Home Cani Cucciolo in famiglia: come fare a sapere se tutti sono pronti oppure...

Cucciolo in famiglia: come fare a sapere se tutti sono pronti oppure no

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:37
CONDIVIDI

Come fai a sapere se tutti i tuoi cari sotto il tuo stesso tetto sono pronti o no ad accogliere un nuovo cucciolo in famiglia? Ecco i segnali inequivocabili.

Cucciolo in famiglia
Cucciolo in famiglia: bisogna capire se tutti sono pronti (Foto Unsplash)

Prendere la decisione di adottare un cucciolo non è affatto semplice, e di certo non la si può affrontare come se si stesse trattando di acquistare un nuovo giocattolo, una bambola, per i propri figli. Gli animali meritano rispetto e, inoltre, devono essere cresciuti, una volta entrati nelle nostre vite, come fossero davvero figli nostri: perché è questo il significato del termine “adozione”. Dunque, prima di procedere dando ascolto alla pancia, usa la testa e chiediti se tutti i tuoi cari, in primo luogo i tuoi figli, siano pronti oppure no ad accogliere un nuovo cucciolo in famiglia. E per “pronti” non intendiamo solamente se abbiano o no questa intenzione (anche se pure il volere dei tuoi cari è importante), ma se abbiano la maturità e le capacità per prendersi cura insieme a te del cucciolo. In pratica, sebbene voglia occupartene soltanto tu (in genere è sempre una persona in particolare che fa da genitore vero e proprio all’animaletto domestico), è necessario che i tuoi famigliari ti facciano da assistenti, durante tutta la crescita del tuo “nuovo figlio”.

I 10 segnali evidenti che tutti i tuoi cari sono pronti ad accogliere un nuovo cucciolo in famiglia

Cucciolo in famiglia
Cucciolo in famiglia: ci sono dei segnali per capire se è il tempo (Foto Unsplash)

Gli animali domestici possono essere una parte importante della vita familiare, ma conoscere il momento giusto per portare un animale in casa è difficile. Per saperne di più su come i genitori possono dire se i loro figli e tutti gli altri membri della casa sono pronti per un animale domestico, abbiamo raccolto ciò che dicono i massimi esperti, come Gina DiNardo, portavoce dell’American Kennel Club, KC Theisen, direttore delle questioni relative alla cura degli animali domestici per The Humane Society of the United States, Lisl Fair, autrice di “Good Enough Parenting” e Colleen Pelar, autrice di “Vivere con bambini e cani … senza perdere la testa”.

Qui offrono la loro visione di ciò che dovresti sapere prima di aggiungere un animale domestico alla tua famiglia.

1. Il tuo bambino è a suo agio con gli animali

Ottenere un animale domestico non è la cura per la paura degli animali. Un bambino impaurito ha maggiori probabilità di commettere un errore sugli animali, afferma Theisen, quindi cerca di aumentare il livello di comfort del tuo bambino in modi diversi dal procurarti il ​​tuo animale domestico. Visita un rifugio per animali o trascorri del tempo con gli animali domestici degli amici. Inizia insegnare a tuo figlio a calmare gli animali, come i cani più grandi, piuttosto che i cuccioli.

Alcuni bambini hanno naturalmente paura degli animali e i genitori non dovrebbero costringere i propri figli a toccare o interagire con un animale domestico; piuttosto, lascia che l’esempio di come interagisci con l’animale li guidi dalle loro paure, afferma Fair.

2. Il tuo bambino mostra rispetto per gli animali

Cucciolo in famiglia
Cucciolo in famiglia: i tuoi figli mostrano rispetto (Foto Unsplash)

I bambini devono rispettare le linee guida per un comportamento adeguato nei confronti degli animali. Ad esempio, devono capire che gli animali domestici non devono essere tirati o colpiti. Devono essere toccati delicatamente e lasciati soli mentre si mangia. Solo perché un bambino vuole interagire con un animale domestico non significa che è il momento opportuno per farlo, e i bambini devono avere l’autocontrollo per lasciare l’animale da solo.

3. Il bambino può gestire le attività domestiche

Come fa tuo figlio quando gli chiedi di scaricare la lavastoviglie o apparecchiare la tavola? Se si prende cura delle sue attuali responsabilità, potrebbe essere pronto a partecipare alla cura degli animali domestici.

4. Il bambino ricorda di lavarsi i denti senza promemoria

Cucciolo in famiglia
Cucciolo in famiglia: tuo figlio non ha bisogno di essere seguito continuamente (Foto Unsplash)

Fair suggerisce di ricordare di lavarsi i denti ogni giorno senza essere ricordati è una buona indicazione del livello di maturità e della prontezza del bambino nella cura degli animali domestici.

Se il bambino avrà la responsabilità principale per l’animale, è meglio aspettare che siano pre-adolescenti per i primi anni dell’adolescenza, dice DiNardo. Prima di ciò, possono dare una mano, ma alcuni importanti aspetti dell’assistenza, come le passeggiate e l’allenamento, non possono essere fatti da soli da un bambino.

Indipendentemente dall’età di tuo figlio, tuttavia, aspettati di fare controlli a campione su come stanno andando ed essere pronto ad assumersi le responsabilità se non lo stanno seguendo.

5. I tuoi figli sono veramente impegnati all’idea di procurarsi un animale domestico

Assicurati che tuo figlio sia presente per un lungo periodo prima di portare a casa il tuo nuovo animale domestico. Determina se il desiderio di un animale domestico è una moda passeggera o un desiderio che si attaccherà, anche quando la proprietà dell’animale domestico sembra un lavoro ingrato. Come dice Theisen, La novità svanisce.

6. I tuoi figli vogliono un animale domestico adatto a tutta la famiglia

Cucciolo in famiglia
Cucciolo in famiglia: i bambini si allineano ai bisogni di tutti (Foto Unsplash)

I bambini devono capire che non tutti gli animali domestici saranno adatti alla tua famiglia. Pelar afferma che ogni animale ha bisogno di arricchimento, ma alcuni hanno bisogno di più di altri, quindi considera quali animali si adattano al tempo e allo spazio che hai a disposizione. Gli uccelli richiedono il maggior investimento di tempo, seguiti dai cani, quindi dai gatti.

L’American Kennel Club offre informazioni per aiutare le famiglie interessate alla scelta del cane a selezionare la razza giusta. Inoltre, Fair sottolinea che i piccoli animali non sono sempre adatti a una famiglia con bambini molto piccoli: I più piccoli potrebbero facilmente amare gli animali più piccoli fino alla morte.

7. Il tuo bambino ha molta energia

Se tuo figlio ama correre nel cortile, andare al parco e giocare fuori, un animale domestico può aiutarlo a ottenere tutta quell’energia extra. Se i tuoi figli sono abbastanza grandi, possono portare a spasso il cane dopo cena per fare un po ‘di esercizio o puoi andare tutti in famiglia.

8. La tua famiglia ha dato prova di successo alla proprietà dell’animale domestico

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Do you have a late riser child? 🙈 Swear we did jumping on the bed, tickling her just to wake her up but it doesn’t seem to work😂 either 7pm or 10pm bed time it’s all just the same! she’d still wake up around 8:30-9:30 in the morning! So as her 3rd birthday fast approaching in 2 weeks time, we thought of giving her morning responsibility! And that is feeding her little fishy! I told her she need to wake up early or else they will die🙈some of you may know how fond she is when it comes to animals, even to little ants😂You think this trick will work? 🙈 Fingers crossed ! 🤞🏼😂 Rose gold sailor bow @ashleighsbowtique . . . #goldcoastmums #childhoodmagic #wondersofchildhood #kidsdiary #instafashion_kiddies #stylediary #instagoodshot #brandrepkids #clickinmoms #brandrepbaby #newpet#brandrepsaus#modelsearch #fashionkidsdiary #trendykids #boostedusup #comforall #documentyourdays

Un post condiviso da 🦄Ariah Jefferies 🎀 (@thatlittleglamgirl_) in data:

Trascorrere del tempo con gli animali domestici prima di acquistarne uno, incoraggia Theisen. Pelar suggerisce di offrirsi di trascorrere un fine settimana di cani seduti a casa propria, in modo che i bambini possano sperimentare com’è avere un animale nel loro ambiente quotidiano. I gatti, tuttavia, non sono un buon animale per un’esperienza da compagnia: un cambiamento nell’ambiente sollecita i gatti, quindi non è una buona idea portarne uno a casa per il fine settimana.

9. Tutta la tua famiglia è a bordo

L’intera famiglia dovrebbe essere impegnata nell’adozione di un nuovo animale domestico, afferma Theisen. Se qualcuno nella tua casa è allergico agli animali o non gli piace, allora la tua famiglia deve rispettarlo. La proprietà dell’animale domestico può essere un’esperienza gratificante, ma se l’intera famiglia non supporta l’idea, allora non è il momento giusto per procurarsi un animale domestico.

10. Sei pronto ad assumerti la responsabilità

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Quando ontem cedinho saí de casa, nada me fazia crer que iria voltar a entrar com mais um elemento da família!!⁣⁣ ⁣⁣ Uma consulta: gatinha com bebés de 6 semanas, com alterações na glândula mamária…⁣⁣ ⁣⁣ Eis que com essa consulta, a Deusa se transformou não só na minha paciente, mas também na mamã do meu “mais novo” 😺😺⁣⁣ ⁣⁣ Totalmente inesperado (como é costume na família), veio comigo para casa este lindo menino Scottish Fold…⁣⁣ ⁣⁣ Agora vou precisar da vossa ajuda:⁣ Como se vai chamar o pequenote⁉️⁉️⁣⁣ ⁣⁣ Aqui por casa estamos apaixonados mas sem ideias… precisamos MESMO da vossa ajuda!!⁣⁣ ⁣⁣ Deixem-me aqui as vossas sugestões por favor!! ⁣⁣ 👨‍👩‍👦‍👦 🏡 🐈

Un post condiviso da VETERINARIO EM CASA | CS VET (@cs.vet) in data:

Infine, se la tua famiglia avrà un animale domestico, gli adulti in casa devono assumersi la responsabilità dell’animale. Pelar dice che il modo appropriato di pensarci è che stai ricevendo un animale domestico di famiglia a cui i bambini possono partecipare, piuttosto che aspettarsi che i tuoi figli saranno i principali custodi. Anche se tuo figlio mostra ogni segno di prontezza, se non sei pronto, non è il momento giusto.

Ci sono molti vantaggi nell’avere animali domestici. Offrono compagnia, lezioni di responsabilità, benessere emotivo e innumerevoli altri vantaggi. Tuttavia, la proprietà degli animali domestici è una cosa positiva solo quando la tua famiglia è pronta. Se stai pensando di portare un animale nella tua famiglia, lascia che i consigli dei nostri esperti guidino la tua decisione, quindi la tua introduzione alla proprietà dell’animale domestico sarà la migliore possibile.

Potrebbe interessarti anche:

Simona Strani