Home Curiosita Piante anti-zanzare: la soluzione per sbarazzarci di loro in modo naturale

Piante anti-zanzare: la soluzione per sbarazzarci di loro in modo naturale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:41
CONDIVIDI

Esistono rimedi particolari che riescono (non sempre) a tenere lontane da noi quelle succhia sangue, ma le piante anti-zanzare sono soluzioni più naturali.

Piante anti-zanzare
Piante anti-zanzare: una soluzione naturale ma efficace (Foto Unsplash)

Nessuno sopporta le zanzare. Anche cercando di prendere la vita molto così, alla San Francesco, nessuno è talmente animalista da non volerne schiacciare almeno una di tanto in tanto: questo perché questi esseri succhia sangue sono molesti e, alle volte, persino aggressivi. Senza contare che molti che vengono da luoghi molto lontani ed esotici trasportano malattie di cui noi qui non abbiamo ancora la cura. Non abbiamo sviluppato gli anticorpi per tutto ciò che esse trasportano. E sai cosa vuol dire: niente anticorpi, morte sicura. Non ci vuole un’arca di scienza per comprendere quanto siano pericolose le zanzare e quanto sia necessario tenerle il più possibile lontane da noi. E se a te i bozzoli pruriginosi su tutto il corpo non ti danno alcun fastidio, pensa quantomeno ai tuoi figli o ai bambini che fanno parte del tuo nucleo famigliare. Pensa ai cuccioli che vivono in casa con te. Molti di loro potrebbero stare molto male a causa di una puntura di questo insetto. E non è divertente passare delle ore dal veterinario nella più totale incertezza se il tuo Fido o il tuo Micio abbiano preso qualcosa di grave oppure no.

Ecco perché è importantissimo discutere di questo, adesso, con l’arrivo della stagione estiva. I metodi che tengono lontane le zanzare ci sono eccome, ma sono quasi tutti di natura chimica, artificiale, sostanze che possono ulteriormente fare del male: quindi, oltre al danno la beffa, se questi strumenti non funzionano (come spesso accade). Molte persone però non sanno che esistono delle piante anti-zanzare: sono dei fiori o delle foglie e che sprigionano dei profumi molto forti e gradevoli all’apparato olfattivo umano. Il fatto è che risultano davvero offensivi per quello delle zanzare che, naturalmente, ne stanno alla larga.

Potrebbe interessarti anche: Antiparassitario su animali domestici: istruzioni per usarlo in sicurezza

Piante anti-zanzare: metodi repellenti naturali che faranno del male a loro ma non a noi

Piante anti-zanzare
Piante anti-zanzare: per allontanare questi insetti facilmente (Foto Unsplash)

La maggior parte delle piante che respingono gli insetti lo fanno con le loro fragranze naturali, che tengono lontane le fastidiose zanzare e introducono meravigliosi profumi in tutto il giardino. Se non vuoi bagnare te stesso o il tuo giardino con spray chimici per insetti, puoi coltivare alcune di queste piante per aiutare a mantenere le zanzare lontano naturalmente. Pianta queste piante in aree in cui gli ospiti saranno spesso ad esempio da un’area salotto o da una porta.

La lavanda

Piante anti-zanzare
Piante anti-zanzare: come la lavanda (Screenshot Instagram)

Hai mai notato che gli insetti o persino i conigli e altri animali non hanno mai decimato la tua pianta di lavanda? È a causa della loro bella fragranza, che viene dai suoi oli essenziali che si trovano sulle foglie della pianta. Si sostiene persino che l’olio di lavanda ostacola l’odore di una zanzara. Una volta stabilita, questa pianta è molto dura e resistente alla siccità e necessita solo di pieno sole e buon drenaggio. E mentre può sopportare molti climi, prospera nelle zone più calde.

Le calendule

Piante anti-zanzare
Piante anti-zanzare: come le calendule (Screenshot Instagram)

Le calendule, un fiore annuale facile da coltivare, emettono un odore che scoraggia le zanzare. Coltivali in vasi e posizionali vicino al patio o all’ingresso di casa tua per tenere fuori gli insetti. Le calendule sono anche un’aggiunta popolare ai bordi e agli orti. Secondo la NYBG, non solo possono tenere lontane le zanzare, ma dissuadono anche afidi, tripidi, mosche bianche, coleotteri messicani, insetti da zucca e lombrichi di pomodoro.

L’erba citronella

Piante anti-zanzare
Piante anti-zanzare: come l’erba citronella (Screenshot Instagram)

Conosciuta per il suo odore distinto, l’erba citronella è l’ingrediente naturale più comunemente usato nei repellenti per zanzare. In effetti, il Brooklyn Botanic Garden raccomanda piante profumate al limone come l’erba citronella per tenere a bada le zanzare. E la buona notizia è che la pianta vivente è la più efficace nel respingere i parassiti. Questo impianto a bassa manutenzione funziona meglio con grandi fioriere perché non può resistere al gelo, ma in climi più caldi, può essere piantato direttamente in una zona soleggiata nel terreno. Inoltre, quando acquisti Citronella, assicurati di acquistare Cybopogon nardus o Citronella winterianus, che sono vere varietà.

Potrebbe interessarti anche: Antiparassitario sul cane: come si applica? Tutto ciò che bisogna sapere

Il catnip

Piante anti-zanzare
Piante anti-zanzare: come il catnip (Screenshot Instagram)

Il catnip (catmint) può essere trovato prospero quasi ovunque. Viene dalla famiglia della menta e cresce abbondantemente sia come pianta commerciale che come erba. È molto facile prendersene cura e potrebbe persino iniziare a invadere altre aree del tuo giardino. Tuttavia, se sei disposto a rinunciare alla natura insidiosa di questa pianta, sono incredibili repellenti per zanzare e un’altra raccomandazione del BBG. In uno studio presso la Iowa State University, la menta di gatto è risultata dieci volte più efficace di DEET, la sostanza chimica utilizzata nella maggior parte dei repellenti per insetti.

Il rosmarino

Piante anti-zanzare
Piante anti-zanzare: come il rosmarino (Screenshot Instagram)

Un altro ottimo repellente per le zanzare è il rosmarino. Sia il New York Botanical Garden che PlantShed hanno raccomandato questa pianta. Il rosmarino è un’erba con cui molti di noi hanno molta familiarità e il loro profumo legnoso è esattamente ciò che tiene lontane le zanzare, le falene dei cavoli e le mosche delle carote. Fanno meglio in climi caldi e asciutti e prosperano in contenitori, che possono essere ideali per le aree con inverni. Possono anche essere potati in tutti i tipi di forme e dimensioni e creare grandi bordi o decorazioni. Mentre i parassiti stanno lontani, puoi goderti il ​​profumo dell’erba e usarlo anche per condire la tua cucina.

Il basilico

Piante anti-zanzare
Piante anti-zanzare: come il basilico (Screenshot Instagram)

Il basilico è un’altra erba che può anche raddoppiare come repellente. L’odore pungente che emanano le foglie di basilico è ciò che tiene a bada i parassiti. E poiché tutti i tipi di basilico lavorano per tenere a bada mosche e zanzare, sentiti libero di esplorare e trovare i giusti tipi di basilico da mescolare nel tuo giardino. A questa erba piace essere mantenuta umida, ha bisogno di un buon drenaggio e gode di molto sole. Puoi piantare il basilico in contenitori o in giardino, da solo o con altri fiori, purché entrambe le piante soddisfino gli stessi requisiti.

I gerani profumati

Piante anti-zanzare
Piante anti-zanzare: come i gerani profumati (Screenshot Instagram)

I gerani profumati sembrano essere una popolare pianta repellente per le zanzare. Consigliato da PlantShed, BBG e NYBG, il profumo preferito sembra essere il profumo di limone, che ricorda l’erba citronella. Sono bellissime fioriture con un forte profumo che tengono lontani diversi tipi di parassiti. Queste piante a crescita rapida amano climi caldi, soleggiati e asciutti, ma se ti trovi in ​​una zona a clima freddo, possono essere coltivate in fioriere con potatura costante.

La monarda

Piante anti-zanzare
Piante anti-zanzare: come la monarda (Screenshot Instagram)

Vuoi attirare buoni insetti come api e farfalle, mentre scoraggia quelli cattivi? Quindi il balsamo d’api, noto anche come la Monarda o horsemint, è la pianta che fa per te. Schiaccia semplicemente le foglie per liberare gli oli profumati. Inoltre, ti godrai fiori colorati, nei toni del rosso, rosa, lavanda, bianco o viola, per tutta l’estate.

Potrebbe interessarti anche: Antiparassitario sul gatto: come si applica? Tutto quel che c’è da sapere

La menta

Piante anti-zanzare
Piante anti-zanzare: come la menta (Screenshot Instagram)

La menta è un’eccellente opzione non tossica per tenere lontane zanzare, mosche e persino formiche. Più pungente è l’aroma, meno insetti avrai. Coltivalo in vasi nel tuo patio dove può essere facilmente raggiunto se vuoi far cadere una o due foglie nel tuo tè pomeridiano. Puoi persino asciugare le foglie e usarle all’interno della tua casa come metodo di controllo dei parassiti naturali.

L’agerato celestino

Piante anti-zanzare
Piante anti-zanzare: come l’agerato celestino (Screenshot Instagram)

Questo attraente fiore annuale rende grandi piante da letto o da contenitore. Il fiore di filo interdentale contiene cumarina, una sostanza chimica che aiuta a respingere le zanzare, ma la rende anche tossica se ingerita da animali domestici o umani.

La salvia

Piante anti-zanzare
Piante anti-zanzare: come la salvia (Screenshot Instagram)

Se ti piace radunarti attorno a una buca per il fuoco nel tuo cortile, allora pianta qualche salvia nelle vicinanze. Lancia parte della pianta tra le fiamme e il suo odore terroso allontanerà gli insetti. La salvia può anche essere essiccata e utilizzata per fare spray per insetti fatti in casa.

L’allium

Piante anti-zanzare
Piante anti-zanzare: come l’allium (Screenshot Instagram)

Questi bulbi, che includono aglio e cipolle, rilasciano un forte profumo che non piace alle zanzare. Ti piaceranno i stravaganti fiori a forma di globo di allium che sembrano galleggiare in cima a steli lunghi e sottili.

Altri modi più naturali per tenere lontane le zanzare

Oltre a coltivare le piante sopra elencate, dovresti anche praticare un buon controllo delle zanzare nel tuo giardino in modo che i parassiti non sfuggano di mano. La cosa migliore che puoi fare è impedire all’acqua di accumularsi e diventare stagnante; le zanzare possono deporre centinaia di uova anche in un cucchiaio di acqua stagnante. Gli anelli per zanzare possono essere utilizzati praticamente ovunque tu abbia acqua stagnante – botti di pioggia, vasche per uccelli, giardini acquatici, stagni – persino abbeveratoi per animali. Contengono un batterio naturale (Bt israelensis) che uccide le larve di zanzara.

Ci sono anche altri prodotti naturali disponibili che possono aiutare a scacciare le zanzare nel tuo giardino. Questi includono, torce e candele alla citronella, nonché oli essenziali derivati ​​dalle piante qui elencate.

L’importanza del controllo delle zanzare

Nel corso degli anni, le zanzare hanno trasmesso molte malattie tra cui la malaria, la dengue, la febbre gialla, l’encefalite e, più recentemente, i virus del Nilo occidentale e Zika. Le zanzare sono persino responsabili della filaria nei cani. Quindi non si tratta solo del fastidio o del morso del prurito, è un problema di salute per la tua famiglia e i tuoi animali domestici.

Simona Strani