Home Curiosita Errori con la lettiera del gatto: gli sbagli più comuni che si...

Errori con la lettiera del gatto: gli sbagli più comuni che si possono fare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:19
CONDIVIDI

Capita commettere degli sbagli, tutti quanti li fanno. Esistono degli errori con la lettiera del gatto che quasi tutti i padroni ripetono, per inesperienza.

Errori con la lettiera del gatto
Si possono commettere tanti errori con la lettiera del gatto (Foto Unsplash)

Quando si diventa genitori di una creatura non accade nessuna magia. No, non veniamo investiti da nessuna ondata di conoscenza improvvisa o di sapienza nel fare le cose. Non scende un angelo dal cielo a darci il manuale delle istruzioni per crescere in maniera perfetta nostro figlio, o nostra figlia. Dobbiamo imparare tutto da soli, con il tempo, provando. Certo, dobbiamo usare sempre il raziocinio, ma camminando a carponi, andando a tentoni, mettendo un piede e poi un altro uno davanti all’altro. Si fa così e questo vuol dire praticamente due cose:

  • chi fa tutto giusto è semplicemente fortunato
  • chi sbaglia è giustificato, perché errare è umano (perseverare no, però)

Una delle cose che i proprietari di gatti sbagliano spesso è il modo in cui essi pensano che il gatto debba utilizzare la lettiera. Gli errori con la lettiera del gatto sono assai frequenti, dal momento che sembra talmente facile da capire, che nessuno te la spiega mai. Non ti dicono tutto quello che dovresti fare e quello che non dovresti fare mai. Dipende solamente da te intendere queste cose, anche in base al carattere e alle abitudini domestiche del tuo micio. Noi, in ogni caso, abbiamo deciso di darti una mano considerevole.

Errori con la lettiera del gatto: le prime cose alle quali i proprietari dovrebbero prestare attenzione

Errori con la lettiera del gatto
Errori con la lettiera del gatto: ecco quali potrebbero essere (Screenshot Instagram)

La dottoressa Meghan Herron, professore di medicina veterinaria comportamentale presso l’Ohio State University College of Veterinary Medicine (DACVB), afferma che ci sono tre reati comuni che i gatti farebbero subito condannare dal loro tribunale felino (pena il carcere), se potessero.

Ecco quali sono gli errori con la lettiera del gatto più comuni che i proprietari fanno.

La lettiera (o le lettiere) è troppo piccola

I gatti vogliono annusare e indagare, quindi girarsi, quindi scavare e coprire ciò che hanno fatto nella lettiera, afferma la dottoressa Herron. Questo è un comportamento cablato nella maggior parte dei gatti. Anche per il tuo gatto medio, la lettiera di dimensioni medie non è abbastanza grande. La dottoressa Herron e la maggior parte dei suoi colleghi ritengono che più grande è la lettiera, meglio è.

La lettiera (o le lettiere) è troppo sporca

Le lettiere dovrebbero essere raccolte quotidianamente, anche più spesso se più gatti condividono una lettiera e ancora più spesso se almeno uno di quei gatti si sporca in genere più di frequente rispetto al normale, afferma la dottoressa Herron. Cambia l’intera lettiera almeno ogni anno, forse più spesso nelle case con più gatti.

La lettiera (o le lettiere) viene locata in maniera scorretta

Comportamentista veterinario e capo investigatore di numerosi studi sui gatti, la dottoressa Theresa DePorter (DACVB) della Oakland Veterinary Referral Services nel Michigan, spiega che la legge per le lettiere per gatti è di avere una lettiera in più rispetto al numero compressivo di gatti che ci sono in casa. Quindi, se hai tre gatti, ciò significa quattro lettiere. Se hai sei gatti significa sette lettiere. E, almeno, tieni una lettiera (o più di una lettiera) su ogni livello della casa. Tieni presente che tre lettiere vicine in una stanza, dal punto di vista del gatto, è come una lettiera gigante.

La dottoressa Herron osserva che la maggior parte dei gatti preferisce la privacy per fare i propri affari. Chi può biasimarli? Tuttavia, troppo lontano dalla famiglia è scomodo. In prossimità di finestre in cui si verificano rumori forti o apparecchiature come forni che esplodono con un suono forte imprevedibile possono spaventare i gatti. Quando sorpreso nella lettiera, alcuni gatti possono avere immediatamente un’avversione verso quella posizione e persino verso quella lettiera.

Errori con la lettiera del gatto: esistono anche altri problemi da considerare e risolvere

Errori con la lettiera del gatto
Errori con la lettiera del gatto: potrebbero dipendere da fattori speciali (Foto Unsplash)

Ci sono delle situazioni, che possono verificarsi anche con una certa regolarità purtroppo, che vanno oltre la semplice impreparazione del proprietario. Il gatto potrebbe non essere in grado o non volere utilizzare la sua lettiera correttamente. Naturalmente, risolvere questa situazione è comunque una responsabilità del genitore adottivo umano, che si deve prendere sempre cura del suo micio e fare in modo che viva nella maniera più confortevole che ci sia.

Ecco quali possono essere ulteriori problemi che potresti affrontare riguardo alla lettiera del tuo gatto.

Se il gatto fa la pipì o la cacca fuori, non ce l’ha con te

I gatti non hanno mai incidenti per dispetto. Pensaci. Un gatto che decide di infliggere punizioni alle persone urinando o defecando non ha senso, afferma la dottoressa DePorter. Cosa sta succedendo? La dottoressa Herron, che è condirettore di un libro scritto da molti dei suoi colleghi veterinari comportamentisti, intitolata “Decoding Your Cat” (primavera del 2020), afferma che quando era in studio privato metà dei clienti che presentavano problemi con la lettiera si sono effettivamente risolti con la medicina trattamento. Ogni volta che c’è un cambiamento nel comportamento di un gatto, considera di chiedere “perché adesso?” La risposta potrebbe essere medica. In ogni caso, il gatto non è mai vendicativo, ma cerca solo di farcela.

Assicurati di stare usando la lettiera in modo appropriato

Per i cuccioli di meno di nove settimane circa, la dottoressa DePorter afferma che le lettiere molto piccole sono facili da trovare. I giovani gattini hanno una mobilità limitata. Una volta che raggiungono alcuni mesi, diventano artisti circensi: quindi entrare nella scatola non è un problema. E a quel punto una lettiera più grande in cui crescere ha perfettamente senso. Quando i gatti hanno un’avversione per i rifiuti, la dottoressa DePorter afferma che può essere utile considerare il tipo generale di rifiuti a cui sono stati esposti come gattini. Ad esempio, i gatti del granaio sono cresciuti con ogni probabilità usando sabbia o terra e ospitano gattini di argilla o rifiuti ingombranti. La dottoressa Herron dice che considera che la maggior parte dei gatti anziani ha un certo grado di artrite in corso, indipendentemente dal fatto che tu veda o meno qualche indicazione.

Inoltre, alcune malattie, come il diabete, i problemi gastrointestinali e le malattie renali, possono indurre i gatti a urinare e / o defecare più spesso. I farmaci possono creare anche la voglia di andare più frequentemente. Una regola d’oro per i gatti nei loro anni d’oro può significare più cassette per i rifiuti in più luoghi, e sicuramente lettiere che offrono un sacco di spazio per i gomiti. Capire la soglia per tollerare una situazione che al gatto non è mai piaciuta può cambiare anche con l’età, osserva la dottoressa Herron. Ad esempio, un gatto geriatrico che ha tollerato un certo tipo di cucciolata che non ha mai amato per quattordici anni per il suo quindicesimo compleanno potrebbe decidere di non farlo. Più facile entrare e più spazioso, migliore è la scatola. Contenitori di stoccaggio (come quelli in cui tieni i maglioni sotto un letto) con un’apertura tagliata in modo che il gatto possa semplicemente entrare è una buona idea. La dottoressa DePorter afferma che altre idee su come dare spazio ai gatti geriatrici potrebbero essere quella di tagliare un’entrata in una piccola piscina per bambini (se ne vuoi una nel tuo salotto) o di usare una padella usata nella parte inferiore delle casse del cane.

Gatti diversi, metodi diversi

Ecco cosa puoi dire con certezza su lettiere e gatti. Ci sono regole assolute che gli esperti, come i comportamentisti veterinari, hanno studiato. Tuttavia, per ogni regola c’è un contingente di gatti che ridono e sottolineano che tali regole non si applicano a loro. Se qualunque cosa tu stia facendo funziona per i tuoi gatti, seguila. Ma capisci che i tuoi gatti potrebbero tollerare e adattarsi.

Errori con la lettiera del gatto: regole per un buon utilizzo e istruzioni per l’uso

 

Visualizza questo post su Instagram

 

This Christmas I give you the gift of no scooping 🎁❤️ #giveaway #ad ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ What better gift to give your human with free time to cuddle? With the PetSafe® ScoopFree self-cleaning litter box, your human will never have to see, smell, or touch anything! 👋🏻💩 ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Want to win one for you and your human this holiday season? 🎀 ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ 1) Follow @maple.cat and @petsafe 2) Tag a friend 3) Comment below how the ScoopFree would be helpful to you ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ 🛍 Or save $20 on your ScoopFree and with code “MAPLE.CAT20” @chewy’s website: https://www.chewy.com/scoopfree-original-automatic-cat/dp/55638 (Link in bio) ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ 🍁 Contest runs 12/7-12/11 🍁 Open to public accounts in the US 🍁 Winner will be chosen by a random generator and announced via stories ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ #PetSafeGiveaway #PetSafePics #livescoopfree

Un post condiviso da Maple Cat🍁 (@maple.cat) in data:

Le regole per il miglior utilizzo possibile

  1. La maggior parte dei gatti preferisce una sabbia per la lettiera fine e inodore. Tuttavia, tutti i gatti sono individui e hanno le proprie preferenze, che possono essere basate sull’esposizione precoce o semplicemente sulla propensione individuale.
  2. Alcuni gatti preferiscono lettiere coperte, poiché presumibilmente offrono privacy e una sensazione di sicurezza. Detto questo, a molti gatti non importa, e la maggior parte preferisce scatole scoperte.
  3. In ambienti multi-gatto alcuni prodotti, come il diffusore a feromone calmante che spesso vedi venduto nei negozi per animali, possono ridurre l’ansia intorno alla scatola.
  4. Non affogare il gatto in sei pollici di lettiera o essere troppo avaro con meno di un quarto di pollice. In media, usa da uno a tre pollici.
  5. Le cassette per i rifiuti non dovrebbero essere troppo vicine in prossimità di cibo o acqua.
  6. Se il gatto salta nella scatola, fa i suoi affari e salta all’istante: Di solito dice che sta tollerando la situazione ma non gli piace la lettiera e / o la scatola non è abbastanza pulita.

Il modo più giusto per pulire una lettiera

La dottoressa Theresa DePorter ama l’acqua calda, magari con un detersivo per piatti delicato, per pulire la scatola. In parte, questo perché l’olfatto dei gatti è molto più avanzato del nostro, e in parte a causa di ciò che potrebbe avere un buon odore per noi può essere offensivo per molti gatti.

Lei dice di NON usare:

  • aceto
  • detergenti per la casa
  • succo di agrumi

Potrebbe interessarti anche:

Simona Stani