Home Curiosita Regali per la mamma di un gatto: 20 idee regalo per la...

Regali per la mamma di un gatto: 20 idee regalo per la Festa della Mamma

La prossima ricorrenza importante è la Festa della Mamma, ma non avete idea di cosa comprarle. Ecco quali sono i migliori regali per la mamma di un gatto.

Regali per la mamma di un gatto
Regali per la mamma di un gatto: tutte le idee più carine (Foto Unsplash)

La seconda domenica di maggio, ogni anno, ricorre una delle festività che aspettiamo maggiormente: la Festa della Mamma. Quest’anno la celebrazione avverrà giorno 10 e non manca molto ormai. Per tutti coloro che non sono interessati all’evento due settimane possono sembrare una vera eternità, ma per quelli che devono ancora trovare il regalo perfetto da acquistare la clessidra segna inesorabile il tempo che passa. Spesso è proprio questo il punto: non si riesce a vivere come si deve la gioia di un evento festivo, perché si è troppo impegnati a fare il giro dei negozi (reali e virtuali), alla ricerca di un presente che faccia colpo, ma che non sia uguale a quelli offerti in passato. I doni sono speciali, specialmente se vengono dal cuore, oppure si dice spesso che basta il pensiero. Tutto buono e benedetto, ma effettivamente che si mostra a fare un pensiero attraverso un oggetto concreto, se non si vuole che quell’oggetto a chi lo riceve piaccia? Diciamoci la verità in faccia: il dono un poco conta. La dedizione, quantomeno, nell’andare a scovarlo in giro è quello che più può fare piacere al destinatario di questo tipo di attenzioni.

In più c’è da dire che una madre fa davvero tanto per i suoi figli, e non stiamo parlando solamente di “amore”. Lei dimostra il suo affetto in più modi fattivi, mettendo in pratica i suoi sentimenti con tanto lavoro, attenzioni e specialmente sacrifici in favore dei suoi cuccioli. Ora, la parola “cuccioli” non la usiamo a caso, poiché anche le donne con i gattini ovviamente sono mamme: a volte non di esseri umani (sebbene non tutte le gattare siano donne sole, questo è un preconcetto), ma sicuramente sono le uniche madri che alcuni mici conoscono. Non meritano anche loro di essere festeggiate? Non fanno anche loro dei sacrifici che, come questa Festa vuole, dovrebbero essere riconosciuti e dunque premiati?

I regali per la mamma di un gatto si possono trovare con facilità ormai, perché il mondo di internet è davvero ossessionato dai gatti: questi felini sono dappertutto, su ogni vetrina, sia nei soliti ecommerce che nei negozi fisici oramai. Ma nell’abbondanza trovare qualcosa di adeguato e geniale potrebbe rivelarsi più difficile del previsto. E inoltre, potreste aver già riempito la casa della vostra mamma / amica di mici di ogni tipo, forma, grandezza e colore. Non sapete più cosa vi resta e non volete riciclare idee dagli anni passati, per non risultare banali e poco attenti.

Niente paura, da questo momento in poi ci pensiamo noi. Saremo i vostri personal – shopper, ossia coloro i quali vi daranno quell’idea geniale che vi manca. Abbiamo preparato, a questo proposito, una lista di regali per la mamma di un gatto, che non potranno non piacere alla persona che festeggerete il 10 maggio prossimo. Leggete con attenzione e buona ricerca.

Regali per la mamma di un gatto: 20 simpatiche idee che potrebbero esservi d’aiuto

Regali per la mamma di un gatto
Regali per la mamma di un gatto: la Festa della Mamma è per tutte le madri (Foto Unsplash)

Se hai un amico, un famigliare o la tua stessa madre che è proprietario di un cucciolo, allora lo sai: non importa che non siano usciti dal loro grembo, ma i gattini sono figli, né più né meno del valore di una prole di sangue. L’ossessione è quasi alle porte e non lo diciamo in senso di critica: tutte le passioni sono seguite un po’ con ossessione da parte nostra. Ci vuole dedizione, ci vuole amore, ci vuole sfiancamento per curare ciò a cui teniamo davvero. La tua persona speciale tiene ai gatti e vive con uno di questi cuccioli? Si occupa di lui e provvede a tutti i suoi bisogni con affetto profondo? Allora è la mamma di un gatto: non semplicemente il “proprietario”, ma un genitore in piena regola.

La Festa della Mamma ha un significato importante nella vita delle donne che si occupano degli altri: fa comprendere loro che c’è chi nota ciò che fanno e si sente grato nei loro confronti. Dunque, non meritano anche le gattofile di essere gratificate dall’attenzione di amici e parenti? In particolar modo se ad avere un micio in casa, a nutrirlo, accudirlo e coccolarlo, è proprio la tua mamma.

Come abbiamo detto prima, fare regali non è semplice. Lo shopping diventa un lavoro impegnativo, tutte le volte che si avvicina una festività di rilievo. Per questa ragione non è il caso di ridurti all’ultimo momento ed è bene che tu parta già con qualche buona idea. I suggerimenti te li diamo noi. Ecco i migliori venti regali per la mamma di un gatto da fare per conquistare il suo cuore.

1. Una borsa trasportino per gatti

Regali per la mamma di un gatto
Regali per la mamma di un gatto: la borsa trasportino (Foto Unsplash)

Partiamo dalle cose semplici, che possono essere tutt’altro che banali. Quale mamma di un gatto non ha bisogno di una bella, spaziosa e comoda borsa trasportino per gatti? Come sai bene, portare il micio a spasso non è come fare la stessa cosa con un cane. Il cane lo porti al guinzaglio, mentre il gatto … beh, sarebbe veramente strano vedere felino con la pettorina trascinato di qua e di là. Alcune persone usano fare così, addirittura mettono il guinzaglio al collare, ma non è una buona idea: non si può strattonare un gatto, perché è delicato e morirebbe strangolato entro pochi minuti. Dunque, che soluzione dovrebbe adottare la tua “mamma di gatti” per andare in giro in compagnia del suo piccolo felino? Non dare per scontato che lei abbia già questo oggetto, se non ne sei certo. Potrebbe aver aspettato tutta la sua vita che un figlio o un amico le regalassero ciò di cui ha bisogno. Non credi?

2. Una collana con ciondolo personalizzato

Una delle cose più classiche, ma allo stesso tempo più belle e romantiche mai viste: immagina di prendere l’impronta del micio, fargli fare una stampa, farla incidere su un piccolo ciondolo e inserire questo ciondolo in una semplice catenina d’argento. Quale regalo potrebbe apprezzare di più una mamma, se non un gioiello che le ricordi sempre il suo gattino. Questo è uno dei regali per la mamma di un gatto migliori di sempre. L’unico motivo per cui potresti preferire dell’altro è che questa idea tu l’abbia già utilizzata in precedenza. In ogni caso, ti ricordiamo che, se anche tu le avessi già acquistato una collana a tema, potresti sempre completare la collezione con un paio di orecchini, un braccialetto, una spilla o persino un anello. Non ci sono limiti al numero di monili e chincaglierie luccicanti che una donna può collezionare e usare.

3. Un kit da yoga per mamma e gatto

Regali per la mamma di un gatto
Regali per la mamma di un gatto: un kit da yoga (Foto Unsplash)

Tra i regali per la mamma di un gatto più originali c’è sicuramente questo: un kit completo per praticare lo yoga, non soltanto per lei, ma anche per il suo micio. E sì, anche i felini possono accingersi in quest’arte orientale antichissima, dai risvolti salutistici, che fa tantissimo bene sia al corpo che alla mente. Ovviamente, se la donna alla quale desideri fare un pensiero è già una grande appassionata di questa pratica, allora hai proprio fatto jackpot: hai scoperto che anche il suo piccolo cucciolo, che in genere non fa altro che disturbarla durante le sedute di meditazione, finalmente può partecipare con lei attivamente. Lo yoga è un’attività rilassante, che porta molto benessere: perché non condividere questi effetti positivi anche con una piccola palla di pelo coccolona?

4. Una simpatica tazza con la sorpresa incorporata

Di tazze con i gattini disegnati ce ne sono a bizzeffe. Anzi, non si può entrare in un negozio in stile bazar o con oggetti vari per la casa senza trovare felini di ogni tipo, stampati più o meno dappertutto. Forse non tutti gli abitanti di questo pianeta amano i gatti in questa maniera così appassionata, ma forse gli adoratori di questi animali sono riusciti lentamente a conquistare il mondo, e anche il mercato, perché non si vende altro che questo, non si parla di altro che di questo. L’immagine del gatto, come quella dei più grandi dittatori della storia, si trova indelebilmente impressa sui muri, sulle pagine dei libri e, ormai è evidente, su tutte le vetrine di internet. Il web ama appassionatamente i gatti, il suo popolo ne è drogato. Quindi, figurati se non riuscirai a trovare tazze tutte diverse, ciascuna con una particolarità unica. Ne abbiamo vista una, ad esempio, che non ha gatti disegnati sulla sua superficie, ma nasconde un amabile sorpresa: quando tu versi il liquido dentro, riempiendola, un tenero micio galleggiante appare in superficie, dandoti il buongiorno. Ecco, cose come questa ne troverai a milioni di miliardi.

5. Una serra di piantine non tossiche per il gatto

Regali per la mamma di un gatto
Regali per la mamma di un gatto: una serra di piantine non tossiche (Foto Unsplash)

Chi ha il pollice verde è davvero una persona fortunata. Non tutti possono vantarsi di avere maestria e conoscenze botaniche. Anche una piccola piantina grassa, per quanto si occupi di se stessa in maniera quasi del tutto autonoma, può rivelarsi una grande impresa per chi non possiede alcuna competenza e non ha capacità nella cura dei vegetali. La flora, come la fauna, ha bisogno di essere accudita da individui che ci tengono a lei, vogliono che stia bene, si occupino di lei ogni giorno, buttando sudore e, perché no?, anche qualche goccia di sangue: la vita di una mamma è faticosa, persino se la sua prole sono le piante nel suo balcone. Ma c’è chi ha fatto del giardinaggio la sua ragione di vita e condivide questa passione con l’amore incondizionato verso i gattini. Se la tua mamma di un gatto ha anche il pollice verde, c’è una cosa che devi sapere: alcune piante per i gatti sono potenzialmente mortali. Questo è il motivo per cui il balcone o la veranda della tua mamma / amica è tanto spoglia e triste e in casa non c’è neppure il profumo di un fiore. A questo punto, la cosa migliore che tu possa regalare a questa mamma è una serra: sì, una vera e propria serra, colma di piante e piantine innocue per il gatto. Te ne sarà eternamente grata, oltre che la lascerai completamente senza parole.

6. Un massaggiatore per la testa (non soltanto la testa di un umano)

Esistono in commercio dei veri e propri miracoli della tecnologia, capaci di realizzare cose impensabili, in grado di dare conforto, piacere e risolvere tanti problemi della vita quotidiana. Per esempio, alzi la mano chi non ha mai sofferto di mal di testa. I dolori di questo genere sono provocati da vari fattori: potrebbe essere la stanchezza, lo stress, l’influenza, qualche trauma, irritazione, mancanza di sonno, freddo eccessivo o, al contrario caldo estremo, indigestione, allergie oppure intolleranze. In pratica, sono talmente tante le diagnosi possibili che, prima di arrivare alla soluzione, un individuo vorrebbe soltanto trovare un metodo per sentirsi bene, anche semplicemente per un attimo. Oggi esistono strumenti di tipo elettronico che ci aiutano a calmare i fastidi e le emicranie frequenti, oltre a farci sentire generalmente più rilassati e felici: stiamo parlando dei massaggiatori per la testa. Si trovano di tutte le forme e le dimensioni, anche a misura di gattino. Pensa che sorpresa: regalare alla mamma di un micio qualcosa di piacevole che può condividere con il suo cucciolo. Non potrà non gradire.

7. Un gatto da comodino, anzi una lampada

Regali per la mamma di un gatto
Regali per la mamma di un gatto: una lampada da comodino (Foto Unsplash)

Esistono delle lampade tristi, realizzare solamente per fare luce; e poi esistono lampade decisamente felici, create a posta per dare gioia a chiunque le abbia. Questo è il caso della lampada da comodino a forma di gatto. Come per le tazze, ne esistono molte in commercio e la cosa bella è che, grazie alla rete, si può trovare esattamente la forma e il colore che più ci piace, o che sappiamo piacerà al destinatario del nostro presente. La Festa della Mamma è una celebrazione ideata per omaggiare tutte le donne che si prendono cura degli altri, per dire loro Sei una luce per me. Ecco, cosa ci può essere di più simbolico di una bella, simpatica, incantevole lampada come dono? Tutti, inoltre, hanno bisogno di lampade in casa: la luce non è mai abbastanza. Quindi, questo è uno dei regali meno scontati che tu possa fare.

8. Un bicchiere termico a tema felino

Hai presente quelle serie tv americane dove i personaggi, in genere femminili, se ne vanno in giro per la città in pieno inverno, e quindi incappottate e completamente avvolte da una sciarpa, con un bicchierone fumante di caffè in mano? Si tratta di un’immagine molto attraente e condizionante: il bicchiere termico per il caffè americano, in perfetto stile Starbucks, dal lancio di questi show televisivi, è diventato una vera e propria moda e le donne di tutto il mondo desiderano avere una cosa del genere nell’armadietto dei loro accessori preferiti. Forse non lo utilizzeranno mai, ma questo poco importa, poiché è una cosa che piace tantissimo e una cosa bella non deve essere necessariamente utile. Certo, se la mamma di un gatto alla quale stai cercando un regalo è anche una “tossico-dipendente” di caffeina, te lo dobbiamo dire: questa idea ti porterà ad acquistare il regalo più azzeccato mai congegnato. Fidati, la farai immensamente felice.

9. Un accessorio coordinato mamma – figlio

Regali per la mamma di un gatto
Regali per la mamma di un gatto: un accessorio coordinato (Foto Unsplash)

Per alcuni potrebbe sembrare un’idea ridicola, ma c’è a chi piace: indumenti e accessori coordinati per la mamma e il figlio. Pensa a quante belle foto, simpatiche e adatte a Instagram, possono uscire fuori. I coordinati rappresentano ancora oggi una delle idee più originali per la Festa della Mamma. Si possono prendere vestitini, occhiali, cappelli, fermagli, papillon, cravattini, cerchietti, gioielli: in pratica, qualsiasi cosa che piaccia alla donna, potrebbe andare bene anche per il suo gatto. Tanto, anche se facesse un po’ di storie, alla fine l’avrebbe vinta lei, e sarebbe soltanto per un momento, il tempo necessario per scattare una foto divertente e conservarla come un prezioso ricordo per tutta la vita. Tra i regali per la mamma di un gatto più divertenti, questo è sicuramente quello che la farà ridere di più.

10. La Moleskine dei gatti

Avete presente quando nasce un bambino e dopo il parto (in America pure prima) si portano tantissime regali alla neo-mamma? Tra le cose che spesso compaiono nella lista dei doni c’è il diario del bambino. Spesso si tratta di una semplice agenda, ma a volte è addirittura un album, nel quale le madri devono appuntare di tutto: le date importanti (primo dentino, primi passi), i cibi con cui lo svezza, i soprannomi e i vezzeggiativi che gli affibbia, le malattie sintomatiche che prende, i vaccini che fa, la prima visita del pediatra, il peso e l’altezza che cambia, l’impronta del suo piede, quella della sua mano e tante cose così. Non esiste nulla di più prezioso per una mamma che ricordare ogni momento importante del proprio bambino; e la stessa cosa vale per la mamma di un gatto. Esistono delle agende molto ben organizzate, con nomi tipo “La prima volta del mio micio” o cose del genere, che scimmiottano i diari dei neonati e si dimostrano davvero molto utili. Questa idea funziona particolarmente bene per una persona che ha appena adottato un gattino.

11. Un’action-figure personalizzata

Regali per la mamma di un gatto
Regali per la mamma di un gatto: un’action-figure personalizzata (Foto Unsplash)

Perché no? Le case sono spesso piene di bambole e statuine (ammettiamolo) raccapriccianti, senza alcun senso di esistere. Allora, per quale motivo non inserire nell’arredamento domestico anche qualcosa che, finalmente, abbia un senso? Come le foto, ma meglio. Ecco che una statuina, o meglio “action-figure”, del gatto di casa potrebbe rivelarsi una buona soluzione come regalo perfetto. Esistono moltissime aziende che sono capaci di realizzare immagini (anche con la stampante in tre dimensioni) che copiano in tutto e per tutto l’aspetto di un gatto, magari copiandolo da una foto. Non ci vuole niente. E pensa la faccia di lei, quando vedrà che le hai regalato un pupo identico al suo cucciolo.

12. Un accessorio con le stampe di tutti i gatti più famosi della Disney

Molte persone amano i classici film della Disney e i motivi sono due: reinterpretazione magistrale e su misura delle famiglie delle più belle favole di tutti i tempi e presenza di animali senzienti, incredibilmente buoni e infinitamente carini, come personaggi protagonisti della stragrande maggioranza delle storie. Inoltre, la Disney ama davvero tanto i felini. Pensa agli “Aristogatti”, a “Oliver & Company”, allo Stregatto di “Alice nel Paese delle Meraviglie” e a “Il Re Leone”. Questi, che sono tra i lungometraggi di animazione più celebri mai realizzati, sono stati talmente apprezzati dal pubblico che, immaginiamo, tutti i gattari del mondo hanno almeno un dvd originale a casa. Dunque, la nostra idea non è certo quella di regalare alla mamma un film, ma potresti prendere spunto da questo per il regalo. In commercio puoi trovare tantissimi accessori diverse, come borse e portafogli, con le stampe dei felini disneyani più famosi. Se questa persona ama i cartoni animati, non hai scelta: questo è il regalo più adatto a lei.

13. Un cuscino – micio riscaldabile

Regali per la mamma di un gatto
Regali per la mamma di un gatto: un cuscino riscaldabile (Foto Unsplash)

Hai presente quando sei in viaggio, su un treno o in aereo, e vorresti proprio dormire, perché sei stanco morto, ma ti tieni la stanchezza addosso e rimani sveglio, poiché sei seduto in una posizione davvero sgradevole? La mancanza di comodità durante i viaggi è leggendaria e tutte le persone ci convivono senza farci proprio niente. Ma da oggi hai l’opportunità di fare questo regalo a una persona che ami tantissimo: un cuscino da viaggio riscaldabile a forma di micio. In questa maniera prendi non uno, non due, ma bensì tre piccioni con una sola fava. Questo sì che è il modo migliore di unire l’utile al dilettevole.

14. Un set di bustine da thè a forma di gatto

I cinesi bevono il thè, gli inglesi bevono il thè (con latte due zollette di zucchero), i salutisti bevono il thè, chi non ama il caffè (pazzi?) bevono il thè, chi vuole dimagrire beve il thè, il capitano dell’Enterprise beve il thè (ma soltanto Earl Grey): ma ormai diciamocelo, tutto il mondo, per un motivo o per un altro (di nome “Marketing”), beve il thè. Questa abitudine accomuna la maggior parte delle persone che abitano su questo pianeta, motivo per cui fare un regalo a tema è sempre una scelta azzeccata. Abbiamo trovato in giro una cosa tenerissima: un set di bustine da thè a forma di gatto. In realtà ce ne sono a forma di qualsiasi cosa ormai. Dovresti proprio dare un’occhiata su internet o nei negozi specializzati nella tua zona, perché potresti scovare qualcosa di simile, che la lasci senza fiato.

15. Un tag per i bagagli molto carino

I cartellini che si mettono attaccati alle valigie, quelle grosse e pesanti che vanno in stiva (non le puoi certo portare sull’aereo con te), e dove vanno scritti il nome del proprietario e i suoi recapiti, di solito sono sempre uguali: tristi, senza nessun carattere, privi di qualsiasi colore od originalità. Ma perché un viaggio non può essere creativo, una volta tanto? Ecco che qualcuno avrà pensato a questo, e ha deciso così di realizzare dei tag per i bagagli creativi, con le orecchie da gatto. A tutti piace viaggiare, quindi questo potrebbe essere l’invito per farlo. Magari si potrebbe abbinare questo viaggio a qualcosa di più succoso, come una lista aperta in un’agenzia di viaggi. Non sarebbe male.

16. Un aspira-peli robotico

Regali per la mamma di un gatto
Regali per la mamma di un gatto: l’aspira peli robotico (Foto Unsplash)

Le mamme sfacchinano dalla mattina alla sera, sette giorni su sette per trecentosessantacinque giorni l’anno: puliscono, lavano, asciugano, rassettano, organizzano per filo e per segno la vita dei loro bambini finché questi non iniziano a parlare e loro, a quel punto, non possono fare altro che cedere il comando (ci manca anche che stiano dietro a tutti i capricci) e diventano ufficialmente le assistenti domestiche di quei teneri pargoli. Non è che sia tanto diverso con i piccoli felini. Quelle simpatiche palle di pelo hanno la capacità di mettere in ginocchio qualsiasi essere umano, soprattutto la loro mamma. E lei continua a sgobbare, senza sosta, per il bene dei suoi amati cuccioli. Ma questo regno del terrore deve terminare. Fortunatamente una buona anima pia ha inventato l’aspira-peli robotico, un accessorio in grado di pulire come una scopa, tutta la casa, ogni angolo, in maniera totalmente autonoma: tu lo programmi e lui agisce, mentre la mamma, per una volta, si prepara un cocktail e se lo gode nella santa pace, appesa a un’amaca, come se stesse ai Caraibi. Cosa ne dici? La premiamo questa poverina per i suoi enormi sforzi?

17. Un porta – bottiglia felino

Non è un invito ad alcolizzarsi, ma sicuramente donerebbe un tocco di eleganza alla tavola, soprattutto nelle occasioni importanti. Infatti, esistono porta bottiglia a forma di gatto, ma di tanti tipi diversi: ci sono quelli molto simpatici, ad esempio, che di certo non vanno bene nelle occasioni ufficiali; e poi ci sono quelli eleganti, che non ti farebbero mai fare brutta figura, neppure se partecipassi al programma “Cortesie per gli ospiti” e invitassi a cena Csaba Dalla Zorza con quel suo occhio vigile e il suo gusto altamente raffinato. Certo, magari se la cena fosse a tema gatti avrebbe tutto molto più senso.

18. Un tenero e comodo pigiama gattesco

Regali per la mamma di un gatto
Regali per la mamma di un gatto: un comodo pigiama (Foto Unsplash)

Non esiste nulla di più facile da usurare di un pigiama, poiché sebbene non lo indossiamo per uscire fuori e scalare l’Everest è comunque uno di quegli accessori che utilizziamo quotidianamente. Dunque ha senso regalare spesso pigiami: magari non tutti gli anni, ma non si deve avere paura di ripetersi, in questo senso. E poi le donne amano i pigiami a tema gattino. Ne esistono di bellissimi, molto differenti tra loro: tessuti diversi (lana, cotone, seta, raso, eccetera), colori diversi, stili diversi.

19. Set da cucina per mamme di un gatto

Per chi ama i gatti e ama anche cucinare, questo è il regalo perfetto. La passione per la gastronomia può diventare, oltre che un hobby, un vero e proprio lavoro impegnativo, poiché per realizzare ottime pietanze e specializzarsi nelle varie tecniche bisogna studiare a fondo, esercitarsi tanto, faticare e sacrificare tante ore di tutte le proprie giornate. Ci vuole impegno, dedizione e amore ai fornelli, esattamente come per la cura di un micio. Perciò, se vuoi fare un regalo che valga il doppio, acquista un set da cucina che sia tutto, interamente a tema felino: tovaglie e tovagliolini, stoviglie e piatti, il servizio completo anche di bicchieri, pentole e padelle e soprattutto uno splendido grembiule da chef con l’immagine di tanti piccoli mici.

20. Un libro

Regali per la mamma di un gatto
Regali per la mamma di un gatto: il libro giusto (Foto Unsplash)

Potrebbe sembrare scontato, ma un libro non lo è mai, soprattutto per un vero amante della lettura. Anzi, c’è addirittura gente che non vuole regalato nient’altro che un buon libro: queste persone piangono la loro futura dipartita soltanto perché sanno che non avranno abbastanza tempo per leggere tutti i volumi che desiderano. Sembra ossessivo? Può darsi, ma tutti noi abbiamo una passione che perseguiamo con un pizzico di follia, e va bene così. A questo punto, se ti sei reso conto che la tua mamma di un gatto ama tanto i libri, ti consigliamo di prenderne uno per la Festa della Mamma.

Non esiste un libro più bello di un altro, dipende dai gusti. Noi però ti consigliamo questi cinque titoli:

  • “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare”, di Luis Sepùlveda
  • “Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico”, sempre di Sepùlveda
  • “Gatti molto speciali”, di Doris Lessing
  • “Omero gatto nero”, di Gwen Cooper
  • “La filosofia del gatto”, di Salvatore Patriarca

Potrebbe interessarti anche:

Simona Strani