Categoria Cani Curiosita

Perché adottare un Pastore tedesco: 10 motivi per desiderarlo e amarlo

Ci sono mille e più motivi per cui molte persone potrebbero decidere di adottare un Pastore tedesco. Noi te ne elenchiamo dieci, davvero banali, ma certi.

Adottare un Pastore tedesco: vale certamente la pena, per molte ragioni (Foto Unsplash)

Hai presente quando una persona dice una parola e tu pensi subito a qualcosa, istantaneamente, associ il significato al significante, l’immagine all’oggetto che è stato “chiamato”. Ecco, pratica lo stesso esercizio con la parola “cane”. A cosa pensi?

La maggior parte dei cittadini italiani (dati statistici effettuati sul serio) dichiarano che per loro la figura del cane è rappresentata principalmente da una razza e una soltanto: stiamo parlando del mitico Pastore tedesco, simbolo di forza, serietà, fierezza, coraggio e soprattutto lealtà.

Chi è cresciuto con uno di questi cani lo sa molto bene: quello che tu dài a loro non è minimamente paragonabile a ciò che al contrario loro danno a te. Seppure tu fossi il padrone migliore di tutto il mondo, non potresti meritare l’attenzione, l’affetto e la cura di cui loro sono capaci di ricoprirti. I Pastori tedeschi sono davvero speciali.

Questa razza è principalmente conosciuta, a livello popolare, per essere presente in moltissimi film, serie tv e cartoni animati. Rappresenta sempre un personaggio dinamico, fiondato nell’azione e con un carattere forte e autoritario.

Esistono moltissimi validi motivi per cui vale la pena adottare un Pastore tedesco e fare entrare un cane di questa razza nella tua vita. Noi ti indichiamo, ovviamente, quelli che sono i più banali, ma importanti, spiegandoti anche cosa devi tenere in considerazione prima di decidere di compiere questo passo decisivo per la tua vita.

I 10 motivi per i quali non puoi non adottare un Pastore tedesco: skill di questo meraviglioso cane

Adottare un Pastore tedesco: questo cane possiede molteplici qualità (Foto Unsplash)

I Pastori tedeschi sono una razza di cane relativamente nuova con origini che risalgono al 1899. Sebbene siano ancora relativamente recenti, tutto sommato, i Pastori tedeschi sono oggi una delle razze di cani più popolari in tutto il mondo. Negli Stati Uniti, questi fieri cani dal manto folto si classificano come le seconde razze canine più popolari del 2019; in Italia, sono addirittura la prima (i più comuni, diffusi e amati dal Bel Paese). In effetti, i Pastori tedeschi hanno molti talenti e tratti desiderabili che li rendono i migliori cani che ogni famiglia dovrebbe possedere.

Ecco quali sono i dieci motivi per i quali dovresti adottare un Pastore tedesco.

1. Il Pastore tedesco è molto intelligente

È risaputo che i Pastori tedeschi sono molto intelligenti. Possono imparare e fare quasi ogni compito che gli dài. Forse è per questo che la più grande percentuale di cani poliziotti in tutto il mondo è il pastore tedesco. Grazie alla loro alta intelligenza e versatilità, i Pastori tedeschi sono anche ampiamente addestrati come cani guida per aiutare le persone con disabilità. Alcuni Pastori tedeschi sono addestrati per competere in eventi sportivi per cani.

2. Il Pastore tedesco è un cane sano

Il Pastore tedesco è una delle razze di cani più sane. Possono vivere fino a tredici anni, se sono adeguatamente curati. Questi grandi amici a quattro zampe adorano fare esercizio fisico, quindi generalmente non soffrono di problemi di peso. I Pastori tedeschi sono inclini a diversi rischi per la salute, come la displasia dell’anca e del gomito che in seguito portano all’artrite, alla mielopatia degenerativa e ad altre malattie, ma il rischio di soffrire di queste malattie è notevolmente ridotto, se vengono fornite una corretta alimentazione e cure veterinarie.

3. Il Pastore tedesco si adatta facilmente a qualsiasi contesto

Parte dei motivi per cui i Pastori tedeschi sono popolari è perché sono adattabili a qualsiasi tipo di stile di vita e situazione di vita. Le case con un grande cortile sono l’ideale per questi cani attivi, ma possono adattarsi facilmente alla vita da appartamento purché facciano abbastanza esercizio fisico. Se hai intenzione di adottare un Pastore tedesco, non devi modificare il tuo stile di vita attuale, può facilmente adattarsi lui e trovare la sua comodità all’interno del tuo stile di vita.

4. Il Pastore tedesco è un cane attivo

I Pastori tedeschi hanno alti livelli di energia. Possono trascorrere intere giornate all’aperto. Se ami fare jogging, escursioni e caccia, i Pastori tedeschi sono uno dei migliori compagni che puoi avere. Se hai bambini a casa, essi dovrebbero giocare con i Pastori tedeschi il più a lungo possibile, poiché questi cani non si stancano facilmente.

5. Il Pastore tedesco è fedelmente devoto alla sua famiglia

Adottare un Pastore tedesco: è molto devoto alla sua famiglia (Foto Unsplash)

I pastori tedeschi sono famosi per la loro devozione alle loro famiglie. Questi cani possono rivelarsi molto affettuosi verso i loro proprietari e, di conseguenza, diventare altamente protettivi nei confronti dei vari membri della loro famiglia umana. Non potrai mai capire quanto essi ti amino.

6. Il Pastore tedesco è leale e protettivo

La lealtà è una caratteristica prevalente della loro personalità, sebbene possa essere trovata in quasi tutti i cani. Ma i Pastori tedeschi hanno un forte senso di lealtà che va molto oltre a quello che solitamente si riscontra in altri animali domestici. Proteggerebbero non solo i loro proprietari, ma anche tutti i loro familiari e gli amici più cari. Il forte senso di lealtà e l’istinto protettivo rendono i Pastori tedeschi un buon cane da guardia. Tuttavia, è necessaria un’adeguata socializzazione e formazione in modo che non diventino iperprotettivi.

7. Il Pastore tedesco è obbediente e facile da addestrare

I Pastori tedeschi hanno un’intelligenza elevata, quindi possono essere addestrati per vari scopi. Sono pure notevolmente obbedienti, il che li rende dei soggetti più facili da addestrare rispetto ad altre razze canine. Non solo il Pastore tedesco si comporta bene nell’insegnamento dei compiti, ma anche l’addestramento di obbedienza non sarebbe un problema per loro. Ascolteranno e obbediranno ai tuoi comandi, come dei soldati veterani e patriottici.

8. Il Pastore tedesco non soffre il freddo

I Pastori tedeschi hanno un doppio manto (sottopelo) che consente loro di tollerare sia il freddo che il caldo. Se il clima è troppo caldo, potrebbero scavare una buca e giacere nella terra fresca.

9. Il Pastore tedesco è amichevole con altri cuccioli

La maggior parte dei Pastori tedeschi sta bene con gli altri animali domestici, a condizione che siano stati socializzati correttamente. Possono andare d’accordo con i gatti e altri cani. Alcuni Pastori tedeschi possono persino diventare gentili e premurosi verso gli altri animali domestici.

10. Il Pastore tedesco ama i bambini

Se ricevono un adeguato addestramento alla socializzazione fin dalla tenera età, i Pastori tedeschi adorano giocare con i bambini: l’importante è insegnare loro, fin da subito, come fare a rapportarsi a questi cuccioli d’uomo. L’adeguato addestramento del cucciolo è essenziale insieme all’amore, alla cura e al rispetto verso il tuo cane. Inoltre, assicurati di non consentire ai bambini di giocare con il cane, quando egli mangia oppure desidera rimanere da solo.

Adottare un Pastore tedesco: come crescerlo in un appartamento nel migliore dei modi

Adottare un Pastore tedesco: può crescere in un appartamento? (Foto Unsplash)

Moltissime persone dichiarano di desiderare un cane, come ad esempio il Pastore tedesco, ma non hanno intenzione di adottarne uno. Una buona maggioranza della gente risponde a questo tipo di sondaggi con l’affermazione Vorrei ma non posso, che fa letteralmente impazzire (in senso negativo, è ovvio) tutti i volontari dei rifugi in Italia e nel mondo. Qualche volta, però, non si tratta affatto di una scusa. La maggior parte dei cani nei rifugi, come i Pastori tedeschi, fanno parte di razze di taglia media o grande, occupano spazio; inoltre, come qualsiasi altro essere vivente, richiedono cure e attenzioni per vivere una vita di qualità. Purtroppo, non sempre la gente possiede i requisiti adatti per diventare il genitore adottivo di un cane.

Nonostante sia difficile da credere, però, i Pastori tedeschi occupano meno spazio e meno tempo rispetto ad altri cani della stessa taglia (e sicuramente hanno bisogno di meno cure rispetto agli agitatissimi cuccioli di taglia piccola). Una delle loro abilità più conosciute, come abbiamo scritto prima, è appunto quella di sapersi adattare ad ogni situazione che si ritrovano ad affrontare. E si accomodano pure bene e in breve tempo.

Quindi, i Pastori tedeschi possono vivere negli appartamenti? La risposta è sì: i Pastori tedeschi possono vivere negli appartamenti, se sono addestrati e socializzati bene e se ricevono abbastanza stimolazione mentale e fisica. Le persone dovrebbero considerare il loro impegno nel tempo, per decidere se un Pastore tedesco è una scelta giusta per loro.

Cosa rende un Pastore tedesco un cane da appartamento buono o cattivo? E di cosa devono essere a conoscenza i proprietari prima di decidere se questa razza di cane è giusta o no per la loro situazione? Questa guida ti darà tutte le risposte che ti servono.

Addestrare un Pastore tedesco è di vitale importanza

Adottare un Pastore tedesco: l’addestramento è per lui di vitale importanza (Foto Unsplash)

Prima di decidere se adottare o no un Pastore tedesco, pensa a quanto tempo devi dedicare all’addestramento di un nuovo cane.

Se lo prendi come un cucciolo, è più facile allenarlo e aiutarlo a sviluppare buone abitudini che andranno avanti fino all’età adulta. Tuttavia, i cuccioli richiedono più tempo e attenzione, quindi se devi andartene e stare lontano da casa per lunghe ore, questa potrebbe non essere una buona idea, a meno che tu non abbia qualcun altro disponibile che può venire e passare del tempo con il cane.

Se hai qualcun altro disposto a venire e dare una mano, tuttavia, assicurati che quella persona non ti sostituisca accidentalmente come il “vero padrone” agli occhi del tuo cane, altrimenti la tua autorità non conterà più nulla e non sarà a te che si affezionerà con tutto il suo cuore.

Addestrare un Pastore tedesco adulto può essere più difficile, perché potrebbe aver già sviluppato alcune abitudini che non sei stato tu a insegnargli. Tuttavia, non ha bisogno di troppa attenzione costante quanto i cuccioli. Ha comunque bisogno di una discreta quantità di tempo, perché è un cane socievole e ama stare a contatto con il prossimo.

Se hai deciso di avere il tempo e il desiderio di addestrare un cane, a qualsiasi età, ci sono alcune cose che dovresti fare. Non tutti i tipi di addestramento vanno bene: devi capire quale fa al caso tuo e del tuo cane, a seconda della vostra situazione domestica e del tempo che puoi impiegare e dedicare esclusivamente a lui. Se sai che dovrai stare parecchio tempo lontano dal tuo appartamento, per motivi di lavoro o altro, allora è essenziale che tu insegni fin da subito al tuo cane a non soffrire di ansia da separazione, a non distruggere gli oggetti che si trova a portata di zampa e a badare, tutto sommato, a se stesso.

Dovrei comprargli una cuccia confortevole e insegnargli a dormire lì, non sul tuo letto. Dovrai spiegargli come e, soprattutto, dove fare i suoi bisogni.

I Pastori tedeschi possono anche essere addestrati a non abbaiare, attraverso un rinforzo positivo. Non abbiamo intenzione di approfondire tutti i metodi di allenamento qui, ma ci sono altri articoli su questo sito che approfondiscono la formazione delle varie razze di cane, se sei interessato.

È bene addestrare un Pastore tedesco a non abbaiare se hai intenzione di vivere in un appartamento, perché un cane di questa razza ha una voce molto forte e le pareti possono essere molto sottili. Non vuoi che i tuoi vicini ti suonino alla porta alle tre del mattino per intimarti di spegnere il tuo animale domestico, raccomandazioni certamente condite da una o più minacce di morte, vero?

Fortunatamente, i Pastori tedeschi sono cani intelligenti, che possono essere addestrati abbastanza facilmente con un po’ di tempo e attenzioni: e quindi insegnargli a stare al suo posto è una cosa che potrai fare senza metterci troppo sforzo.

Assicurati di allenarti bene anche tu. Bisogna essere parecchio in forma per stare dietro al primo allenamento intensivo di un cane con queste capacità. Avere un programma prestabilito è vantaggioso perché, per quanto riguarda molti appartamenti, non è facile come aprire la porta e semplicemente lasciarli correre fuori. Probabilmente dovrai tenere il cane al guinzaglio e camminare un po’, fino a quando non raggiungerete un cortile o un giardino pubblico. Nelle città, solitamente, vene sono tanti, quindi va bene così: il Pastore tedesco non ha la necessità di stare sempre fuori casa (bastano la passeggiata per i bisogni e una breve corsetta).

Pulisci sempre dopo il tuo cane, perché anche altre persone cammineranno nella zona.

Se hai un programma prestabilito, il tuo cane sarà in grado di adattarsi a quello che decidi tu e quindi non avrai sorprese, tranquillo.

Anche i Pastori tedeschi devono essere socializzati, in modo da non diventare aggressivi con gli estranei e altri cani. Fortunatamente, un appartamento è il luogo perfetto per il tuo cane per incontrare nuove persone e animali.

Puoi passare vicino alle persone durante le passeggiate quotidiane, o quando sei in giro per qualsiasi altro motivo: queste daranno al tuo cane esperienze piene di socializzazione (a lui basta annusare “l’estraneo”). Portalo ancora in nuovi posti, tuttavia, in modo che possa abituarsi a tutti i tipi di situazioni e persone e comportarsi così sempre meglio.

Una volta che hai trascorso del tempo ad addestrare il tuo pastore tedesco e ritieni che si comporterà bene nel tuo appartamento, in base a quello che hai constatato, ci sono ancora altre cose da considerare.

L’attività fisica per lui è un dovere

Adottare un Pastore tedesco: ha bisogno di praticare molta attività fisica (Foto Unsplash)

Ci sono alcune razze di cani che stanno perfettamente a oziare in casa o in un appartamento e difficilmente escono. I Pastori tedeschi non sono tra questi.

I Pastori tedeschi sono cani estremamente energici e atletici, poiché correvano attraverso i campi pasciando le greggi. Oggi sono impiegati come poliziotti e cani da fuoco anche grazie questa loro proverbiale energia.

Se vuoi vivere in un appartamento con il tuo Pastore tedesco, assicurati di avere il tempo di portarlo fuori per fare esercizio. In media, i Pastori tedeschi richiedono circa due ore di allenamento al giorno. È bene che anche alcune di queste volte siano senza guinzaglio, in modo che il movimento non sia limitato e possa correre un po’ più liberamente.

Una buona idea è vivere in un appartamento vicino a un parco. In questo modo puoi portarlo lì per alcune ore e permettergli di giocare e divertirsi in un bel campo aperto.

Alcune persone scelgono di correre con il loro cane, quindi se ci sono piste da corsa vicino al complesso in cui vivi, questa potrebbe essere anche una buona opzione. Assicurati solo che ci sia un terreno morbido per far correre il tuo cane in modo che le sue zampe non facciano male. E tienilo al guinzaglio soprattutto per i primi mesi che inizia a correre con te.

Se queste non sono opzioni che puoi scegliere, potrebbe essere quantomeno in grado di accontentarsi di diverse passeggiate più lunghe attorno al tuo isolato.

I Pastori tedeschi devono trascorrere del tempo all’aperto. Essere rinchiusi in un appartamento tutto il giorno, indipendentemente dalle dimensioni, non andrà bene. Non c’è abbastanza spazio per correre e giocare e consumare parte della sua energia illimitata. Assicurati di poter trascorrere del tempo all’aperto con il tuo cane ogni giorno, prima di decidere se questa particolare razza è adatta a te.

Stimola la sua mente

Oltre a richiedere molta attività fisica, i Pastori tedeschi hanno anche bisogno di molta stimolazione mentale. Questi cani adorano compiacere e adorano allenarsi. La noia può portare a problemi comportamentali ed è facile per un cane annoiarsi quando viene lasciato solo in un appartamento tutto il giorno.

Sebbene un appartamento più grande sia una soluzione migliore per un Pastore tedesco, non importa quanto spazio ci sia: un Pastore tedesco può ancora annoiarsi e iniziare a masticare mobili e altri oggetti domestici.

Almeno trenta minuti al giorno di allenamento con prelibatezze e vari esercizi mentali possono aiutare a fare ciò che ti proponi. Inoltre, dare al tuo cane un sacco di giocattoli e puzzle per cani può essere utile, mentre sei via e se il tuo cane trascorre questo tempo nella sua cuccia.

Devi considerare sempre una cosa molto importante: i cani non sono del tutto differenti da noi. Ciò che ci procura piacere e ciò che ci procura dolore sono cose fondamentalmente simili. Per farti un esempio: noi adoriamo il contatto fisico con le persone che amiamo, loro pure; noi odiamo gli atti di violenza, loro pure; non gradiamo affatto quando una persona ci urla contro o sembra aggressiva nei nostri confronti, loro pure; adoriamo stare in compagnia della gente che ci piace e non vogliamo essere lasciati soli per troppo tempo, loro pure. Vedi? Fai ai cani ciò che vorresti fare a te (tanto per citare la Bibbia in maniera un pochino alternativa). Una delle poche differenze comportamentali tra noi esseri umani e i nostri amici a quattro zampe è che, se noi veniamo ignorati ci alteriamo dentro; mentre se loro vengono ignorati si alterano fuori, e tutti gli oggetti di casa tua subiranno un terribile flagello, a causa della tua disattenzione.

Come affermato in precedenza, questo può essere superato con un addestramento adeguato, ma mantieni sempre il tuo cane mentalmente stimolato quanto puoi, per evitarlo.

Ricordati del sottopelo

Adottare un Pastore tedesco: ha un sottopelo che lo tiene al sicuro dal clima (Foto Unsplash)

Anche se sei in grado di dedicare molto tempo all’addestramento e all’esercizio del tuo cane, assicurandoti che sia mentalmente stimolato, ci sono altri motivi per cui i proprietari potrebbero non voler adottare un Pastore tedesco per farlo vivere nel loro appartamento.

I Pastori tedeschi sono famosi per essere una delle peggiori razze, dal punto di vista del pelo. Questi cani hanno una doppia pelliccia e, quando le stagioni cambiano dall’inverno all’estate, si preparano molto bene al cambiamento climatico. Per questa ragione, perde molto pelo naturalmente.

Probabilmente dovrai pulire e usare spesso l’aspirapolvere. E mentre molte case (magari le ville, che hanno anche un patio, una veranda e a volte un grande giardino) sono in grado di avere stanze “libere dai cani” per tenere i peli fuori, questo può essere molto più difficile in uno spazio più piccolo.

Se non hai allergie e non sei contrario alla pelliccia ovunque, questo potrebbe non essere un grosso problema. Tuttavia, se hai mai avuto amici con allergie, questo può essere un grave problema per loro. Potrebbe essere quasi impossibile pulire completamente i peli che si trovano disseminati su ogni superficie domestica. Questo può anche essere uno svantaggio anche per alcuni proprietari, in quanto non vogliono passare il tempo a togliere la pelliccia di cane da tutto il pavimento, dopo che l’ospite se ne sarà andato.

Inoltre, se devi andare al lavoro e vestirti bene, è possibile che molti dei tuoi vestiti possano essere totalmente o parzialmente ricoperti da una pelliccia di cane. Sarebbe una buona idea tenere questi vestiti fuori dalla portata del tuo cucciolo e avere “vestiti per la casa”, con i quali ti cambi quando sei lì e quando trascorri del tempo con il tuo cane.

Un modo per ridurre questa tragedia dello spargimento è assicurarsi che sia spazzolato e curato spesso. Quando lo spazzoli, sei in grado di mantenere la pelliccia in una posizione controllata, il che può semplificare la raccolta e la rimozione. Puoi spazzolarlo ogni giorno con un bel pettine per animali domestici, se ne hai il tempo, ma almeno una volta alla settimana è d’obbligo. Dipende anche da quanto può essere disordinato dopo essere stato fuori.

I bagni possono aiutare ad allentare la pelliccia e renderla più gestibile. Non è necessario fare il bagno a un Pastore tedesco ogni settimana, poiché fare il bagno troppo spesso può irritare e seccare la pelle, ma ricordati di farlo con una certa cura, se noti che il suo mantello non sembra sano e se si sta spargendo ancora di più del solito. Una volta al mese è generalmente buono, a meno che non si sporchi davvero e abbia bisogno di una pulizia.

Non radere un Pastore tedesco. Ciò non fermerà lo spargimento e può danneggiare la sua capacità di controllare efficacemente la sua temperatura corporea. Ha bisogno del doppio strato in inverno, perché lo isola e lo mantiene caldo. Lo aiuta anche in estate, poiché entrambi i cappotti svolgono ciascuno funzioni diverse, ma importanti.

Potrebbe volerci molto tempo prima che la pelliccia di un Pastore tedesco cresca correttamente e possa influire sulla sua salute, quindi evita di commettere atti assurdi come questo.

Assicurati di essere pronto e in grado di prenderti cura della pelliccia e del cappotto del tuo Pastore tedesco prima di procurartene uno per un appartamento. Sarà molto impegno da gestire: quindi se ti piace uno spazio di vita pulito e ordinato, un Pastore tedesco potrebbe non essere il cane giusto per te.

Il clima e la temperatura: come influiscono su di lui?

Adottare un Pastore tedesco: non teme le intemperie (Foto Unsplash)

Un’altra cosa da considerare è il clima in cui vivi. I Pastori tedeschi di solito riescono a gestire abbastanza bene il freddo, ma devi essere disposto a sopportarlo mentre lo porti fuori per fargli fare la sua passeggiata quotidiana o lo fai correre.

Per un proprietario in inverno può essere più difficile, dopo essere tornato a casa in seguito a una lunga giornata di lavoro, voler portare il cane fuori per un po’ di svago, soprattutto se c’è neve ed è buio. Ciò è necessario, tuttavia, in modo che l’animale domestico non si annoi e non si lagni.

In estate, un Pastore tedesco fa fatica. Di solito va bene per un po’ fintanto che ha molta acqua e ombra. Se non ti piace il caldo, dovrai comunque passare del tempo fuori, sotto il sole, per consentire al tuo cane di giocare.

La mattina e la sera possono essere dei bei momenti in estate per esercitarsi e camminare con un Pastore tedesco, quindi non è troppo insopportabile. Ma devi anche considerare la temperatura nel tuo appartamento.

Qualche volta l’estate, specialmente nel sud Italia, è insopportabile. Ci sono anni (come si presuppone che sarà anche questo) in cui le temperature fuori casa arrivano a toccare livelli che solamente in Australia con i falò accesi hanno già provato. Se fuori, con la brezza di montagna o la brezza di mare si muore, pensa dentro un appartamento tipo bunker. Non tutte le case sono ben coibentate e questo provoca non pochi problemi: potrebbe avere gravi ripercussioni pure sulla salute del tuo animale domestico.

Inoltre, insieme al caldo e al freddo eccessivi, una cosa che arriva puntuale come un orologio e ci rovina fisicamente in maniera drastica è l’umidità. Alcuni luighi risultano totalmente invivibili proprio per questo motivo.

Questo potrebbe essere pericoloso per un Pastore tedesco. Se te ne vai da molto tempo ed è bloccato in un appartamento molto caldo, potrebbe soffrire. Potrebbe non essere così male come essere bloccato in auto calde, ma è sempre qualcosa a cui prestare attenzione.

Assicurati che il tuo cane abbia accesso a molta acqua e cibo in abbondanza e che il tuo appartamento sia areato, in maniera che il cambio dell’aria impedisca che si trasformi in un forno a microonde e di trovare un tacchino farcito, al posto di un cane, quando ritorni.

Dunque, puoi far vivere un Pastore tedesco nel tuo appartamento?

Dopo tutte queste considerazioni, la decisione spetta a te. Tieni presente che alcuni complessi non ti consentono di abitare in compagnia di cani più grandi, di determinate razze o di qualsiasi tipologia di animali domestici; e non è bene cercare di piegare le regole e fare il furbo su qualcosa che non è consentita. Ciò diminuirà la tua libertà di correre e uscire con il tuo cane e non ne vale la pena.

Devi anche pensare ai vicini. Se il tuo cane abbaia, potrebbe essere fastidioso. Al contrario, se i tuoi vicini sono rumorosi, può essere difficile per le orecchie più sensibili del tuo Pastore tedesco, adattarsi alla confusione. Potrebbe stressarsi.

Se hai delle persone sotto di te, il tuo cane sbatterà, graffierà o farà casino quando correrà e si muoverà rumorosamente. Tienilo in conto. Sii consapevole di queste cose in modo da non incorrere in problemi.

Se il tuo complesso è dog-friendly, invece, pensa al tuo stile di vita e se può davvero adattarsi a quello di un Pastore tedesco. Hai il tempo di allenarlo? Per esercitarlo? Si annoierà troppo o avrà abbastanza stimolazione mentale? Riesci a gestire lo spargimento dei peli? Il clima sarà un fattore determinante? Che dire del fattore rumore e dei tuoi vicini?

Se sei sicuro di tutti questi punti e sai che sarai un proprietario di cane ideale, un Pastore tedesco può essere un buon compagno e un amico leale per te e chiunque farai entrare nella vostra vita.

In caso contrario, ci sono molte altre razze che potrebbero essere più adatte agli appartamenti e che potrebbero adattarsi meglio alla tua personalità.

Potrebbe interessarti anche:

Simona Strani

Simona Strani

Published by
Simona Strani

Articoli recenti

  • Alimentazione Gatti
  • Gatti

Il gatto può bere la camomilla? Cosa sapere su questa sostanza

Il gatto può bere la camomilla? Vediamo quali gli eventuali benefici o rischi che sono…

9 ore ago
  • Non solo Cani e Gatti

Il coniglio può mangiare la frutta secca? Scopriamolo insieme

L’alimentazione di un roditore è molto particolare. Vediamo insieme se il coniglio può mangiare la…

13 ore ago
  • Alimentazione Cani
  • Cani

Il cane può mangiare i datteri? La frutta nell’alimentazione di Fido

Il cane può mangiare i datteri? Vediamo quali gli eventuali benefici o rischi che sono…

15 ore ago