Home Curiosita Il cane si lamenta quando sente un bambino piangere: ecco perché

Il cane si lamenta quando sente un bambino piangere: ecco perché

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:03
CONDIVIDI

Siete curiosi di sapere perché il cane quando ascolta un bambino che piange si lamenta? Scopriamo insieme come mai fido presenta questo comportamento.

perché il cane si lamenta quando un bambino piange
Perché il cane si lamenta quando un bambino piange? (Foto Adobe Stock)

Chi di voi non ha mai visto un video di un cane che si lamenta quando un bambino piange? O magari è capitato proprio al vostro amico a quattro zampe di ascoltare il pianto di un bimbo e iniziare a lamentarsi.

E’ risaputo che il pianto dei neonati è ”fastidioso” per noi esseri umani, ma perché i nostri amici pelosi ne sono così infastiditi? Scopriamolo insieme.

Potrebbe interessarti anche: Perché il cane gioca dopo aver mangiato? Scopriamolo

Il cane si lamenta quando sente un bambino piangere: parla la scienza

bimba piange
Bimba piange (Foto Pixabay)

Il motivo per cui il cane si lamenta quando ascolta un bambino piangere dipende dal carattere individuale del cane e dal suo rapporto con gli umani presenti in casa. Inoltre secondo la scienza questo comportamento è dovuto anche all’empatia che presenta il nostro amico a quattro zampe.

Infatti secondo uno studio scientifico si è giunti alla conclusione che il suono del pianto di un bambino può causare un’elevata presenza di ormoni dello stress nel cane che lo ascolta.

L’esperimento consisteva nell’esporre 74 esseri umani e 75 cani ai suoni di un bambino che piangeva, di uno che parlava e di un computer che faceva rumore. Dopo aver ascoltato ogni rumore, ogni soggetto è stato sottoposto ad un test della saliva che valutava i livelli di cortisolo nell’esemplare.

E’ stato dimostrato che al suono del pianto del bimbo, il livello di cortisolo è aumentato nei cani ed inoltre è stato notato che questi ultimi mostravano più attenzione e remissività nei confronti dei bambini che piangevano. L’esperto ha dichiarato che  questo indicava la presenza di empatia nel cane e che quindi quest’ultimo si è sentito turbato nei confronti del malessere del neonato.

Cosa affermano gli esperti del comportamento

Gli esperti del comportamento canino, invece, affermano che probabilmente il cane si sente turbato nell’ascoltare il pianto del bambino in quanto non è abituato ad ascoltare un bambino che piange, oppure il gridare di quest’ultimo è talmente forte da provocare fastidio al suo udito.

Il lamento del nostro amico a quattro zampe può essere anche il suo modo di mostrare ansia in questa situazione. Inoltre ci sono cani che si lamentano della presenza di un bambino perché sono gelosi. Ciò perché il cane potrebbe essere stato al centro dell’attenzione prima che il bambino arrivasse a casa, e si sente in competizione con quest’ultimo.

Il cane si lamenta quando il bambino piange: cosa fare

Il cane calma il bimbo che piange (Screenshot Video)

Una delle cose più importanti da fare per calmare il cane che si lamenta quando ascolta un bimbo che piange, è dargli un bocconcino non appena il neonato inizia a piangere, in questo modo, il nostro amico peloso assocerà il pianto del bambino a cose buone e potrebbe non lamentarsi.

Per placare la gelosia del cane nei confronti del bambino è necessario farlo partecipare alla routine quotidiana della cura di quest’ultimo. Quindi mentre cambiate il pannolino al bimbo, lo date a mangiare, o lo mettete a letto parlate con il vostro amico a quattro zampe. Se ogni volta che il vostro bimbo piange, fido non si lamenta, dategli un premietto.

Marianna Durante