Home Curiosita Gatto per principianti: le razze migliori per chi è alle prime armi

Gatto per principianti: le razze migliori per chi è alle prime armi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:48
CONDIVIDI

Sappiamo tutti quanto possa essere impegnativo iniziare la convivenza con un piccolo felino. Quali sono le razze di gatto per principianti migliori?

Gatto per principianti
Gatto per principianti: pure micio è il miglior amico dell’uomo (Foto Unsplash)

Si dice che le persone si dividano in due categorie ben distinte: quelle “da cane” e quelle “da gatto”. Questa cosa è sia vera che falsa e vi possiamo spiegare il perché. Molto limitativo dire che alcune persone siano soggetti da cane, nel senso che potrebbero occuparsi soltanto di questo animale, andare d’accordo con Fido, avere affinità solamente con lui; mentre altre sono identiche, ma nei confronti del micio. In realtà, il bisogno di adottare, prendersi cura di un altro essere vivente e amarlo non ha niente a che fare con il feeling: si tratta di una vocazione, e se la senti la senti, a prescindere da quale tipo di animale entra a far parte della tua vita. Vero, però, che “canari” e “gattari” si possono riconoscere facilmente, perché possiedono delle caratteristiche distintive molto peculiari. Infatt, cani e gatti non si assomigliano molto: sono comunque due creature che pensano e si comportano in modo diverso, mangiano in modo diverso, hanno abitudini e rispondono a istinti del tutto differenti.

C’è chi nasce, a tal proposito, con una certa sintonia nei confronti dei piccoli felini. Queste persone, però, non sanno che non basta l’attrazione reciproca per andare d’amore e d’accordo (come nelle relazioni tra umani): ci vuole tanto impegno, costanza, spirito pratico, responsabilità, maturità intellettuale ma anche emotiva. In pratica, bisogna essere pronti a diventare dei genitori e cercare di acquisire subito esperienza, perché un gatto potrebbe anche rivelarsi complicato da gestire.

Per questa ragione abbiamo deciso di elencare le razze di gatto per principianti, ossia quelle più tenere, più accomodanti, più facili da trattare che esistano al mondo. Praticamente, ti abbiamo preparato una lista di mici a prova di dilettante. Difficile che tu abbia problemi con queste palle di pelo.

Gatto per principianti: le 15 razze più coccolone e a prova di dilettante

Gatto per principianti
Gatto per principianti: le razze feline più facili da gestire (Foto Unsplash)

Nonostante il fatto che i gatti siano, di gran lunga, l’animale domestico più popolare al mondo (storia vera, ci sono più di ottanta milioni di quelle palle di pelo che corrono di qua e di là per tutto il pianeta), i nostri amici felini ricevono molte cattive recensioni. Gli “haters” presumono che i gatti siano egoisti e ostili e non daranno ai loro proprietari tanto amore o affetto quanto, è noto, sono in grado di darne i cani. Non c’è niente di più falso. Se anche tu sei di questo avviso, ti faremo cambiare idea.

Questa ipotesi sbagliata parte dalla convinzione profondamente radicata che i gatti non apprezzino la compagnia degli umani. E mentre, sì, alcuni gatti possono essere dei solitari e forse anche un po’ “grumpy”, in realtà ci sono un sacco di razze che amano (e persino cercano) l’attenzione da parte nostra. Secondo l’American Scientific, i gatti hanno letteralmente imparato a miagolare in una certa maniera, con un certo tono in modo da imitare il lamento dei nostri bambini, affinché gli umani si sentissero costretti a prendersi cura di loro. Questa loro capacità ci dice due cose molto importanti sul loro conto, ossia che:

  • sono piuttosto intelligenti
  • mostrano un reale desiderio di passare del tempo con noi

Se stai pensando di prendere un gatto (se stai leggendo questo articolo, è probabile che siano queste le tue intenzioni), perché non scegliere una razza accomodante e facile da gestire dentro le quattro mura di un appartamento? Ovviamente, tutti i gatti sono degni di essere adottati e meritano il nostro affetto incondizionato, ma abbiamo scoperto che esiste una tipologia di gatto per principianti.

Le migliori razze di gatto per principianti sono, grazie ai loro comportamenti calmi e alla loro personalità coccolona, perfette chiunque abbia voglia di condividere la propria vita con un piccolo felino: addirittura i più esperti gattari potrebbero trovare confortante trascorrere del tempo con questi mici.

Ecco le razze di gatto per principianti che sono anche le più coccolone al mondo.

1. Ragdoll

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Grumpy Cat (@realgrumpycat) in data:

Il ragdoll è un gatto ben bilanciato senza caratteristiche eccentriche. Si tratta di un gatto dalle dimensioni medio-grandi, moderatamente a pelo lungo, dagli occhi blu. I ragdoll hanno una maturazione lenta e quindi raggiungono il pelo e il colore a circa tre anni. Il ragdoll è un gatto affettuoso e intelligente, che si muovo sempre in maniera molto aggraziata.

Informazioni sul suo temperamento

Docili, educati e congeniali, i ragdoll sono compagni ideali per l’in-door. Una delle caratteristiche più belle di questi gatti è la loro personalità rilassata e dolce. Sono completamente avvolti da una pelliccia setosa e possiedono delicate zampe bianche. Entrano facilmente in sintonia con le abitudini e i sentimenti dei loro umani: lo troverai davanti alla porta di casa, quando rientri dal lavoro, per accoglierti calorosamente, farti rilassare con un massaggio e stamparti un bacino sulla fronte per darti la buonanotte. Se hai avuto una brutta giornata, ti si rannicchia in grembo per offrirti conforto. Un amico migliore non riusciresti mai a trovarlo.

Sono gatti giocosi, i ragdoll, ma non iperattivi. Noto per la capacità di adattarsi facilmente a quasi tutti gli ambienti, va d’accordo con bambini e adulti, così come con cani e altri gatti. Si possono addestrare a stare fuori in bancone e sono affettuosi senza essere eccessivamente esigenti. Hanno voci morbide ed educate, anche a cena, anche se sono famosi per il loro entusiasmo per il cibo. Una cosa che i ragdoll non hanno, tuttavia, è l’immunità al dolore: se calpesti loro accidentalmente la coda, ti urlano e ti guardano con rimprovero, proprio come qualsiasi altro gatto.

2. Maine Coon

Gatto per principianti
Gatto per principianti: il maine coon (Foto Unsplash)

Il maine coon è solido, robusto e può sopportare un clima rigido. Una caratteristica distintiva di questo gatto è il pelo lungo e ispido. Questa razza è ben proporzionata, ha un aspetto equilibrato e si è adattata a vari ambienti.

Informazioni sul suo temperamento

Nessuna razza ha il monopolio dell’amore e dell’affetto, ma ci deve essere una buona ragione per cui i maine coon si sono fatti strada in questi anni: erano una razza felina in via d’estinzione, ma oggi sono la seconda razza più popolare d’America. I fan del maine coon affermano che la sua popolarità è dovuta alle grandi dimensioni della razza, all’intelligenza, al mantello lussureggiante, alla disposizione resistente e alla devozione per la sua famiglia umana.

I maine coon sono gattini molto buoni, dei “grandi giganti gentili” che giocano sempre fino alla vecchiaia. Possono anche dimostrarsi riservati con persone con cui non hanno familiarità (sono troppo intelligenti per fidarsi di chiunque). Questo periodo iniziale di adattamento è in realtà una scelta ben ponderata: il maine coon sta decidendo se i suoi nuovi umani sembrano degni di fiducia. Non appena decide, tuttavia, forma stretti legami con l’intera famiglia e diventa amorevole e devoto.

La maggior parte vuole stare vicino a te, ma non in grembo. Sono veri membri della famiglia e partecipano a tutti i rituali famigliari. Come si addice a un ex “marittimo”, i maine coon sono affascinati dall’acqua (altro che repellenza), forse perché i loro cappotti spessi sono praticamente impermeabili (sì, è proprio così, incredibile). Alcuni potrebbero addirittura cercare di raggiungere i loro umani sotto la doccia, o almeno cammineranno sul pavimento bagnato dopo essere usciti. Preferiscono stare sul bordo della vasca, tuttavia, e toccare l’acqua con una zampetta curiosa.

3. Siamese

Gatto per principianti
Gatto per principianti: il siamese (Foto Unsplash)

Il siamese ideale è un gatto di media taglia, snello e raffinato con lunghe linee affusolate, molto agile ma muscoloso. I maschi possono essere proporzionalmente più grandi. Equilibrio e raffinatezza sono l’essenza della razza, in cui tutte le parti si uniscono in un insieme armonioso, sebbene non possieda delle caratteristiche di rilievo che possano spiccare.

Informazioni sul suo temperamento

Alcuni gatti sembrano pensare che le fusa o uno sfregamento amichevole valgano più di mille parole. I siamesi non appartengono a questa scuola di pensiero e sono noti per il loro talento nel comunicare chiaramente le loro idee e i desideri ai loro “servitori umani”. Se non puoi essere coinvolto nel dialogo, sono felici di tenere un monologo per illuminare la tua piccola mente da uomo di Neanderthal. Nessun miagolio insignificante esce mai dalla loro bocca: i loro versi sono veri e propri tentativi di comunicazione.

Secondo i loro fan, i siamesi sono i gatti più meravigliosi, amorevoli e divertenti dell’universo. Sono molto intelligenti, sicuri di sé, giocherelloni, determinati, curiosi e molto attivi. Amano i loro compagni umani con passione; vivere con i siamesi è un po’ come vivere con dei bambini estremamente attivi. Tranne che questi “bambini” ti seguono ovunque, chiedendo di essere coinvolti in qualsiasi cosa tu stia facendo.

Decisamente sociale e molto dipendente dalle persone, i siamesi bramano il coinvolgimento attivo nella tua vita. Sono super intelligenti e, se non dai loro qualcosa da fare, lo troveranno da sé (e il loro hobby potrebbe non piacerti molto). Questa razza ha bisogno di periodi quotidiani di gioco e interazione: è fondamentale per la salute e il benessere emotivo e mentale del siamese. Non dovrebbero essere lasciati soli per lunghi periodi, questa non è una razza che puoi coccolare per cinque minuti e lasciare sola per dodici ore. Il siamese diventerà triste e depresso se lasciato troppo spesso da solo, e potrebbe adottare comportamenti distruttivi per la sua frustrazione. La compagnia felina di un altro siamese o di una razza relativamente attiva aiuterà a mantenere felice un siamese solitario mentre sei via, ma non c’è feticcio che ti possa sostituire. Inoltre, ricorda che due siamesi rappresentano un doppio rischio a casa.

Questa razza non è per coloro che cercano un compagno tranquillo: i siamesi devono essere trattati con pazienza e richiedono molta attenzione e affetto. Però, i siamesi sono generalmente buoni animali domestici e sono tolleranti nei confronti dei bambini di almeno otto anni, a condizione che ai bambini venga insegnato come gestire correttamente i gatti e a non giocare i maniera troppo violenta.

4. Americano a pelo corto

Gatto per principianti
Gatto per principianti: l’american shorthair (Foto Unsplash)

L’american shorthair è una vera razza di gatto che lavora. L’effetto generale è quello di un gatto fortemente costruito, ben bilanciato e simmetrico con una fisicità che indica potenza, resistenza e agilità.

Informazioni sul suo temperamento

Nel descrivere l’americano a pelo corto, viene in mente l’espressione inglese che significa “mezzo felice”. Questi gatti americani sono di taglia, corporatura, tipo e temperamento nella media: non sono né troppo grandi né troppo piccoli; non troppo coccolosi né distanti; né dei panda immobili pigri né iperattivi. L’american shorthair è la razza perfetta per chi desidera un gatto che si diverta in grembo ma non in faccia. Gli american shorthair sono noti per il loro temperamento adattabile e le voci tranquille; sono socievoli, facilmente addestrabili e si adeguano bene in presenza di altri animali e bambini. In genere non amano essere presi in braccio: come i loro compagni pellegrini che hanno lasciato l’Inghilterra per trovare la libertà, apprezzano la loro indipendenza. Storicamente, l’american shorthair è considerato un gatto lavoratore. Gli americani dal pelo corto si divertono un sacco con i loro umani preferiti, ma possono anche divertirsi con una palla di carta. Tendono a rimanere attivi e giocosi anche nella loro vecchiaia. Gli ASH hanno anche un forte istinto per la caccia e si divertono a catturare e uccidere i topi, se hanno accesso ai grandi spazi aperti (ma nessun addestratore ti incoraggerà mai a lasciarlo libero). Questo gatto potrebbe lasciarti dei regalini sul cuscino, di solito prede, nella speranza che tu lo ringrazi con una bella coccola.

5. Sphynx

Gatto per principianti
Gatto per principianti: lo sphynx (Foto Unsplash)

La caratteristica più distintiva di questo gatto è il suo aspetto glabro. Lo sphynx è di taglia media e ha un peso sorprendente per le sue dimensioni. Il corpo si sente caldo e morbido al tatto, con una consistenza della pelle simile a una pesca morbida o una nettarina liscia. Lo sphynx è bonario, vivace e suscettibile ai troppi maneggiamenti.

Informazioni sul suo temperamento

Dire che gli sphynx sono vivaci è un eufemismo: eseguono delle formidabili performance atletiche, simili a quelle delle scimmie da circo, pur di attrarre la tua attenzione. Molto devoti e leali, seguono i loro umani in giro, scuotendo la coda e facendo le fusa con entusiasmo per la gioia di stare vicino ai loro amati umani. Richiedono la tua attenzione incondizionata e sono birichini (e adorabili) come i bambini. E nonostante tutto ciò e il loro aspetto alieno, sono davvero dei gatti, con tutto il mistero e il fascino cheli ha accompagnati fin dai tempi più antichi. Sebbene lo sphynx potrebbe non essere adatto a tutti, il suo aspetto unico e il suo temperamento affascinante gli hanno permesso di conquistare un buon numero di seguaci adoranti.

6. Scottish Fold

Gatto per principianti
Gatto per principianti: lo scottish fold (Foto Unsplash)

Lo scottish fold si è una mutazione spontanea dei gatti da fattoria in Scozia. La razza è stata fondata da incroci tra i britannici dal pelo corto e i gatti domestici in Scozia e in Inghilterra.

Informazioni sul suo temperamento

Gli scottish fold sono in genere intelligenti, irascibili, pacati e si adattano facilmente a nuove persone e situazioni. Sono leali e tendono a legare con una persona in famiglia. Mentre di solito permetteranno agli altri di coccolarli e accarezzarli, il loro attaccamento primario diventa rapidamente chiaro mentre individuano il loro essere umano prescelto. Prosperano quando ricevono attenzioni, ma sempre alle loro condizioni. Nonostante la loro devozione, non sono gatti appiccicosi, esigenti e di solito preferiscono stare vicino a te piuttosto che in grembo.

Nonostante siano piegate, le orecchie del fold possono sollevarsi di tanto in tanto, soprattutto se qualcuno sta aprendo una scatola di cibo nelle vicinanze. La piega nell’orecchio può diventare meno pronunciata quando il gatto è arrabbiato o malato. Sebbene alcuni membri della famiglia fold segnalino una maggiore produzione di accumulo di cera nelle orecchie dei loro gatti, le orecchie piegate non rendono il gatto più suscettibile agli acari o alle infezioni dell’orecchio. La suscettibilità alla sordità potrebbe essere correlata al fatto che alcuni primi scottish fold erano bianchi e i gatti bianchi possono essere inclini a un tipo di sordità non correlata al gene fold.

7. Somalo

Gatto per principianti
Gatto per principianti: il somalo (Foto Unsplash)

L’impressione generale del somalo è quella di un gatto medio-grande ben proporzionato, con uno sviluppo muscolare deciso, agile, che mostra un interesse vigile e vivace in tutti gli ambienti, con una predisposizione al contatto umano.

Informazioni sul suo temperamento

Non prendere un somalo se vuoi un gatto che può essere seviziato con eccessive coccole o se vuoi un gatto che possa restare solo in casa tutto il giorno. Con tutte le virtù dell’abissino e ornato da uno splendido cappotto semi-lungo, il somalo è un’aggiunta bella e chiassosa a qualsiasi famiglia.

Come l’abissino, il somalo è vigoroso e animato, ha un acuto senso dell’umorismo felino e un reale bisogno di gioco. Anzi, tutto è un gioco per un somalo: molti preferiscono inseguire una pallina per tutto il corridoio e poi batterla su e giù, portarsela in giro, fino a quando non saranno del tutto stremati. Se la pallina rotola sotto un mobile dal quale non riescono a recuperarla, allora arriveranno da te e ti mostreranno uno sguardo spalancato o ti toccheranno gentilmente, in modo da farti alzare per aiutarli nella missione di recupero. Bacchette e canne da pesca con piume sono un grande successo.

Sono altamente intelligenti, il che contribuisce al loro talento mettersi nei guai. Il somalo è attivo, curioso e di buon umore e ama andare in giro per casa, aprendo gli armadi e, perché no, rischiando pure di rompere qualche cosa.

Le loro voci sono morbide, le loro menti attive e i loro piatti di cibo sempre vuoti. Tendono anche ad essere determinati: una volta che si mettono in testa una cosa non è possibile dissuaderli. Non sono bellicosi, soltanto tenaci. I somali sono orientati verso le persone e dimostrano molto affetto. Quando ti rilassi sul divano, preferiscono starti vicino piuttosto che sulle tua gambe. Vogliono, tuttavia, essere coinvolti in ogni aspetto della tua vita. Apri un cassetto e il tuo somalo sarà lì per sbirciare dentro e infilare anche una curiosa zampa all’interno. I somali sono il miglior intrattenimento domestico che puoi acquistare e sono più simili alle persone che ai gatti: persone piccole, pelose e iperattive. Molto energico e di buon umore, i somali giocano come gattini fino alla vecchiaia.

8. Persiano

Gatto per principianti
Gatto per principianti: il persiano (Foto Unsplash)

Il persiano è un gatto ben equilibrato, ha un’espressione dolce e linee morbide e rotonde. Questo gatto ha grandi occhi rotondi distanziati e un’enorme testa rotonda. Il lungo pelo spesso ammorbidisce le linee del gatto e accentua la rotondità nell’aspetto.

Informazioni sul suo temperamento

Se vuoi che i tuoi gatti rimbalzino come popcorn al microonde, non adottare un persiano. I persiani sono compagni perfetti, se ti piacciono i gatti placidi e accomodanti. Non contare sull’uso del tuo amico persiano come fermaporta peloso, tuttavia. Amano giocare tra le parentesi di relax, sdraiati sul tuo divano preferito. I sostenitori affermano che i persiani non meritano la loro reputazione di “mobili con la pelliccia”: sono intelligenti, ma non altrettanto curiosi come alcune razze, e non altrettanto attivi.

I persiani sono devoti ai loro umani, ma possono essere selettivi nel conferire quell’onore. Devi guadagnare la loro fiducia e il loro amore. Desiderano affetto e coccole, ma non ti molesteranno per l’attenzione come fanno invece altre razze. Tuttavia, faranno conoscere i loro sentimenti se non ottengono la necessaria quantità di attenzione.

I persiani richiedono un impegno significativo nel tempo. Quel bellissimo cappotto richiede un trattamento quotidiano per mantenerlo in buone condizioni e privo di nodini. Potrebbe essere necessario portarlo, di tanto in tanto, da un toelettatore professionista.

9. Abissino

L’abissino è spesso un gatto colorato con un pelo distintamente spuntato, di taglia media e molto regale. Agili e muscoloso, mostra vivo interesse per ciò che lo circonda. Spesso è ben bilanciato dal punto di vista fisico e atletico.

Informazioni sul suo temperamento

Gli abissini non sono per quelli che vogliono un gatto a cui piace essere preso e coccolato con eccessiva violenza. Benché spesso possano essere coraggiosi, curiosi e di buon umore, quando si sentono molestati gli abissini tendono a cercare di liberarsi.

Questo non vuol dire che gli abissini siano distanti o indipendenti; sono tipicamente affettuosi, devoti e coccoloni con i loro compagni umani. Infatti, ti seguiranno da una stanza all’altra per tenere d’occhio ciò che stai facendo.

Sono molto felici quando vengono coinvolti, pure attivamente, nei rituali soliti di tutti i membri della famiglia. Sono particolarmente coinvolti a cena, ad esempio. Gli abissini eseguono regolarmente buffonate per il tuo e il loro divertimento, guadagnando la reputazione di pagliacci del regno dei gatti. Potrebbero appollaiarsi sulle spalle, strisciare sotto le coperte e sedersi accanto a te facendo le fusa follemente prima di correre via per cacciare farfalle immaginarie e fare balzi volanti sulle mensole più alte della libreria.

Sono atleti naturali, nessuna stanza chiusa o armadio è al sicuro dalle loro zampe agili e dalle menti indagatrici. Vocalmente tendono ad essere silenziosi. Fanno le fusa con grande entusiasmo, tuttavia, soprattutto intorno all’ora di cena. Se devi stare via tutto il giorno, potresti prendere in considerazione l’idea di fornire una compagnia felina per intrattenere il tuo abissino. Se lavori tutto il giorno e hai una vita sociale attiva di notte, un abissino potrebbe non essere il gatto che fa per te.

10. Gatto sacro di Birmania

Gatto per principianti
Gatto per principianti: il gatto sacro della Birmania (Foto Unsplash)

Un gatto pieno di mistero e leggenda, il birmano è un felino colorato con lunghi peli setosi e quattro piedi bianchi candidi. Spesso sembra un po’ tozzo. La sua testa distintiva ha mascelle forti, mento deciso e naso di media lunghezza.

Informazioni sul suo temperamento

I birmani sono affettuosi, gentili e fedeli compagni con un’aria di dignità che sembra incoraggiare l’adorazione delle loro famiglie. Come ex gatti del tempio, i birmani sembrano essersi abituati all’adorazione. Sono molto intelligenti e affettuosi, secondo alcuni, sono spesso molto orientati verso le persone. Generalmente saluteranno i visitatori con curiosità piuttosto che con paura. A causa del loro temperamento gentile, i birmani sono generalmente facili da maneggiare: prendersi cura di loro è semplice e si rivelano animali domestici ideali per chiunque desideri compagni tranquilli che offrano amore e affetto.

11. Esotico a pelo corto

Gatto per principianti
Gatto per principianti: l’esotico a pelo corto (Foto Unsplash)

L’esotico a pelo corto ideale dovrebbe dare l’impressione di un gatto ben bilanciato, con un’espressione dolce e linee morbide e rotonde. Gli occhi grandi e rotondi distanziati in una grande testa rotonda contribuiscono al look e all’espressione che l’hanno reso tanto famoso. Il cappotto spesso e morbido rende le linee del gatto fluide e accentua la rotondità nell’aspetto.

Informazioni sul suo temperamento

Mentre i persiani e i loro parenti hanno una personalità rilassata e pacata, gli esotici sono anche giocosi e godono di un buon talento nella cattura delle prede. Indubbiamente, la personalità esotica è, se non identica, molto simile a quella del persiano: rilassata, leale, dolce e affettuosa. Vogliono essere coinvolti nella vita dei loro umani preferiti e li seguiranno tranquillamente da una stanza all’altra soltanto per vedere cosa stanno facendo. Amano alla follia gli abbracci e le coccole e incoraggiano in questo senso i loro umani con le fusa e le leccate di affetto, fino a quando il cappotto spesso li spinge via per rilassarsi sul linoleum della cucina o sui mattoni freddi del camino. A causa del mantello corto, i padroni di un esotico avranno più preoccupazione di giocare con lui, piuttosto che di lavarlo e curarlo.

12. Bengala

Gatto per principianti
Gatto per principianti: il bengala (Foto Unsplash)

Il bengala è un gatto domestico che ha caratteristiche fisiche distintive dei piccoli gatti selvatici che vivono nelle foreste e con il temperamento amorevole e affidabile di un animale di famiglia. Come tale, alcune caratteristiche dell’aspetto del bengala sono distinte da quelle presenti in altre razze di gatti domestici.

Informazioni sul suo temperamento

Il bengala può sembrare un gatto selvatico, ma alcuni sostengono che questa razza sia adorabile come un gatto domestico. Pieni di vita e molto orientati verso le persone, i bengalesi sono gatti giocherelloni, socievoli, energici con una generosa dose di curiosità felina. I fan del bengala sono entusiasti della loro personalità e delle buffonate giocose. I bengalesi formano forti legami di amore e lealtà con le loro famiglie e diventano amici fedeli, affettuosi e amanti del divertimento, a condizione che li incontri a metà strada e dia loro l’amore di cui hanno bisogno in cambio.

Atletici e agili, i bengalesi amano arrampicarsi e graviteranno verso il punto più alto di ogni stanza. I bengala sono spesso ottime fonti di intrattenimento. Una delle caratteristiche principali che li rende così speciali come compagni è la loro intelligenza. Non sorprende che i bengalesi abbiano artigli affilati come chiodi, poiché sopravvivere nella giungla richiede anche riflessi fulmini.

I bengala imparano molto rapidamente e si divertono ad apprendere nuovi comportamenti. In effetti, potrebbero imparare trucchi che preferiresti non aver fatto, come accendere e spegnere gli interruttori della luce, aprire le porte e sciacquare i servizi igienici. Il curioso bengala può entrare in ogni luogo e spesso i cambiamenti in casa provocano una rapida risposta negativa da parte sua. Apri una credenza e il tuo bengala potrebbe tuffarsi per dare un’occhiata e riorganizzerà il suo contenuto, se le disposizioni non sono all’altezza dei suoi standard.

A causa dell’abitudine del gatto leopardo di fare la pipì nell’acqua per nascondere il proprio profumo ai predatori più grandi, alcuni bengalesi imparano a usare il bagno. Come i loro parenti selvaggi, i bengalesi godono della loro libertà: a loro non piace essere trattenuti o imprigionati. I bengala spesso amano l’acqua, soprattutto se scorre. Alcuni immergono solo una zampa occasionale sotto il rubinetto, mentre altri possono provare a fare un giro nella vasca o nella doccia, purché sia ​​una loro idea. I proprietari del Bengala imparano rapidamente a tenere il coperchio del water abbassato.

13. Orientale a pelo lungo

Gatto per principianti
Gatto per principianti: l’orientale a pelo lungo (Foto Unsplash)

L’orientale è un gatto snello con linee lunghe e affusolate, molto agile ma muscoloso. Eccellenti condizioni fisiche, occhi chiari, forte e agile, né ossuto né flaccido. A causa del pelo più lungo, questo gatto sembra avere linee meno morbide del suo corrispettivo a pelo corto.

Informazioni sul suo temperamento

La personalità dell’orientale è distintiva come l’esterno multicolore. Sono intrattenitori naturali, pieni di entusiasmo, energia e convinzione che il mondo debba ruotare intorno a loro. Sono molto curiosi nei confronti delle cose esterne a loro e delle persone: faranno di tutto per essere coinvolti nelle tue attività. Questa non è la razza che fa per te, se lavori tutto il giorno e hai una vita notturna attiva. L’orientale non dovrebbe essere lasciato solo per lunghi periodi e ha bisogno di altri gatti come compagni di gioco e compagnia per quelle volte in cui non puoi stare con lui. L’orientale brama l’attenzione: questa razza ha bisogno di trascorrere del tempo di qualità con le loro persone preferite. Hanno un reale bisogno di gioco e mantengono questo bisogno anche nell’età adulta. È saggio avere un sacco di giocattoli per i tuoi orientali, o se ne creeranno da soli, a volte fuori casa, cose che di sicuro preferiresti non avere dentro casa.

Gli orientali sono estremamente socievoli, amorevoli e leali e i loro sentimenti vengono facilmente feriti se li ignori o li sgridi. Gli orientali non vogliono solo l’attenzione: ne hanno un disperato bisogno, se vogliono vivere una vita felice e sana. Se offri le tenere cure amorevoli di cui hanno bisogno, faranno qualsiasi cosa per ringraziarti. Ignorali e diventano infelici e depressi. Tuttavia, quando gli viene dato quello che cercano, gli orientali ti ripagheranno con una vita di amore, affetto e lunghe conversazioni appassionanti e coinvolgenti.

Di solito si legano a una persona e diventano estremamente devoti e dipendenti dall’essere umano prescelto. Aspettati che siano al tuo fianco, sulla tua spalla e alla porta per interrogarti su dove sei stato, perché sei andato lì e cosa hai portato per loro. La razza è vocale come il siamese, ma la gamma, la frequenza e l’inflessione possono variare da gatto a gatto e da linea di sangue a linea di sangue. Tuttavia, come i loro parenti siamesi, non sono mai a corto di parole su qualsiasi argomento.

14. Devon Rex

Gatto per principianti
Gatto per principianti: il devon rex (Foto Unsplash)

Il Devon Rex è una razza dall’aspetto unico. I grandi occhi, il muso corto, gli zigomi sporgenti e le enormi orecchie da larice creano un caratteristico aspetto da elfo. Un gatto con una struttura di media corporatura, il Devon è ben ricoperto da una morbida pelliccia, nonostante a volte sia molto molto corta, talmente da farlo assomigliare un pochino a uno sphynx (merito anche della forma delle sue grandi orecchie pronunciate).

Informazioni sul suo temperamento

I devon sono stati paragonati ai folletti, agli elfi e, naturalmente, agli alieni spaziali per le loro orecchie da parabola satellitari di dimensioni enormi, grandi, ai maliziosi occhi che sembrano una “finestra sull’anima” e all’aspetto etereo. Le persone lodano questo giocoso gatto, che offre coccole alle persone: non trovano niente di meglio che coccolarsi con te di notte e svegliarti al mattino con abbracci, baci e fusa di affetto. Inoltre, poiché il Devon perde pelo meno di altre razze, puoi coccolarti senza temere di coprirti di pelliccia felina. Tuttavia, ci sono molte altre ragioni per acquisire un devon, oltre ai loro cappotti particolari. La loro lealtà, devozione, giocosità, coraggio e intelligenza li distinguono dalle altre razze, solo per citare alcune delle qualità che li rendono una buona scelta per gli ossessionati dei gatti. I devon hanno un ben sviluppato senso di curiosità e vogliono essere coinvolti in qualsiasi cosa tu stia facendo, che si tratti di sbucciare le patate per cena o fare un tuffo veloce sotto la doccia. Il tuo devon salterà nella vasca da bagno prima che si asciughi, solo per vedere cosa stavi facendo: un po’ d’acqua non può smorzare la sua curiosità o il suo profondo desiderio di stare costantemente al tuo fianco.

15. Britannico a pelo corto

Britannico a pelo corto
Gatto per principianti: il britannico a pelo corto (Foto Unsplash)

Il britannico dal pelo corto è un gatto compatto, ben bilanciato e potente, con un pelo ovviamente corto e molto denso. Spesso trasmettono un’impressione generale di equilibrio e proporzione in cui nessuna caratteristica è esagerata.

Informazioni sul suo temperamento

Se stai cercando un gatto che saccheggerà il tuo frigorifero e oscillerà vertiginosamente dai tuoi lampadari, allora il britannico a pelo corto non fa per te. Alcuni sostengono che a questa razza appartenga il compagno di famiglia perfetto, se ti piace un animale poco esigente, non sempre ai piedi o sulla tua faccia. Al britannico dal pelo corto piace mantenere un profilo basso: è affettuoso ma non appiccicoso, giocoso ma non iperattivo. Si tratta di un micio tranquillo, di temperamento uniforme e poco impegnativo, con un po’ di tipica reticenza britannica, in particolare quando viene introdotto in un ambiente per la prima volta.

Quando superano la loro riserva iniziale, tuttavia, i britannici diventano compagni estremamente fedeli. Hanno bisogno di amore e attenzione: più attenzione e affetto darai loro, più ti ripagheranno con la loro lealtà. Una volta che ti conoscono e si fidano di te, i britannici sono fiduciosi e devoti, e si divertono a seguirti da una stanza all’altra per tenere d’occhio le tue attività. Sono compagni calmi e tranquilli, che apprezzano il tempo di qualità senza richiedere la tua totale attenzione.

Il britannico dal pelo corto è un perfetto gatto da appartamento, essendo vigile e giocoso senza essere iper attivo o distruttivo. I britannici tendono a mostrare la loro lealtà verso l’intera famiglia, piuttosto che selezionare una persona con cui legare in maniera più stretta. Tendono ad essere più indipendenti di molte altre razze e di solito si adattano bene alla maggior parte delle situazioni. I britannici tendono a non essere gatti vocali: emettono piccoli suoni cigolanti piuttosto che miagolii, il che è abbastanza umoristico se pensi alle loro corpulente dimensioni. Compensano la loro vocina con le fusa più forti che tu abbia mai subito. Ecco, sono molto irruenti.

I british shorthair (come vengono chiamati in inglese) non amano essere presi in braccio e molestato. Detestano anche il bacio, ma le pressioni alla testa sono accettabili e accettano pure le coccole con grande entusiasmo e potenti fusa di apprezzamento. Vanno d’accordo con altri animali domestici, compresi i cani, purché vengano fatte le presentazioni appropriate. Questi sono anche i gatti ideali per i bambini.

Potrebbe interessarti anche:

Simona Strani