti di una buona alimentazione è vitale per lui. Uno dei modi migliori che possiamo adottare per prenderci cura della sua vita è assicurarci che i prodotti presenti sulla sua “tavola” non gli facciano mai del male, ma che al contrario abbiano degli effetti positivi sulla sua salute. Grazie a una dieta equilibrata potrebbe addirittura vivere più a lungo, ci avevi pensato?

Noi siamo qui a dirti cosa piace al porcellino d’India, ma non è affatto detto che ciò che gli piace gli faccia anche bene. Qualche volta le due cose possono pure coincidere e sono questi, gli alimenti sia buoni che salutari, che ti elencheremo.

Ecco cosa piace al porcellino (che non è) d’India, ossia i sei alimenti che lui praticamente adora trangugiare.

  • Fieno. Il fieno fresco e timoroso sarà un’ottima opzione. Non solo gli piace, ma aiuta anche il processo di digestione.
  • Vegetali a foglia verde. Qualsiasi nuova opzione come barbabietola, prezzemolo, lattuga, cavolo, spinaci o romaine servirebbe allo scopo.
  • Frutta fresca. Vorrebbero avere una volta ogni 3-6 giorni. Puoi includere opzioni come la carota o la patata dolce.
  • Croccantini. Praticamente qualsiasi tipologia di croccantini adatti a questa specie sarebbe un pasto perfetto, a patto che siano di alta qualità. Puoi provare a vedere se il tuo cucciolo li gradisce e, soprattutto, quali, dal momento che ne esistono vari in commercio.
  • Piante fresche ed erba. Puoi introdurre nella sua solita alimentazione una varietà di piante fresche (in piccole quantità).

Attenzione: dolci e prelibatezze di qualsiasi tipi non vanno bene per i porcellini d’India, sebbene loro amino particolarmente le cose grasse e pericolose come queste. Non cedere alla tentazione di accontentarli, perché il loro benessere viene prima delle loro voglie e dei capricci.

Come si nutre un porcellino d’India?

Cosa piace al porcellino d'India
Cosa piace al porcellino d’India: chi va piano va sano e va lontano (Foto Unsplash)

Oltre a qualsiasi altro elemento che tu possa includere nella sua dieta, ricorda sempre di mantenere un afflusso costante di fieno. Tutte le specie di porcellino d’India adorano il fieno. Puoi anche provare altre varietà di fieno, come l’erba medica. Scegli sempre fieno fresco, morbido e verde se desideri dare al tuo animale domestico qualcosa che gli farà al tempo stesso piacere e bene.

Per nutrirlo con frutta o verdura, è meglio tagliarle in piccoli spicchi o fette sottili: questo aiuterà sia te che il tuo animale domestico. Ogni volta che offri loro qualcosa di nuovo, si consiglia di mantenere la quantità erogata molto piccola. Man mano che il loro stomaco si adatta gradualmente, puoi aumentare lentamente le dimensioni del mangime, se lo desideri.

Quando dài da mangiare al tuo cucciolo, tieni la ciotola del cibo lontano dalla zona del bagno. Per dargli da mangiare, cerca un’ampia ciotola di ceramica. Si consiglia di pulire la gabbia settimanalmente insieme al contenitore per alimenti per garantire un’igiene adeguata.

Ai piccoli porcellini d’India che stanno allattando puoi dare erba medica per soddisfare il loro bisogno di calcio. Man mano che crescono, puoi aggiungere gradualmente nuovi ingredienti (in quantità minori) per vedere se possono adattarsi e soprattutto se li digeriscono. Per i porcellini d’India di età inferiore a sei mesi sono ottimi i croccantini di migliore qualità che trovi nei negozi specializzati di animali; per quelli di età superiore ai sei mesi possono iniziare ad andare bene altri tipi di alimenti, anche leggermente più complessi.

Se sei ansioso di far seguire una buona dieta al tuo animale domestico, sarebbe meglio mescolare frutta diversa per preparare un’insalata tipo macedonia (o un’insalata di verdure) in modo che a lui piaccia (adora provare cose diverse) e in modo da dargli tutti i valori nutrizionali di cui ha bisogno. Non è necessario schiacciare il cibo, tagliarlo in pezzi troppo piccoli e mescolare i pezzettini insieme.

Gli alimenti in forma di croccantini possono essere un ottimo modo per includere qualsiasi nuovo elemento nella sua dieta. Anche i croccantini che offrono una miscela di vitamine e fibre potrebbero essere una bella sorpresa.

Quante volte bisogna dargli da mangiare?

Cosa piace al porcellino d'India
Cosa piace al porcellino d’India: il troppo stroppia (Foto Unsplash)

Sebbene frutta e verdura fresche siano un ottimo componente della sua dieta (cosa piace al porcellino d’India più di una bella porzione di prodotti della terra, freschi e salutari?), limita le porzioni giornaliere a massimo una tazza. Fornisci un sacco di fibre, in modo che possa digerire con più facilità il cibo che ha mangiato. Se gli stai dando frutta da mangiare, non pensare di dare l’intera porzione. Una fetta sottile o un piccolo pezzo è appena sufficiente.

Quando vedi il tuo animale domestico ogni giorno, potrebbe essere difficile determinare i cambiamenti nel suo peso e prospettive. Tuttavia, se noti che sta diventando troppo magro o grasso, dovrai regolare di conseguenza la quantità di cibo.

A seconda dell’età, della razza e di altri fattori, da un quarto a un ottavo di tazza è la dose di cibo giornaliero raccomandata dagli esperti. Puoi dividere questa quantità per organizzare dai due ai tre pasti, in modo che non finisca per completare l’intera quantità consigliata in pochi minuti e finisca per desiderarne di più.

Cosa piace al porcellino d’India, ma non devi assolutamente dargli?

Cosa piace al porcellino d'India
Cosa piace al porcellino d’India: di sicuro non mangia carne (Foto Unsplash)

Come regola generale, a prescindere da cosa piace al porcellino d’India, evita di alimentarlo con alimenti trasformati o prodotti commerciali. Qualsiasi tipo di cereali, dolci o zuccheri è assolutamente vietato. Lo stesso vale anche per il cioccolato o altri snack commerciali. Qualsiasi cibo spazzatura dovrebbe essere evitato in ogni circostanza.
Un altro punto di dolente è che al tuo cucciolo molto probabilmente piacerà mangiare i croccantini. Tuttavia, se non si mantiene un programma o una dieta adeguati e ben bilanciati, troppi croccantini lo faranno ingrassare. Questo, a sua volta, gli causerà molti problemi.

È prudente non dare mai frutti troppo zuccherini ai vostri animali domestici. Gli agrumi sono un grande pericolo e le carote dovrebbero essere date in quantità minore rispetto ad altri ortaggi. Lo stesso vale anche per le carni di ogni tipo: non includerli nella dieta del porcellino d’India, poiché questo animale è per natura erbivoro. Anche i prodotti lattiero-caseari non dovrebbero far parte della sua dieta.

Attenzione, potrebbe sembrarti che non ci sia nulla di male a fornire al tuo porcellino un contributo di calcio maggiore, ma dovresti controllare l’assunzione di tali alimenti perché, lo ripetiamo, il tuo cucciolo non è fatto per riuscire a digerire questi prodotti. Se gli dài molto calcio, potresti rischiare di procurargli forti dolori alla vescica e tutto il metabolismo potrebbe risentire dell’eccesso di una sostanza che non fa parte della sua alimentazione in natura.

Di cosa ha (e non ha) bisogno la sua dieta?

Cosa piace al porcellino d'India
Cosa piace al porcellino d’India: una cosa molto importante è la vitamina C (Foto Unsplash)

I porcellini d’India hanno bisogno di una dieta equilibrata e varia. Non fargli mangiare sempre le stesse cose. Assicurati di fornire una varietà di cibi freschi e naturali.
Sicuramente al tuo animale domestico piace mangiare prodotti artificiali, ma fidati che non ne ha affatto bisogno. Mantieni la sua dieta il più naturale possibile. Anche se gli stai dando delle fibre, è meglio che le assuma tramite cibi freschi e biologici, invece di ottenere i nutrienti da pasti elaborati e artificiali, comprati in un negozio di animali.

Se stai optando per i mangimi disponibili sul mercato, ricorda che ciò di cui hanno bisogno i porcellini è un mangime fatto su misura per loro. Qualcosa che potrebbe essere adatto ai roditori, potrebbe non essere una buona opzione per questa particolare specie (gli animali non sono tutti uguali e hanno, di conseguenza, bisogni assai differenti). Inoltre, queste creaturine pelose sicuramente non hanno bisogno di una dieta zuccherata dai colori artificiali.

I porcellini d’India hanno bisogno di vitamina C. Si consiglia di soddisfare il loro fabbisogno dietetico di vitamina C attraverso mangimi speciali oppure tramite il peperone (non dare peperoni piccanti). Tutti i frutti che sono amidacei o ricchi di zuccheri sono qualcosa di cui non hanno bisogno. Esempi popolari di questa categoria includono patate, avocado, piselli, mais e lattughe.

Anche l’idratazione è molto importante

Cosa piace al porcellino d'India
Cosa piace al porcellino d’India: dovrebbe bere spesso (Foto Unsplash)

Potresti essere interessato a sapere cosa piace mangiare ai porcellini d’India, ma tieni sempre a mente la regola d’oro: una corretta idratazione è altrettanto importante. Il tuo animale domestico dovrebbe avere una fornitura costante di acqua fresca e pulita. È meglio prendere un biberon per animali domestici per evitare che la gabbia si bagni e si sporchi. Senza un’adeguata fornitura di acqua, gli animali potrebbero sviluppare diversi problemi di salute.

Alimentazione quotidiana del porcellino d’India

È una buona idea insegnare ai tuoi figli a prendersi cura degli animali domestici, iniziando proprio da alcuni adorabili animaletti come il porcellino d’India; ma allo stesso tempo è importante insegnare loro come prendersi cura specificatamente del porcellino. La cosa principale alla quale bisogno pensare quando ci si prende cura di un qualsiasi essere vivente è come fargli seguire una dieta corretta, sana e varia.

La dieta quotidiana per i porcellini d’India può variare in base alla loro razza. Le razze più comuni di porcellini d’India sono l’Abissina, la Teddy, la Skinny e la Peruviana, tra le altre.

Una dieta quotidiana dei porcellini dovrebbe includere, in una forma o in un’altra, la vitamina C. È meglio se offri loro alimenti naturali contenenti questo nutriente. Il motivo di fondo è che queste creature non sono in grado di produrre da sole la vitamina C.

Cosa accade, se nutri in modo eccessivo il tuo cucciolo?

Cosa piace al porcellino d'India
Cosa piace al porcellino d’India: non è bene che diventi cicciottello (Foto Unsplash)

Generalmente, i porcellini d’India non mangiano troppo, ma può esserci la possibilità che il tuo animale domestico si riveli un vero e proprio ghiottone, un pozzo senza fondo, letteralmente. A poco a poco, mentre tu e il tuo animale domestico vi conoscete e cercate di comprendervi sempre di più, imparerai esattamente quali sono le sue dosi di cibo esatte e come non sovralimentarlo.

Ai porcellini piace usare il loro tempo masticando e rosicchiando, quindi è tua responsabilità tenere d’occhio quanto dài loro da mangiare. Mentre le fibre dovrebbero essere disponibili tutto il tempo, poiché aiutano la digestione, non dovresti tenere altri alimenti disponibili ventiquattr’ore su ventiquattro nella loro gabbia.

Non si tratta di una scienza esatta: determinare se stai dando troppo da mangiare al tuo cucciolo è una cosa che dovrai davvero capire tu da solo, poiché le quantità nello specifico dipendono dall’esemplare che hai di fronte. Se il tuo animale domestico non lascia molto cibo intatto, o non gli piace mangiare, dovresti evidentemente ridurre la quantità.

Se mostra la tendenza ad apprezzare un tipo particolare di cibo, non trovare la via d’uscita facile dandogli grandi quantità di quell’alimento. Lo renderà grasso e si rovinerà il dente. L’alimentazione eccessiva di un porcellino d’India potrebbe renderlo felice a breve termine, ma a lungo termine causerà problemi sia per l’animale domestico che per il suo proprietario.

In caso di sovralimentazione (se noti problemi di salute o un rapido aumento di peso), prova a ridurre gradualmente la sua dose giornaliera. Inoltre, portalo a correre fuori in modo che possa bruciare calorie extra.

Anche l’erba fresca può rivelarsi una buona idea

Cosa piace al porcellino d'India
Cosa piace al porcellino d’India: l’erba fresca di un prato è quel che ci vuole (Foto Unsplash)

Se hai accesso a un prato (o a qualsiasi altro posto con erba fresca), ogni volta che trovi il tempo, puoi lasciare il tuo adorabile porcellino d’India a rilassarsi lì. Se il clima è bello, il cielo sereno, l’erba verde e non troppo alta e lo spazio permette parecchio movimento in libertà, allora non può che essere un’ottima soluzione lasciarlo “pascolare” liberamente.

Attenzione: assicurati che sull’erba non siano stati utilizzati prodotti chimici. Inoltre, è consigliabile assicurarsi che altri animali non stiano urinando in quell’erba. Il pascolo offre loro un buon esercizio e riduce le possibilità di diventare obesi.

È una situazione vantaggiosa per tutti: l’erba rimarrà piccola e il tuo animale rimarrà sano. L’elevato numero di fibre che l’erba del prato contiene e l’abbondanza di sole sono esattamente ciò di cui la tua piccola palla di pelo ha bisogno.

Cibo sano (e non sano) per il tuo porcellino d’India

Cosa piace al porcellino d'India
Cosa piace al porcellino d’India: fai mangiare sano il tuo cucciolo (Foto Unsplash)

Una tazza di verdure fresche può essere una dieta sicura per gli animali domestici come il porcellino d’India. Anche se il cibo commerciale dovrebbe rappresentare una sicurezza, dovresti cercare di sostituirlo più che puoi con verdure naturali. Quando parliamo di alimenti non sicuri, ti avvertiamo che alcuni alimenti possono causare una rapida crescita dei denti dell’animale, che a sua volta potrebbero rappresentare un bel problema per te.

Il pensiero popolare è che i multivitaminici e i minerali sono fondamentali per la salute dei tuoi animaletti. Bene, non sono obbligatori fintanto che stai seguendo una dieta adeguata alle sue esigenze biologiche. Introduci piccole quantità di sostituti freschi e tienili lontani dai prodotti commerciali, sia per il tuo bene che per il loro.

La plastica può essere un’opzione non sicura, quindi è meglio procurarsi una ciotola / un piatto in ceramica per la tua cavia. Se non è rotto o visibilmente danneggiato, è possibile continuare a utilizzarlo per lungo tempo. Dovresti evitare anche la plastica per un altro motivo: i porcellini d’India potrebbero rosicchiare e masticare il loro piatto.

Le croste di pane e altre cose simili non sono sicure da includere come voci soventi nel loro menu. Puoi offrirli una volta alla settimana o al massimo solamente due volte a settimana. Le carote sono dolci e la maggior parte di questi roditori le amano molto, ma non fanno bene.

Rimuovi i semi di mela prima di dargli delle fette (vale anche per altri frutti simili). In generale, dovrebbero essere evitati anche cocco, broccoli e lattuga iceberg. Alcuni alimenti che potrebbero essere velenosi per i tuoi animali domestici includono funghi selvatici, semi, fagioli crudi e rabarbaro.

Inoltre, non è un’opzione sicura preparare le verdure in anticipo. Sarebbe meglio e più sicuro prepararli sul momento, per servirli freschi. Tuttavia, se si desidera prepararli in anticipo a causa del programma intenso (se lavori o studi e comunque non hai tempo), quantomeno fai in modo che tutto quello che lui ingerisce non sia più vecchio di tre giorni.

Alcuni prodotti chimici e adesivi trovati in prodotti commerciali sono considerati non sicuri per questi animali. Somministra soltanto una dieta e integratori approvati dal veterinario. Anche i croccantini stantii rientrano nella categoria non sicura, quindi sbarazzati anche di quelli.

Qualsiasi cibo marcio o avariato, in stato di decomposizione oppure ammuffito, non è sicuro per il tuo cucciolo, quindi dovresti tenere d’occhio questi avanzi e scartarli regolarmente. Non lasciare alimenti non consumati nella loro gabbia per più di ventiquattr’ore. Questi roditori amano mangiare verdure fresche e tendono a divorarle entro un’ora, quindi non è consigliabile lasciarle a lungo.

“Fatto a casa” è meglio

I porcellini d’India tendono ad apprezzare i dolci prodotti commercialmente che offri loro, ma i dolci non sono affatto buoni e salutari. Un’alternativa sicura per saziare la loro brama di queste piccole cose zuccherose può essere fare in casa delle prelibatezze, ovviamente utilizzando materie prime eccellenti ed equilibrate.

Non deve richiedere troppo tempo o impiegare trenta minuti di duro lavoro. Puoi iniziare con prelibatezze piccole e facili da realizzare. Ci sono ottime possibilità che al tuo animale domestico piaccia molto il trattamento che hai in serbo per lui.

Come per tutte le altre cose nella sua dieta, ricordati di introdurre le prelibatezze fatte in casa a piccole dosi, per verificare eventuali reazioni avverse, dargli il tempo di sviluppare una buona digestione e aiutarlo ad adattarsi a un cambiamento nel gusto.

Ricorda di aggiungere una buona fonte di vitamina C in tutti i piatti che fai per il tuo porcellino. Eventuali residui possono essere conservati in un contenitore chiuso nel frigorifero in modo da poterli consumare più avanti.

Chiedi consiglio al tuo veterinario di fiducia

Ecco cosa piace al porcellino d’India. Tuttavia, il tuo animale domestico potrebbe avere esigenze dietetiche particolari. Una visita regolare dal veterinario ti aiuterà a determinare le voci di menu esatte che dovresti dare al tuo cucciolo.

Consulta un veterinario per qualsiasi esigenza nutrizionale delle piccole creature che vivono in casa con te. Anche se non riesci a trovare il tempo di fare visita a un veterinario regolarmente, un consulto ogni tanto ti aiuterà a decidere la dieta quotidiana perfetta per il porcellino d’India.

Potrebbe interessarti anche:

Simona Strani