Home Curiosita Divertiamoci con Micio! Giochi da fare con il gatto, semplici e spassosi

Divertiamoci con Micio! Giochi da fare con il gatto, semplici e spassosi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:17
CONDIVIDI

Hai bisogno di trascorrere del tempo in maniera diversa, divertendoti e rilassandoti? Coinvolgi il tuo micio. Ecco alcuni giochi da fare con il gatto.

Giochi da fare con il gatto
Giochi da fare con il gatto: trascorri del tempo con micio, farà bene a entrambi (Foto Unsplash)

I gatti, sia da “indoor” che da “outdoor”, devono essere sistemati in un ambiente domestico stimolante e sicuro. Ma è particolarmente importante che i gatti indoor siano intrattenuti e stimolati, e che i loro istinti naturali siano soddisfatti. Trascorrere un po’ di tempo ogni giorno giocando con il tuo gatto migliorerà sensibilmente la vostra relazione ed è un ottimo modo per conoscersi e capirsi meglio.

Ad alcuni gatti non piace essere catturati o accarezzati, ma il tuo cucciolo potrebbe essere più che felice di passare un po’ di tempo a divertirsi in tua compagnia. Altri vantaggi del trascorrere del tempo in giochi da fare con il gatto includono:

  • Esercizio per il tuo gatto, mantenendo le sue ossa e i suoi muscoli forti e sani
  • Può essere un ottimo strumento per aiutare due gatti ad andare d’accordo e diventare amici
  • Costruisci la fiducia tra te e il tuo gatto
  • La ricreazione per il tuo gatto è importante tanto quanto l’alimentazione e serve tanto anche per tenerlo al sicuro e al caldo. La ricreazione allevia lo stress, l’ansia e i problemi comportamentali

Abbiamo pensato che, sebbene molti genitori adottivi di un micio siano più che propensi a giocare con lui e divertirsi tutti quanti assieme (magari riescono pure a trovare un piccolo spazio quotidiano da dedicare a questo), potrebbero non avere la più pallida idea di come coinvolgere, fattivamente, il loro animale domestico in un’attività ludica non solitaria. Per questo motivo vi elenchiamo di seguito alcuni esempi di giochi da fare con il gatto, semplici e spassosi.

Giochi da fare con il gatto: cose da considerare se vuoi trascorrere del tempo con micio

Giochi da fare con il gatto
Giochi da fare con il gatto: micio ha bisogno di te per svagarsi (Foto Unsplash)

Giocare con un altra persona e giocare con un gatto, ovviamente, sono due cose diverse: lo dovete mettere in conto prima di iniziare a organizzare la vostra prossima seduta di divertimento assortito. A parte che a un uomo e a un felino certamente non piacerà fare le stesse cose (chi si adeguerà sarai tu), ma fisicamente non sono proprio in grado di compiere le stesse azioni. I gatti sono più fragili e, sebbene siano molto agili, se sbattono si fanno male sul serio, con il rischio di una corsa urgente dal veterinario e una fine tutt’altro che lieta della tua giornata.

Dunque, prima di cominciare con i giochi da fare con il gatto, presta attenzione ai suggerimenti qui di seguito.

  • Scegli un momento per giocare quando il tuo gatto è più attivo. In genere sembrano più attivi la sera presto o all’alba. Rispetta i suoi tempi di riposo e di sonno.
  • Quando si tratta di giochi da fare con il gatto, poco e spesso è la migliore soluzione. Possono annoiarsi molto facilmente, se fate continuamente la stessa cosa per lungo tempo.
  • Anche la coerenza è importante. Giocare due volte al giorno per dieci o quindici minuti ogni giorno sarà molto più vantaggioso per un gatto, piuttosto che una sessione di gioco casuale ogni tanto. Ha bisogno di formarsi una routine.
  • Il tempo di gioco dei gatti adulti si basa sul loro istinto naturale di cacciare e catturare le prede. Prova a imitare questo durante la vostra sessione ludica, facendo muovere i giocattoli in modo tale da imitare un topo o un uccello. Non basta acquistare presso un negozio di giocattoli un pupazzo a forma di topo, ad esempio: è necessario che l’oggetto si muova.
  • Quando il giocattolo inizia a muoversi, i suoi istinti di caccia entreranno in azione.
    Consenti al tuo gatto di riuscire a catturare la sua preda giocattolo, questo rafforzerà la sua fiducia, eviterà la frustrazione e aumenterà la sua autostima.
  • Finché il tuo gatto fa le fusa e le sue pupille sono dilatate, si diverte. Se in qualsiasi momento del gioco inizia a sventolare gli artigli, ringhiando o cigolando, ha deciso che il suo tempo per te è scaduto e bisogna terminare la sessione di gioco.
  • Quando la tua sessione di gioco sta per finire, non fermarti all’improvviso. Rallenta il gioco, quindi rallenterà anche il movimento del gatto.
  • Metti via i giocattoli, al sicuro fuori dalla portata del gatto dopo aver giocato. Questo è per la sua sicurezza, ma anche per mantenere i giocattoli nuovi di zecca, poiché sono stati comprati appositamente per giocare con micio e sarebbe un peccato doverli buttare via subito.
  • Adatta le sessioni di gioco man mano che il tuo gatto cresce. Età, resistenza e salute sono tutti fattori da considerare. Un gattino di tre mesi avrà molta più energia della maggior parte dei gatti più grandi. Quindi, i giochi da fare con il gatto dipendono molto da queste condizioni.
  • Non devi spendere molti soldi per divertirti con il tuo gatto, molte delle idee che seguono sono gratuite e riciclano molti oggetti domestici che potresti già possedere.

Ma soprattutto, divertiti.

Le avvertenze principali

Giochi da fare con il gatto
Giochi da fare con il gatto: fai attenzione che non si faccia male (Foto Unsplash)

Alla fine di una sessione di gioco, riponi sempre tutti i giocattoli ritenuti non sicuri se lasciati incustoditi. È un criterio molto simile a quello della sicurezza con un bambino piccolo. Qualsiasi cosa con spago, lana o cordoncino potrebbe rimanere intrappolata al collo dei gatti. I gatti masticheranno e mangeranno la lana o lo spago, quindi assicurati che sia fuori dalla loro vista e, sopra ogni cosa, fuori dalla loro portata.

Controlla i giocattoli regolarmente, quindi assicurati che nulla sia allentato o usurato o che abbia bordi taglienti. Se il ripieno inizia a uscire fuori dai peluche, allora è il momento di buttarli via e acquistarne di nuovi.

Non lasciare mai in giro i sacchetti di plastica, poiché i gatti saranno sicuramente curiosi del fruscio e inizieranno a indagare.

Assicurati che non ci siano piccoli oggetti come piccoli pezzi di plastica, elastici, palloncini vecchi (e cose così) in giro per la tua casa.

Se realizzi un giocattolo fatto in casa, assicurati che tutti i materiali utilizzati siano sicuri e non tossici. Evita di aggiungere piccoli pezzi decorativi che potrebbero staccarsi quando si gioca, poiché il gatto potrebbe ingoiarli.

18 giochi da fare con il gatto, per trascorrere del tempo insieme in modo semplice e spassoso

Giochi da fare con il gatto
Giochi da fare con il gatto: molti giochi si possono realizzare proprio a casa (Foto Unsplash)

Abbiamo spiegato, per sommi capi, quali sono i motivi per i quali dovresti dedicare un po’ del tuo prezioso tempo per giocare in compagnia della tua piccola palla di pelo felina. Anche lui, come ogni altro membro della famiglia, merita la tua considerazione e il gioco gli fa bene, sia per distrarsi si per non cadere vittima dello stress. Inoltre il gioco aiuta a muoversi e, dunque, a non atrofizzare il corpo.

Di conseguenza, abbiamo raccolto una serie di idee, tutte una diversa dall’altra. Implicano varie attività, tutte ludiche naturalmente, in modo che tu possa scegliere quelle che preferisci, tenendo anche (anzi soprattutto) conto di ciò che piacerebbe fare al tuo micio.

Gioco #1

Qualunque cosa rotoli può essere divertente. Le palline, un batuffolo di cotone, un tappo di sughero, una palla dell’albero di Natale o un foglio stropicciato e accartocciato tanto da formare una palla sono tutti oggetti perfetti da usare, purché siano puliti e sicuri nel caso in cui il gatto cerchi di leccarli. Fai rotolare l’oggetto prescelto attraverso la stanza e lascia che il tuo gatto lo insegua. Dopo qualche inseguimento, lascia che il tuo gatto si goda la palla in suo possesso.

Gioco #2

Inseguire le prede deve essere il gioco preferito numero uno di un gatto. Un topo giocattolo alla fine di una bacchetta con lo spago è sempre molto divertente. Prova a muovere il topolino per imitare i movimenti reali di una papabile preda. Anche un giocattolo a carica è fantastico: lo carichi, appunto, e lo guardi mentre corre da solo per la stanza, con il gattino al suo seguito. Esistono anche sul mercato giocattoli a forma di topolino telecomandati adatti per gatti. I felini raramente resistono a tutto ciò che ciondola o si muove, quindi qualsiasi cosa legata a un pezzo di spago (una piuma colorata, un tappo di sughero o persino una palla di carta) può risultare una grande preda che catturi totalmente l’attenzione del micio.

Gioco #3

Alcuni gatti non riescono a resistere dal disfare e distruggere i fogli di carta, specialmente se si tratta dei fogli enormi di un giornale. Il rumore della carta che si piega, si accartoccia e si strappa è troppo divertente e interessante per loro. Puoi anche essere coinvolto facendo frusciare una penna o una matita sotto la carta o iniziando a muoverla lentamente sulla superficie della carta. Assicurati solo che sia un giornale o una rivista di cui non hai più bisogno.

Gioco #4

Giochi da fare con il gatto
Giochi da fare con il gatto: lui ama le palline (Foto Unsplash)

I pompon sono così facili e divertenti da realizzare. Se hai bambini e gatti, fare pompon è una grande attività da fare, se sei costretto in casa, durante un pomeriggio piovoso. I pompon potrebbero rimanere dentro per un periodo di tempo approssimativo, quindi assicurati che il centro del pompon sia legato saldamente. Ci sono anche molte versioni molto semplici e già pronte, disponibili per l’acquisto, se preferisci. I colori vivaci e la leggerezza della palla del pompon di solito fa un grande effetto sui piccoli gattini. Supervisiona il tuo gatto in ogni momento, durante il gioco con i pompon, e assicurati che questi siano riposti fuori portata alla fine. Non lasciare che il tuo gatto mastichi la lana.

Gioco#5

Nella tua famiglia hai dato ai tuoi gatti il tappetino per le attività dei tuoi bambini, una volta che i tuoi figli sono cresciuti e non l’hanno utilizzato più? Un tappetino è morbido, sicuro e può far divertire i gatti tanto quanto fa divertire i cuccioli umani. Questo sì che si può definire “riciclaggio dei giocattoli”. I tuoi negozi di beneficenza locali possono avere tali giocattoli in vendita o semplicemente puoi crearne uno tuo. Basta attaccare i piccoli giocattoli in modo sicuro a lunghezze di nastro o spago e poi attaccare il filo a qualcosa di solido. Potresti persino costruire un labirinto di cartone, intricato e particolare, per metterci il micio dentro. Ti garantiamo che si divertirà un mondo.

Gioco #6

Un altro giocattolo per bambini riciclato che ha colpisce spesso l’attenzione dei gatti è un tunnel realizzato con il tessuto. I gatti amano esplorare e il tunnel soddisfa la necessità di investigare e di vivere avventure, soprattutto al buio. Ci sono anche molti di quelli specifici per gatto sul mercato. Alcuni hanno dei giocattoli incorporati, ma puoi adattare il tuo gioco lanciando una palla nel tunnel o nascondendo alcune prelibatezze da scoprire. I tunnel in tessuto sono fantastici, in quanto possono essere facilmente ripiegati per la conservazione.

Gioco #7

Questo gioco è divertente, gratuito e richiede pochi minuti per prepararsi. Tutto ciò di cui hai bisogno è una scatola di cartone che sia abbastanza grande per farci vari buchi, in modo che il tuo gatto possa entrare per esplorare ed uscire da uno per entrare in un altro. Potresti essere coinvolto nel gioco, magari sbirciando attraverso appunto una delle fessure quello che combina micio, solo fai attenzione che il tuo gatto non si ecciti troppo e non si spaventi quando ti vede “sbucare”, perché potrebbe graffiarti per il terrore. Se ti senti in vena, sii creativo nel decorare la tua scatola. Crea un castello o un palazzo per il tuo amico felino. Assicurati che le vernici che usi non siano tossiche. I gatti sono molto curiosi, quindi cercheranno sempre di scoprire cosa c’è nella scatola. A loro piacciono anche i nascondigli, quindi potresti osservare mentre i gatti creano una sorta di attaccamento nei confronti della loro semplice scatola in cartone.

Gioco #8

Giochi da fare con il gatto
Giochi da fare con il gatto: lui ama catturare gli oggetti (Foto Unsplash)

Come sopra, una semplice scatola di cartone, questa volta però una più piccola che abbia un coperchio (una scatola da scarpe sarebbe l’ideale). Taglia una serie di fori lungo i lati e lungo la parte superiore della scatola, abbastanza grande da consentire al tuo gatto di riuscire a far entrare la zampa. Metti alcune palline all’interno e osserva il tuo gatto sondare le palline attraverso i buchi mentre cerca di capire come prenderle.

Gioco #9

In una stanza scarsamente illuminata, oscurata, accendi una torcia e spostala in modo che il raggio di luce sfarfalli sul muro. La maggior parte dei gatti insegue rapidamente la luce. Fai attenzione a dove indirizzi la luce: il tuo gatto si concentrerà sulla luce e non controllerà se c’è qualcosa sulla sua strada. Non far brillare la torcia direttamente negli occhi del tuo gatto e non usare mai una luce laser. Sono disponibili palline da gioco che si attivano per illuminarsi quando vengono toccate, molto divertenti e belle da guardare.

Gioco #10

Chi non ama le bolle? Un grande gioco semplice per te e il tuo gatto: fai esplodere alcune bolle e osserva come il tuo gatto inizia a balzare e cercare di catturarle. Non tutti i gatti apprezzeranno l’impossibilità di afferrarne una, poiché le bolle sono evanescenti: quindi alcuni potrebbero stancarsi relativamente in fretta di questo intrattenimento.

Gioco #11

I gatti adorano usare le loro zampe per esplorare, e questo gioco li incoraggerà a fare proprio questo. Raccogli alcuni tubi dagli scottex della cucina e dai rotoli della carta igienica in bagno e fissali insieme in una forma robusta, come una piramide. Metti delle prelibatezze o della carta velina cosparsa di erba gatta nei tubi e il tuo gatto mostrerà le sue abilità con la zampa e la determinazione nel cercare il tesoro nascosto.

Gioco #12

Giochi da fare con il gatto
Giochi da fare con il gatto: lui ama le prelibatezze (Foto Unsplash)

Le palline per il trattamento sono molto divertenti. Riempi la palla con le prelibatezze preferite del tuo gatto e falla rotolare verso di lui. L’aroma allettante delle prelibatezze si rivelerà irresistibile e, mentre la palla gira intorno, le prelibatezze cadranno una ad una per terra. Una ricompensa perfetta dopo il gioco.

Gioco #13

I gatti sono curiosi, hanno bisogno di sapere tutto, incluso ciò che potrebbe starci nella tua borsa. Prendi un sacchetto di carta comune, ma mai di plastica, e taglia le maniglie per sicurezza. Metti un piccolo giocattolo per l’auto-alimentazione all’interno della borsa. Il movimento nella borsa da parte del giocattolo catturerà l’attenzione del tuo gatto e presto si avventerà sulla borsa, e probabilmente non si arrenderà fino a quando non verrà raggiunta una vittoriosa cattura.

Gioco #14

Se hai un vecchio tappetino, o anche un quadrato di campione di moquette, fai un buco in un angolo del tappetino e collega il cavo o la corda. Con un leggero strattone del cavo il gatto vedrà il tappeto muoversi e probabilmente si avventerà e inizierà ad attaccarne la superficie con le unghie. Oppure può darsi che al tuo gatto piaccia sedersi sul tappetino mentre lo tiri per un piccolo giro.

Gioco #15

Se hai una veranda o un giardino bello grande, dove puoi ricavare un po’ di spazio, un consiglio potrebbe essere quello di costruire un box per il tuo gatto con all’interno numerosi giochi (tipo un mini parco dei divertimenti). Per farlo ci vogliono cose tipo:

  • campanelli eolici
  • tubi da attraversare
  • un ramo per arrampicarsi o per graffiare
  • un palo di terracotta con erba che cresce su di esso: è perfetto per prendere il sole o per un gustoso stuzzichino
  • in una giornata ventosa, un grande gioco è quello di cercare di catturare le foglie che si muovono intorno per la brezza che soffia. Metti qualche foglia secca e croccante nel box e lascia che l’inseguimento abbia inizio.

Gioco #16

Giochi da fare con il gatto
Giochi da fare con il gatto: lui ama stare in tua compagnia (Foto Unsplash)

La maggior parte dei gatti ama i giochi con la palla. Le palline da ping pong leggere sono perfette. I giochi con la palla sono ottimi per consumare energia e stimolare la coordinazione zampa-occhio. Lancia la palla e vedi se il tuo gatto preferisce inseguirla più volte o dribblare lentamente. Per consentire al tuo gatto di mostrare le sue capacità atletiche, fai rimbalzare la palla e guarda se il micio si allunga e salta per prenderla. I gatti hanno zampe posteriori molto forti e sono sorprendentemente bravi a saltare.

Gioco #17

È noto che ai gatti piacciano i pesci, anche se ironicamente la maggior parte dei gatti non ama l’acqua (almeno, questa è la credenza popolare). Per questa attività tutto ciò che serve è una vaschetta per il pesciolino rosso e alcuni pesci giocattolo. Puoi comprare un pesce robotico in modo che ci sia molto movimento. Sarà interessante, e molto probabilmente molto divertente, per te vedere cosa avrà la meglio: l’antipatia nei confronti del bagnarsi o la determinazione a catturare il pesce?

Gioco #18

Questa attività non è stata provata e testata da noi, ma sembra essere una tendenza in crescita. I giochi su DVD e iPad appositamente progettati per il tuo gatto sono ora ampiamente disponibili. Un DVD di uccelli che volano con i loro suoni originali non può, ad esempio, non catturare l’attenzione del tuo gatto. In particolare, i DVD per i gatti sono ottimi, in quanto sono stati registrati in modo da massimizzare i colori che i gatti vedono meglio.

Potrebbe interessarti anche:

Simona Strani