Home Curiosita Problemi della pelle nel gatto: 10 situazioni e patologie da risolvere

Problemi della pelle nel gatto: 10 situazioni e patologie da risolvere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:05
CONDIVIDI

Il tuo gatto si gratta compulsivamente o scuote frequentemente la testa? Uno di questi problemi della pelle nel gatto potrebbe esserne la causa.

Problemi della pelle nel gatto
Problemi della pelle nel gatto: si possono trattare e sono comuni (Foto Unsplash)

Quando si tratta della salute della persona che ci sta più cara al mondo non c’è affatto da scherzare, anzi è sempre bene tenere dieci mila occhi aperti, per evitare che ci sfugga qualcosa di importante. La stessa cosa vale, naturalmente, se la persona in questione è un gatto. A volte, anche dettagli apparentemente futili come il micio che si gratta in continuazione o che si lava con la lingua freneticamente, in maniera a dir poco compulsiva, potrebbero essere segnali di un malessere e che c’è bisogno di un intervento immediato da parte nostra. Se così fosse, allora potremmo avere a che fare con i più comuni problemi della pelle nel gatto. Sono cose che facilmente possiamo risolvere, e anche senza impazzire. Non bisogna farsi prendere dal panico, poiché appunto sono frequenti e tutti i felini prima o poi hanno a che fare con questo tipo di patologie.

In tutti i casi, ovviamente, la cosa migliore da fare, la prima in assoluto, è andare dal nostro veterinario di fiducia per farci fare un consulto. La parola di un esperto non ha prezzo. In ogni caso, se leggi attentamente questo articolo, scoprirai che ci sono delle soluzioni abbastanza semplici da adottare.

Problemi della pelle nel gatto: quali sono i più comuni e cosa fare per trattarli nel migliore dei modi

Problemi della pelle nel gatto
Problemi della pelle nel gatto: basta fare una diagnosi e agire di conseguenza (Foto Unsplash)

Purtroppo, i problemi della pelle nel gatto sono piuttosto comuni. Parassiti come pulci o acari, infezioni fungine o batteriche, allergie, stress, lesioni o, più raramente, squilibri ormonali causano problemi alla pelle del gatto. Ecco dieci comuni problemi della pelle nel gatto e come, secondo gli esperti, sarebbe necessario gestire ciascuno di essi nel migliore dei modi, affinché il nostro micio guarisca nel più breve tempo possibile.

1. Ascesso

Gli ascessi sono uno dei molti comuni problemi di pelle di gatto. Un ascesso è una dolorosa raccolta di pus nel sito di un morso o una ferita da puntura. Gli ascessi formano un forte gonfiore che diventa morbido con il tempo e può rompersi e versare secrezioni purulente. Sebbene la maggior parte degli ascessi legati al combattimento di un gatto si trovino sui quarti anteriori o sull’addome di un gatto, a volte possono apparire vicino alla coda, se un gatto viene morso mentre cerca di fuggire. Il modo migliore per prevenire gli ascessi è tenere il gatto in casa.

2. Acari dell’orecchio

Problemi della pelle nel gatto
Problemi della pelle nel gatto: potrebbero essere acari dell’orecchio (Foto Unsplash)

Se il tuo gatto si inclina e scuote la testa, si gratta le orecchie e ha un materiale marrone o ceroso eccessivo nel condotto uditivo, potrebbe avere acari dell’orecchio. Questa condizione provoca un forte prurito e irritazione e, se non trattata, può portare a un’infezione batterica. Gli acari dell’orecchio nei gatti vengono trattati applicando gocce auricolari contenenti un prodotto chimico che uccide gli acari e pulendo le orecchie con un batuffolo di cotone.

3. Dermatite da contatto

I problemi della pelle nel gatto a volte si presentano come protuberanze rosse e pruriginose. Con la dermatite da contatto, vedrai quei dossi rossi, pruriginosi e la pelle infiammata nel sito di contatto con una sostanza chimica o altra sostanza irritante. Piatti in gomma o plastica possono anche causare dermatiti da contatto. Il modo migliore per prevenire la dermatite da contatto è tenere i gatti lontano dalle aree in cui si usano sostanze chimiche e alimentare i gatti con ciotole o piatti in vetro, acciaio inossidabile o ceramica senza piombo.

4. Acne felina

Problemi della pelle nel gatto
Problemi della pelle nel gatto: potrebbe essere acne felina (Screenshot Instagram)

Nell’acne felina, i comedoni (noti anche come “punti neri”) si formano sulla parte inferiore del mento e sui bordi delle labbra. Piatti in plastica o gomma e acqua possono causare l’acne del gatto. Nei casi più gravi di questa condizione della pelle, shampoo antiseborroici, come quelli contenenti perossido di benzoile (a una concentrazione del 3% o inferiore) o gel di perossido di benzoile, lavorano per abbattere gli oli in eccesso. L’integrazione con acidi grassi Omega-3 o Omega-6 può essere utile, ma prima controlla con il veterinario.

5. Dermatite allergica da pulci

Alcuni problemi della pelle del gatto, come la dermatite allergica da pulci, si manifestano come protuberanze pruriginose simili a brufoli che si formano sopra la base della coda, la parte posteriore delle zampe posteriori e le cosce interne. Sebbene molti gatti possano avere le pulci e non abbiano alcuna reazione, nei gatti sensibili può essere necessario solo un morso di pulce per causare ore o giorni di sintomi. Il modo migliore per prevenire la dermatite allergica da pulci è con un buon controllo delle pulci. I trattamenti “spot-on” venduti negli uffici dei veterinari e nei punti vendita online affidabili sono in genere i più efficaci, ma esistono numerosi metodi privi di sostanze chimiche che possono essere efficaci se usati correttamente.

6. Dermatite allergica alimentare

Problemi della pelle nel gatto
Problemi della pelle nel gatto: potrebbe essere una dermatite allergica alimentare (Screenshot Instagram)

Alcuni gatti sono molto sensibili a determinati ingredienti o conservanti nel loro cibo. Questa sensibilità può provocare un forte prurito su testa, collo e schiena e gonfiore delle palpebre. È spesso complicato da perdita di capelli e ferite che trasudano da graffi e morsi costanti. Il trattamento per problemi della pelle nel gatto in genere comporta una dieta di eliminazione per vedere a quale ingrediente (oppure ingredienti) reagisce il gatto. Alcuni veterinari possono somministrare colpi di steroidi per alleviare il gonfiore e il prurito e dare alla pelle la possibilità di guarire da eventuali danni.

7. Alopecia psicogena

Questo è il diradamento della pelliccia in una striscia lungo la schiena o sull’addome causata da auto-cura compulsiva. Lo stress del gatto provoca spesso una cura compulsiva, quindi il trattamento prevede la riduzione al minimo del livello di stress del gatto interessato mediante l’uso di diffusori a feromone felino, la creazione di un ambiente calmo e il reindirizzamento dell’energia nervosa del gatto attraverso il gioco. In casi gravi di caduta dei peli nei gatti, i veterinari possono raccomandare un breve ciclo di farmaci anti-ansia.

8. Tigna

Problemi della pelle nel gatto
Problemi della pelle nel gatto: potrebbe essere tigna (Screenshot Instagram)

La tigna è un’infezione fungina altamente contagiosa per altri animali e per l’uomo. I sintomi di questa condizione della pelle comprendono cerotti rotondi che mostrano una perdita di capelli centrale con un anello rosso alla periferia. In alcuni gatti, mostra solo come peli rotti intorno al viso e alle orecchie. La tigna richiede un trattamento veterinario con farmaci antifungini e un’estesa pulizia e sterilizzazione della casa.

9. Ghiandola sopracaudale

Le ghiandole vicino alla coda che espellono oli in eccesso causano la coda dei perni nei gatti. Il risultato è un materiale marrone ceroso grasso e dall’odore rancido nella parte superiore della coda vicino alla base. Questa condizione si trova spesso nei mici non castrati, ma anche i maschi e le femmine fissi possono ottenerla. Il trattamento della coda di cavallo nei gatti comporta la sterilizzazione, se necessario, e lavaggi due volte al giorno con uno shampoo antiseborroico per abbattere gli oli in eccesso.

10. Scottature

Sì, l’esposizione al sole fa anche la lista dei problemi della pelle del gatto! I gatti con pelliccia chiara e razze senza peli come lo Sphynx sono molto inclini a scottature e dovrebbero essere tenuti al riparo dalla luce diretta del sole tra le 10 e le 14. ridurre il rischio di scottature e minimizzare il rischio a lungo termine di sviluppare tumori della pelle come il melanoma.

Conclusioni sui problemi della pelle del gatto

Se sospetti che il tuo gatto abbia uno di questi problemi comuni della pelle del gatto, esamina l’area interessata, prendi nota dei sintomi che vedi e contatta il veterinario. Uno di questi problemi della pelle nel gatto, così come noduli inspiegabili, protuberanze o piaghe aperte o croste sul gatto, devono essere controllati dal veterinario per una diagnosi e un trattamento accurati.

Non prendere in nessun caso dei provvedimenti di tua iniziativa o facendoti consigliare unicamente dai negozianti che vendono prodotti per animali. Ancora peggio sarebbe ascoltare i consigli di amici e parenti senza prima consultare un esperto professionista. La salute del tuo gatto dipende da questo.

Potrebbe interessarti anche:

Simona Strani